Cosa sono i racconti di sviluppo rurale

I beneficiari del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 in Toscana raccontano i risultati dei loro progetti. Un nuovo spazio web dedicato ai risultati dei progetti finanziati con i bandi del Programma di sviluppo rurale (Psr) Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 della Regione Toscana.


In queste pagine, la Regione Toscana pubblica il racconto delle azioni concrete sostenute dal Psr Feasr 2014-2022 Toscana e dei risultati ottenuti sino ad ora.

Il Programma di sviluppo rurale Feasr 2014-2022 Toscana in breve

Scopri il Psr Feasr Toscana 2014-2022 e i racconti delle persone che in questi anni hanno costruito lo sviluppo economico-sociale nelle zone rurali toscane.

  • Dotazione finanziaria: 1 miliardo 291 milioni 647 mila 584 euro
     
  • Bandi usciti da maggio 2015 ad agosto 2021: 85

Per tutti i dettagli sul Psr Feasr 2014-2020 della Toscana (strategia, gestione, riferimenti normativi, attuazione, bandi, ecc.) consulta il sito Psr Feasr 2014-2022 Toscana.

Storie narrate dai protagonisti

Un racconto presentato attraverso le storie dei protagonisti dello sviluppo rurale toscano:

  • agricoltori
  • giovani
  • enti di ricerca
  • mondo universitario
  • consorzi
  • enti pubblici

Storie che presentano le molteplici sfaccettature dello sviluppo rurale, un mondo complesso, in continua evoluzione e crescita, il cui cammino riguarda tutti i cittadini e tutto il territorio toscani.

I beneficiari del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 in Toscana raccontano i risultati dei loro progetti. Un nuovo spazio web dedicato ai risultati dei progetti finanziati con i bandi del Programma di sviluppo rurale (Psr) della Regione Toscana.

Donne in agricoltura

Non hai accettato i cookie per le terze parti, guarda il video al seguente link o aggiorna le preferenze dei cookie

 

Non hai accettato i cookie per le terze parti, guarda il video al seguente link o aggiorna le preferenze dei cookie

 

Non hai accettato i cookie per le terze parti, guarda il video al seguente link o aggiorna le preferenze dei cookie

 

https://www.youtube.com/embed/KlBpcPGh8Ts

Un racconto fatto dai beneficiari delle risorse pubbliche del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 in Toscana, ossia da coloro che, con il cofinanziamento di questo fondo, hanno potuto:

  • realizzare un investimento
  • acquistare nuovi macchinari
  • acquisire nuove conoscenze
  • migliorare la qualità dei propri prodotti

In poche parole: sviluppare, innovare, accrescere, migliorare, cooperare, rinnovare.

 

