I risultati di un'indagine realizzata tra il 9 e 25 marzo 2020 dalla Regione Toscana tramite un questioinario che ha visto rispondere 1576 utenti dei corsi cofinanziati tra il 2015 e il 2019 sulla ...

Dati Istat forniti dal Ministero dell'interno. I permessi per richiesta di asilo - 52,8% rispetto al 2017. Più permessi per altre motivazioni: lavoro (+46,5%), ricongiungimenti familiari (+5,8%), m...

In Toscana il tasso di fecondità totale aumenta dal 2000 fino al 2011 per poi diminuire dall' 1,4 figli per donna fino all' 1,3 del 2017

Gli anziani di 65 anni e oltre in buona salute hanno una speranza di vita superiore alla media nazionale di circa 1 anno

Dal 2010 diminuisce la quota di chi dichiara fino a 10 mila euro ed aumenta quella di chi non supera i 26 mila euro. Dal 2016 cresciuti gettito e contribuenti

Diminuiscono i toscani sedentari. In aumento coloro che consumano un'adeguata quantità di frutta e verdura

Nelle province di Prato e Arezzo -11%. Nel 2016 nuovi ingressi invariati rispetto al 2015.

Attenti alla sicurezza dei bambini, prudenti con clima avverso. Non abbastanza consapevoli dell'importanza di non distrarsi al volante

Cala di 2 punti percentuali la quota di toscani che fanno il pasto principale a pranzo. Obesi al 9%

Un totale di 24mila posti letto, occupati in prevalenza da anziani soli o con problemi di salute (76% dei posti letto) e adulti in stato di bisogno per motivi diversi (19%)

Dal 2014 al 2015 aumentano i matrimoni tra italiani e calano quelli in cui uno degli sposi è straniero. I matrimoni successivi al primo aumentano più che in Italia soprattutto per quanto riguarda gli ...

Gli ingressi per asilo e protezione umanitaria aumentano di 25 punti perce...

Il 6,7% a disabili, il 4,2% a persone con patologie psichiatriche, il 3,9% ad adulti con disagio sociale. Il restante 37,5% dei posti letto è riservato a un target di multiutenza.

Stili dI vita dei toscani: attenti al pasto principale rigorosamente "a casa", criticità nel consumo di alcolici

Dal progetto Istat-Cnel per misurare il benessere della società italiana con un metodo multidisciplinare, nasce la piattaforma Bes: 12 ambiti di indagine, per un totale di 134 indicatori in gran parte...

Ci si sposa sempre meno, sempre pi tardi, sempre pi con rito civile e con stranieri.

La stima Istat delle famiglie toscane che spendono in media per persona, ogni mese, 1.041 euro o meno per beni e servizi.

Sempre più tardive le prime nozze. Crescono le unioni con rito civile.

Nella nostra regione i prezzi calano in generale pi della media nazionale, in particolare, per servizi sanitari, alimentari e bevande.

Cresce la percentuale di toscani abbastanza e molto soddisfatti della propria situazione economica. Positivo anche il giudizio sulla propria salute.

La Toscana, insieme a Trentino Alto Adige ed Emilia Romagna è la regione con la percentuale più bassa di famiglie al di sotto della soglia di povertà relativa. Per le famiglie di due persone questa so...

Rispetto a gennaio diminuiscono i prezzi al consumo, in particolare per alberghi, ristoranti, pubblici esercizi, e comunicazioni. Nel confronto con febbraio 2013 lieve aumento dei prezzi per mobili, a...

L'indagine annuale Istat "Aspetti della vita quotidiana" rileva come la nostra regione nel 2012 sia la terza, dopo Campania e Sicilia, per percentuale di fumatori dai 14 anni in su. Mentre obesità e c...

A diminuire sono soprattutto le prime nozze. In provincia di Grosseto la percentuale più alta di matrimoni misti italiani-stranieri (15%).

Ad agosto 2013 l'indice dei prezzi nelle principali città toscane segna una variazione congiunturale di +0,3%. La crescita dell'ìindice è legata in massima parte all'aumento dei prezzi dei trasporti (...

In un quadro nazionale dove famiglie e persone povere aumentano in quasi tutto il territorio, la Toscana si attesta ancora sui valori delle regioni più ricche del centro Nord, con un'incidenza di pove...

Variazioni congiunturali e variazioni tendenziali

Prevalenti le separazioni consensuali e di coppie con figli. Diminuiscono del 15% i divorzi e nel 75% dei casi sono consensuali. I figli sono presenti nel 71% delle separazioni e nel 62% dei divorzi

Statistiche su materia penale, materia civile e attività processuale amministrativao

Gli indicatori di genere dall'Annuario statistico regionale Toscana 2010 su struttura demografica, stili di vita, salute, sicurezza, partecipazione politica e sociale, livello di istruzione, lavoro e ...

Gli indicatori di genere dall'Annuario statistico regionale Toscana 2009 su struttura demografica, stili di vita, salute, sicurezza, partecipazione politica e sociale, livello di istruzione, lavoro e ...

Tavole dati della sezione Famiglia e società dell'Annuario Statistico Toscana 2008 su Scuola, lavoro, vita familiare e di relazione, abitazione, partecipazione politica e sociale, salute, stili di vit...

Gli indicatori di genere dall'Annuario statistico regionale Toscana 2008 su struttura demografica, stili di vita, salute, sicurezza, partecipazione politica e sociale, livello di istruzione, lavoro e ...

Statistiche su materia penale, materia civile e attività processuale amministrativa

Indagine su ascoltatori e non ascoltatori per studiare l'ascolto delle radio locali toscane

Analisi dei dati dell'Indagine multiscopo Istat "Famiglie, soggetti sociali e condizione dell'infanzia - anno 1998"