TITOLO scheda Misura Comune/Località
Bosco della Màgia a Quarrata >>> 8.4 - sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici  Quarrata
Da monastero ad azienda agricola di successo: la storia di Ceppeto 1° >>> Pacchetto Giovani 2015 - Aiuto all'avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Quarrata
Innovazione e tradizione: gli ingredienti segreti dell’olio di Adriano >>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Lamporecchio 
Le capre felici di Diamante>>> Pacchetto Giovani 2015 - Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (4.1.5)
Aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (tipo di operazione 6.4.1)
Villa di Cireglio 
Allevamento bovino e castanicoltura per rilanciare la Val di Bisenzio >>> Pacchetto Giovani 2015 - Aiuto all'avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotto agricoli (4.1.2)
Cantagallo 
La seconda vita della strada forestale Collodi – Monte a Pescia>>> 8.3 - sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici Pescia
Pascolo brado e tutela del territorio: la storia di Carpinaia >>> 8.3 - sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici Castiglione d'Orcia 
Nei boschi del Monte Amiata, il PSR Toscana ci dà un taglio>>> 8.5 - sostegno agli investimenti destinati ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali – Valorizzazione in termini di pubblica utilità delle foreste e delle aree boschive (Azione C) Abbadia San Salvatore 
A Coreglia Antelminelli la parola d’ordine è sicurezza >>> 8.3 - sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici Coreglia Antelminelli
I cereali resilienti delle colline pisane>>> Sostegno per la creazione e l'attività dei Gruppi Operativi (GO) del Partenariato europeo per l'innovazione (PEI) per la produttività e sostenibilità in agricoltura (misura 16.1)
Sostegno a progetti pilota di cooperazione (misura 16.2)
Scandicci (azienda capofila)
Più sicurezza per il Santuario della Verna e la Foresta Monumentale>>> sostegno per investimenti destinati ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali (sottomisura 8.5) -
valorizzazione in termini di pubblica utilità delle foreste e delle aree boschive (azione C) e realizzazione, ripristino, miglioramento della rete di accesso al bosco per il pubblico (azione B)
Chiusi della Verna
A Seggiano l’attenzione per l’ambiente e il fotovoltaico a tutela delle razze antiche >>> 4.1.5 - incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole Seggiano
A Castiglion Fiorentino il sole bacia le vigne >>> 4.1.5  incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole Castiglion Fiorentino
A Crespina Lorenzana una valle dei profumi per rilanciare il territorio >>> 16.2 - sostegno a Progetti pilota e di cooperazione Crespina Lorenzana 
Diversificare per crescere: la storia di Chiara >>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Magliano in Toscana
L’agri-ristoro maremmano di Eleonora e Marianna>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Roselle
Un agriturismo per caso: la storia di Manuele>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Montepulciano
Non solo Morellino: i Vignaioli di Scansano non si fermano mai >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (progetto integrato di filiera, Pif 2015) Scansano
A Bagnone, un progetto di imprenditoria agricola contro lo spopolamento >>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Bagnone
I Rossi di Montepulciano: da azienda di sussistenza ad allevamento di successo >>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Montepulciano
Il volto giovane delle Alpi Apuane: tre amici per rilanciare un territorio in declino>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Careggine
La nuova vita della cantina biologica Sanoner>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole San Quirico d'Orcia
Due in un colpo: nella Valtiberina, le parole d’ordine sono sicurezza e produttività 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Pieve Santo Stefano
Modernità ad alta quota: l’allevamento bio di Maria Gloria>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Badia Tedalda
Più legna per Samuele: tra diversificazione e innovazione>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Pieve Santo Stefano
A Capannori le carote hanno una marcia in più >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli Guamo 
I salumi toscani nel mondo: il percorso internazionale della Salumeria di Monte San Savino >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli Monte San Savino 
Fattoria Bistecca: un ritorno al passato che cambia il futuro di Cortona>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Cortona
Il Caseificio Sociale di Manciano, dove l’innovazione fa la forza >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della tra-sformazione/ commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (Progetto integrato di filiera - PIF 2015) Manciano
A Cinigiano anche gli scarti contano >> 6.4.2 - energia derivante da fonti rinnovabili nelle zone rurali (Progetto Integrati di filiera - forestale) Cinigiano 
Il carbone certificato del Monte Amiata >>> 8.6 - sostegno a investimenti in tecnologie silvicole, trasformazione, mobilitazione, commercializzazione dei prodotti delle foreste Monte Amiata
Il vino artigianale della Toscana: quando il sapore non è tutto>>> Progetto integrato di filiera (PIF):
Sostegno investimenti aziende agricole (4.1)
Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (4.2)
Sostegno a Progetti pilota e di cooperazione (16.2)
Bolgheri
In Lunigiana, serre mobili per rinfrescare la produzione>>> 4.1.1. - 4.1.5 - Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole (4.1.1)
Incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (4.1.5)
Massa 
La vita felice delle capre di Chiara: una scommessa per rilanciare il territorio di Loro Ciuffenna>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuti all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Sostegno agli investimenti alle aziende agricole (4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Loro Ciuffenna
Passione, collaborazione e zafferano>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Grosseto
Tre ingredienti per rilanciare il rifugio di Giovarello: coraggio, sostenibilità e passione>>> 8.5 - sostegno agli investimenti destinati ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali Licciana Nardi 
Modernità, sicurezza e sostenibilità: il nuovo inizio della Cantina dei Vini Tipici dell’Aretino>>>
4.2 - investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (progetto integrato di filiera - PIF)
Ponte a Chiani
Efficienza, sicurezza e tutela del territorio: la scommessa di Barbara >>> 4.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole  Zeri
A Barga, due giovani sorelle puntano tutto sul latte >>> Pacchetto Giovani – Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Sostegno agli investimenti alle aziende agricole (4.1)
Barga
A Sansepolcro, tre fratelli imprenditori per rilanciare un’azienda di famiglia>>>

Pacchetto Giovani - Aiuti all'avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Energia derivante da fonti rinnovabili nelle zone rurali (6.4.2)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)

San Sepolcro

 

 

2° FASE

TITOLO scheda Misura Luogo
La gestione dei boschi toscani a portata di click Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.2) Firenze
La tecnologia al servizio delle viti toscane Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.2) Firenze
Birre agricole e artigianali toscane: un’esperienza sensoriale da non perdere Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Crespina Lorenzana (PI)
Alla scoperta dell’orto per tutti, per mangiare sano senza lavorare la terra Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Firenze
Il sapore della terra nell’olio EVO toscano Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Greve in Chianti (FI)
Agresto: il prodotto della tradizione toscana che cambia look Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Abbadia San Salvatore (SI)
La nuova vita dei castagni da frutto della regione Toscana Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.2, 1.3) Firenze
Dati GIS e modelli decisionali per valorizzare il legame prodotto-territorio Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) San Giuliano Terme (PI)
Acqua: nelle aree periurbane di Firenze si risparmia a colpi di innovazione Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Firenze
La douglasia per una nuova filiera del legno in Toscana Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Capannori (LU)
Il recupero del patrimonio olivicolo Toscano: un modello per contrastare l’abbandono dei territori Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2) Lamporecchio (PT)
Iris: profumo di Toscana Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), Sostegno a investimenti a favore della trasformazione/ commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2.1), Sostegno a Progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2) PIF (progetto integrato di filiera) Castelfranco Piandiscò, Loc. Grania (AR)
Buoni con gli animali, buoni sulla tavola: i salumi toscani che rispettano l’ambiente Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2), sostegno a progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2) PIF (progetto integrato di filiera)  Monte San Savino (AR)
Giovane, sostenibile, moderna: ecco la filiera del legno del Casentino Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali (misura 8.5), Sostegno agli investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste (misura 8.6), Cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo (misura 16.3), PIF (progetto integrato di filiera) Bibbiena (AR)
Organica Toscana: un progetto di rete per valorizzare l’agricoltura biologica della Val Cecina Attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (misura 4.1.5), trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotti agricoli (misura 4.2), progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo (misura 16.3), PIF (progetto integrato di filiera) Pomarance (PI)
Sangiovese con le bollicine: i nuovi orizzonti di una produzione locale e sostenibile Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), Sostegno a investimenti a favore della trasformazione/ commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2), Sostegno a Progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), Progetto integrato di filiera PIF (progetto integrato di filiera) Montespertoli (FI)
Farro della Garfagnana IGP: un tesoro del territorio toscano alla conquista delle tavole italiane PIF progetto integrato di filiera 2015
Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno (misura 3.2) PIF (progetto integrato di filiera)
Loc. Staiolo Fraz. Sillicagnana - San Romano in Garfagnana  (LU)
Green Flora e Futuro: quando innovazione e sostenibilità incontrano la filiera vivaistica Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotti agricoli (misura 4.2), progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), PIF (progetto integrato di filiera) Pescia (PT)
Evo 2.0: un progetto di rete per valorizzare l’oro verde della Toscana Attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (misura 4.1.5), trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotti agricoli (misura 4.2), progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo (misura 16.3), PIF (progetto integrato di filiera) Massa e Cozzile (PT)
Duecento anni di storia, una filiera innovativa e attenta all’ambiente: ecco il segreto dei sigari a marchio TOSCANO® Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2.1), sostegno a progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), PIF (progetto integrato di filiera) Foiano della Chiana (AR)
L’olio extravergine di oliva IGP: un tesoro toscano da valorizzare Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno (misura 3.2) annualità 2018 Firenze
Dal campo al frantoio in poche ore: il segreto di un olio extravergine toscano di alta qualità Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno (misura 3.2) Bagno a Ripoli (FI)
Prendersi cura dei boschi per investire nel futuro in Versilia Sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici (misura 8.4) Seravezza (LU)
Tradizione e innovazione: la ricetta del Salumificio Benvenuti per un prodotto di qualità Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Lucca
Ampliamento e innovazione al Salumificio Sandri Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) annualità 2016 Montescudaio (PI)
Dal 1585 a oggi: la storia dell’azienda agricola Gonnelli tra tradizione e innovazione Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Reggello (FI)
Un farro di qualità made in Toscana tutto da gustare Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Firenzuola (FI)
A Prato una cantina dal design moderno per esaltare sapori e aromi del territorio Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Carmignano (PO)
Un’antica fornace per stagionare i formaggi al Podere Casa al Bosco Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole (misura 4.1.1) Figline e Incisa Valdarno (FI)
Rinnovamento e valorizzazione all’azienda agricola I Poggi Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole (misura 4.1.1) Villafranca in Lunigiana (MS)
Benvenuti all’agriturismo La Landuccia: un’oasi immersa nel verde della Val Cecina Progetto finanziato nell’ambito delle misure e sottomisure: 4.1.1 - sostegno a investimenti nelle zone agricole, 6.1 - aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori, 6.4 sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra agricole, bando PG (Pacchetto giovani)  Pomarance (PI)
Diversificazione e inclusione sociale: l’esempio dell’azienda “La gatta e l’olivo” Investimenti nelle aziende agricole (misura 4.1), avviamento di imprese per i giovani agricoltori PG (misura 6.1), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1) Castagneto (LI)
Il pecorino della montagna pistoiese per valorizzare tradizione e territorio Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (misura 6.1.1), investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (misura 4.1.2), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1) Pacchetto giovani 2015 (PG 2015), San Marcello Piteglio (PT)
Da fienile abbandonato ad accogliente agriturismo: Tommaso non lascia la sua terra Miglioramento della redditività e competitività delle aziende agricole (misura 4.1.1), avviamento di imprese per giovani agricoltori (misura 6.1), investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole (misura 6.4), Pacchetto Giovani (PG) Località Santo Stefano – Cantagallo (PO)
La storia dell’agriturismo Le Pozze tra ritorno alle origini e turismo accessibile Sostegno a investimenti nelle aziende agricole (misura 4.1), aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori (misura 6.1), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1), Pacchetto Giovani (PG) Poppi (AR)
Gli antichi castagneti di Pontremoli tornano a vivere grazie al progetto dell’azienda Federico Farm Investimenti nelle aziende agricole (misura 4.1), avviamento di imprese per i giovani agricoltori (pacchetto giovani) (misura 6.1), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1) bando PG (Pacchetto giovani)  Pontemoli (MS)
A Pistoia un vivaio che tutela la risorsa acqua Gestione della risorsa idrica per scopi irrigui da parte delle aziende agricole (misura 4.1.4) Serravale Pistoiese (PT)
Energia rinnovabile per produrre formaggi nell’azienda agricola più alta della Toscana Incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (misura 4.1.5) Abetone Cutigliano LOC. Le Roncacce (PT)
La viabilità funzionale della montagna pistoiese Sostegno investimenti infrastrutture terreni agricoli e forestali (sottomisura 4.3.2 Saturnana (PT)
Anghiari, la strada di accesso alla viabilità forestale Sostegno investimenti infrastrutture terreni agricoli e forestali (sottomisura 4.3.2) Anghiari (AR)

 

Condividi
Aggiornato al:
26.02.2024
Article ID:
73870210

Cosa sono i racconti di sviluppo rurale

I beneficiari del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 in Toscana raccontano i risultati dei loro progetti. Un nuovo spazio web dedicato ai risultati dei progetti finanziati con i bandi del Programma di sviluppo rurale (Psr) del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 della Regione Toscana.

Condividi

I beneficiari del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 in Toscana raccontano i risultati dei loro progetti. Un nuovo spazio web dedicato ai risultati dei progetti finanziati con i bandi del Programma di sviluppo rurale (Psr) Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 della Regione Toscana.


In queste pagine, la Regione Toscana pubblica il racconto delle azioni concrete sostenute dal Psr Feasr 2014-2022 Toscana e dei risultati ottenuti sino ad ora.

Il Programma di sviluppo rurale Feasr 2014-2022 Toscana in breve

Scopri il Psr Feasr Toscana 2014-2022 e i racconti delle persone che in questi anni hanno costruito lo sviluppo economico-sociale nelle zone rurali toscane.

  • Dotazione finanziaria: 1 miliardo 291 milioni 647 mila 584 euro
     
  • Bandi usciti da maggio 2015 ad agosto 2021: 85

Per tutti i dettagli sul Psr Feasr 2014-2020 della Toscana (strategia, gestione, riferimenti normativi, attuazione, bandi, ecc.) consulta il sito Psr Feasr 2014-2022 Toscana.

Storie narrate dai protagonisti

Un racconto presentato attraverso le storie dei protagonisti dello sviluppo rurale toscano:

  • agricoltori
  • giovani
  • enti di ricerca
  • mondo universitario
  • consorzi
  • enti pubblici

Storie che presentano le molteplici sfaccettature dello sviluppo rurale, un mondo complesso, in continua evoluzione e crescita, il cui cammino riguarda tutti i cittadini e tutto il territorio toscani.

I beneficiari del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 in Toscana raccontano i risultati dei loro progetti. Un nuovo spazio web dedicato ai risultati dei progetti finanziati con i bandi del Programma di sviluppo rurale (Psr) della Regione Toscana.

Donne in agricoltura

Non hai accettato i cookie per le terze parti, guarda il video al seguente link o aggiorna le preferenze dei cookie

 

Non hai accettato i cookie per le terze parti, guarda il video al seguente link o aggiorna le preferenze dei cookie

 

Non hai accettato i cookie per le terze parti, guarda il video al seguente link o aggiorna le preferenze dei cookie

 

https://www.youtube.com/embed/KlBpcPGh8Ts

Un racconto fatto dai beneficiari delle risorse pubbliche del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2022 in Toscana, ossia da coloro che, con il cofinanziamento di questo fondo, hanno potuto:

  • realizzare un investimento
  • acquistare nuovi macchinari
  • acquisire nuove conoscenze
  • migliorare la qualità dei propri prodotti

In poche parole: sviluppare, innovare, accrescere, migliorare, cooperare, rinnovare.

 

TITOLO scheda Misura Comune/Località
Bosco della Màgia a Quarrata >>> 8.4 - sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici  Quarrata
Da monastero ad azienda agricola di successo: la storia di Ceppeto 1° >>> Pacchetto Giovani 2015 - Aiuto all'avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Quarrata
Innovazione e tradizione: gli ingredienti segreti dell’olio di Adriano >>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Lamporecchio 
Le capre felici di Diamante>>> Pacchetto Giovani 2015 - Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (4.1.5)
Aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (tipo di operazione 6.4.1)
Villa di Cireglio 
Allevamento bovino e castanicoltura per rilanciare la Val di Bisenzio >>> Pacchetto Giovani 2015 - Aiuto all'avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotto agricoli (4.1.2)
Cantagallo 
La seconda vita della strada forestale Collodi – Monte a Pescia>>> 8.3 - sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici Pescia
Pascolo brado e tutela del territorio: la storia di Carpinaia >>> 8.3 - sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici Castiglione d'Orcia 
Nei boschi del Monte Amiata, il PSR Toscana ci dà un taglio>>> 8.5 - sostegno agli investimenti destinati ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali – Valorizzazione in termini di pubblica utilità delle foreste e delle aree boschive (Azione C) Abbadia San Salvatore 
A Coreglia Antelminelli la parola d’ordine è sicurezza >>> 8.3 - sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici Coreglia Antelminelli
I cereali resilienti delle colline pisane>>> Sostegno per la creazione e l'attività dei Gruppi Operativi (GO) del Partenariato europeo per l'innovazione (PEI) per la produttività e sostenibilità in agricoltura (misura 16.1)
Sostegno a progetti pilota di cooperazione (misura 16.2)
Scandicci (azienda capofila)
Più sicurezza per il Santuario della Verna e la Foresta Monumentale>>> sostegno per investimenti destinati ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali (sottomisura 8.5) -
valorizzazione in termini di pubblica utilità delle foreste e delle aree boschive (azione C) e realizzazione, ripristino, miglioramento della rete di accesso al bosco per il pubblico (azione B)
Chiusi della Verna
A Seggiano l’attenzione per l’ambiente e il fotovoltaico a tutela delle razze antiche >>> 4.1.5 - incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole Seggiano
A Castiglion Fiorentino il sole bacia le vigne >>> 4.1.5  incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole Castiglion Fiorentino
A Crespina Lorenzana una valle dei profumi per rilanciare il territorio >>> 16.2 - sostegno a Progetti pilota e di cooperazione Crespina Lorenzana 
Diversificare per crescere: la storia di Chiara >>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Magliano in Toscana
L’agri-ristoro maremmano di Eleonora e Marianna>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Roselle
Un agriturismo per caso: la storia di Manuele>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Montepulciano
Non solo Morellino: i Vignaioli di Scansano non si fermano mai >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (progetto integrato di filiera, Pif 2015) Scansano
A Bagnone, un progetto di imprenditoria agricola contro lo spopolamento >>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Bagnone
I Rossi di Montepulciano: da azienda di sussistenza ad allevamento di successo >>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Montepulciano
Il volto giovane delle Alpi Apuane: tre amici per rilanciare un territorio in declino>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Careggine
La nuova vita della cantina biologica Sanoner>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole San Quirico d'Orcia
Due in un colpo: nella Valtiberina, le parole d’ordine sono sicurezza e produttività 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Pieve Santo Stefano
Modernità ad alta quota: l’allevamento bio di Maria Gloria>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Badia Tedalda
Più legna per Samuele: tra diversificazione e innovazione>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Pieve Santo Stefano
A Capannori le carote hanno una marcia in più >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli Guamo 
I salumi toscani nel mondo: il percorso internazionale della Salumeria di Monte San Savino >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli Monte San Savino 
Fattoria Bistecca: un ritorno al passato che cambia il futuro di Cortona>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Diversificazione delle aziende agricole (6.4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Cortona
Il Caseificio Sociale di Manciano, dove l’innovazione fa la forza >>> 4.2 - sostegno a investimenti a favore della tra-sformazione/ commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (Progetto integrato di filiera - PIF 2015) Manciano
A Cinigiano anche gli scarti contano >> 6.4.2 - energia derivante da fonti rinnovabili nelle zone rurali (Progetto Integrati di filiera - forestale) Cinigiano 
Il carbone certificato del Monte Amiata >>> 8.6 - sostegno a investimenti in tecnologie silvicole, trasformazione, mobilitazione, commercializzazione dei prodotti delle foreste Monte Amiata
Il vino artigianale della Toscana: quando il sapore non è tutto>>> Progetto integrato di filiera (PIF):
Sostegno investimenti aziende agricole (4.1)
Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (4.2)
Sostegno a Progetti pilota e di cooperazione (16.2)
Bolgheri
In Lunigiana, serre mobili per rinfrescare la produzione>>> 4.1.1. - 4.1.5 - Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole (4.1.1)
Incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (4.1.5)
Massa 
La vita felice delle capre di Chiara: una scommessa per rilanciare il territorio di Loro Ciuffenna>>> Pacchetto Giovani  2015 - Aiuti all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Sostegno agli investimenti alle aziende agricole (4.1)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)
Loro Ciuffenna
Passione, collaborazione e zafferano>>> 4.1.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole Grosseto
Tre ingredienti per rilanciare il rifugio di Giovarello: coraggio, sostenibilità e passione>>> 8.5 - sostegno agli investimenti destinati ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali Licciana Nardi 
Modernità, sicurezza e sostenibilità: il nuovo inizio della Cantina dei Vini Tipici dell’Aretino>>>
4.2 - investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (progetto integrato di filiera - PIF)
Ponte a Chiani
Efficienza, sicurezza e tutela del territorio: la scommessa di Barbara >>> 4.1 - miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole  Zeri
A Barga, due giovani sorelle puntano tutto sul latte >>> Pacchetto Giovani – Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Sostegno agli investimenti alle aziende agricole (4.1)
Barga
A Sansepolcro, tre fratelli imprenditori per rilanciare un’azienda di famiglia>>>

Pacchetto Giovani - Aiuti all'avviamento di imprese per giovani agricoltori (6.1)
Energia derivante da fonti rinnovabili nelle zone rurali (6.4.2)
Investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (4.1.2)

San Sepolcro

 

 

2° FASE

TITOLO scheda Misura Luogo
La gestione dei boschi toscani a portata di click Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.2) Firenze
La tecnologia al servizio delle viti toscane Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.2) Firenze
Birre agricole e artigianali toscane: un’esperienza sensoriale da non perdere Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Crespina Lorenzana (PI)
Alla scoperta dell’orto per tutti, per mangiare sano senza lavorare la terra Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Firenze
Il sapore della terra nell’olio EVO toscano Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Greve in Chianti (FI)
Agresto: il prodotto della tradizione toscana che cambia look Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Abbadia San Salvatore (SI)
La nuova vita dei castagni da frutto della regione Toscana Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.2, 1.3) Firenze
Dati GIS e modelli decisionali per valorizzare il legame prodotto-territorio Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) San Giuliano Terme (PI)
Acqua: nelle aree periurbane di Firenze si risparmia a colpi di innovazione Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Firenze
La douglasia per una nuova filiera del legno in Toscana Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2, 1.3) Capannori (LU)
Il recupero del patrimonio olivicolo Toscano: un modello per contrastare l’abbandono dei territori Progetto finanziato nell’ambito del Partenariato europeo per l’innovazione (Pei), bando PSGO (Progetti speciali dei Gruppi operativi) (misure 16.2, 1.1, 1.2) Lamporecchio (PT)
Iris: profumo di Toscana Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), Sostegno a investimenti a favore della trasformazione/ commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2.1), Sostegno a Progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2) PIF (progetto integrato di filiera) Castelfranco Piandiscò, Loc. Grania (AR)
Buoni con gli animali, buoni sulla tavola: i salumi toscani che rispettano l’ambiente Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2), sostegno a progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2) PIF (progetto integrato di filiera)  Monte San Savino (AR)
Giovane, sostenibile, moderna: ecco la filiera del legno del Casentino Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), Investimenti diretti ad accrescere la resilienza e il pregio ambientale degli ecosistemi forestali (misura 8.5), Sostegno agli investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste (misura 8.6), Cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo (misura 16.3), PIF (progetto integrato di filiera) Bibbiena (AR)
Organica Toscana: un progetto di rete per valorizzare l’agricoltura biologica della Val Cecina Attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (misura 4.1.5), trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotti agricoli (misura 4.2), progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo (misura 16.3), PIF (progetto integrato di filiera) Pomarance (PI)
Sangiovese con le bollicine: i nuovi orizzonti di una produzione locale e sostenibile Sostegno ad attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), Sostegno a investimenti a favore della trasformazione/ commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2), Sostegno a Progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), Progetto integrato di filiera PIF (progetto integrato di filiera) Montespertoli (FI)
Farro della Garfagnana IGP: un tesoro del territorio toscano alla conquista delle tavole italiane PIF progetto integrato di filiera 2015
Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno (misura 3.2) PIF (progetto integrato di filiera)
Loc. Staiolo Fraz. Sillicagnana - San Romano in Garfagnana  (LU)
Green Flora e Futuro: quando innovazione e sostenibilità incontrano la filiera vivaistica Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotti agricoli (misura 4.2), progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), PIF (progetto integrato di filiera) Pescia (PT)
Evo 2.0: un progetto di rete per valorizzare l’oro verde della Toscana Attività dimostrative e azioni di informazione (misura 1.2), partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (misura 4.1.5), trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo di prodotti agricoli (misura 4.2), progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo (misura 16.3), PIF (progetto integrato di filiera) Massa e Cozzile (PT)
Duecento anni di storia, una filiera innovativa e attenta all’ambiente: ecco il segreto dei sigari a marchio TOSCANO® Partecipazione alla progettazione integrata da parte delle aziende agricole (misura 4.1.3), investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o lo sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2.1), sostegno a progetti pilota e di cooperazione (misura 16.2), PIF (progetto integrato di filiera) Foiano della Chiana (AR)
L’olio extravergine di oliva IGP: un tesoro toscano da valorizzare Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno (misura 3.2) annualità 2018 Firenze
Dal campo al frantoio in poche ore: il segreto di un olio extravergine toscano di alta qualità Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno (misura 3.2) Bagno a Ripoli (FI)
Prendersi cura dei boschi per investire nel futuro in Versilia Sostegno al ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici (misura 8.4) Seravezza (LU)
Tradizione e innovazione: la ricetta del Salumificio Benvenuti per un prodotto di qualità Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Lucca
Ampliamento e innovazione al Salumificio Sandri Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) annualità 2016 Montescudaio (PI)
Dal 1585 a oggi: la storia dell’azienda agricola Gonnelli tra tradizione e innovazione Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Reggello (FI)
Un farro di qualità made in Toscana tutto da gustare Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Firenzuola (FI)
A Prato una cantina dal design moderno per esaltare sapori e aromi del territorio Investimenti nella trasformazione, commercializzazione e/o sviluppo dei prodotti agricoli (misura 4.2) Carmignano (PO)
Un’antica fornace per stagionare i formaggi al Podere Casa al Bosco Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole (misura 4.1.1) Figline e Incisa Valdarno (FI)
Rinnovamento e valorizzazione all’azienda agricola I Poggi Miglioramento della redditività e della competitività delle aziende agricole (misura 4.1.1) Villafranca in Lunigiana (MS)
Benvenuti all’agriturismo La Landuccia: un’oasi immersa nel verde della Val Cecina Progetto finanziato nell’ambito delle misure e sottomisure: 4.1.1 - sostegno a investimenti nelle zone agricole, 6.1 - aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori, 6.4 sostegno a investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra agricole, bando PG (Pacchetto giovani)  Pomarance (PI)
Diversificazione e inclusione sociale: l’esempio dell’azienda “La gatta e l’olivo” Investimenti nelle aziende agricole (misura 4.1), avviamento di imprese per i giovani agricoltori PG (misura 6.1), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1) Castagneto (LI)
Il pecorino della montagna pistoiese per valorizzare tradizione e territorio Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori (misura 6.1.1), investimenti in aziende agricole in cui si insedia un giovane agricoltore (misura 4.1.2), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1) Pacchetto giovani 2015 (PG 2015), San Marcello Piteglio (PT)
Da fienile abbandonato ad accogliente agriturismo: Tommaso non lascia la sua terra Miglioramento della redditività e competitività delle aziende agricole (misura 4.1.1), avviamento di imprese per giovani agricoltori (misura 6.1), investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole (misura 6.4), Pacchetto Giovani (PG) Località Santo Stefano – Cantagallo (PO)
La storia dell’agriturismo Le Pozze tra ritorno alle origini e turismo accessibile Sostegno a investimenti nelle aziende agricole (misura 4.1), aiuti all'avviamento di imprese per i giovani agricoltori (misura 6.1), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1), Pacchetto Giovani (PG) Poppi (AR)
Gli antichi castagneti di Pontremoli tornano a vivere grazie al progetto dell’azienda Federico Farm Investimenti nelle aziende agricole (misura 4.1), avviamento di imprese per i giovani agricoltori (pacchetto giovani) (misura 6.1), diversificazione delle aziende agricole (misura 6.4.1) bando PG (Pacchetto giovani)  Pontemoli (MS)
A Pistoia un vivaio che tutela la risorsa acqua Gestione della risorsa idrica per scopi irrigui da parte delle aziende agricole (misura 4.1.4) Serravale Pistoiese (PT)
Energia rinnovabile per produrre formaggi nell’azienda agricola più alta della Toscana Incentivare il ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole (misura 4.1.5) Abetone Cutigliano LOC. Le Roncacce (PT)
La viabilità funzionale della montagna pistoiese Sostegno investimenti infrastrutture terreni agricoli e forestali (sottomisura 4.3.2 Saturnana (PT)
Anghiari, la strada di accesso alla viabilità forestale Sostegno investimenti infrastrutture terreni agricoli e forestali (sottomisura 4.3.2) Anghiari (AR)

 

Aggiornato al:
26.02.2024
Article ID:
73870210