Amianto

L'amianto o asbesto è un minerale molto diffuso in natura e largamente utilizzato in passato, fino a quando non è stata accertata la sua pericolosità per la salute delle persone e per l'ambiente.
L'amianto diventa pericoloso solo quando le sue fibre si disperdono nell'aria. La forma friabile è quindi molto più pericolosa della forma compatta, che rilascia fibre solo se lavorata con attrezzi meccanici o se deteriorata dal tempo e dalle intemperie. Quindi una copertura in eternit in buono stato di conservazione non rappresenta un pericolo per la salute.

LINEE GUIDA

  • Delibera di Giunta regionale n° 378 del 09/04/2018
    "Linee Guida sull'amianto" di cui all'art. 9Bis della Legge Regionale n. 51/2013 ►►

Il paragrafo 4.1 della delibera 378 è stato sostituito con la seguente:

  • Delibera di Giunta regionale n° 386 del 25/03/2019
    "Modifica delle linee guida amianto approvate con deliberazione di Giunta Regionale n° 378 del 9/4/2018" ►►

 

OBBLIGHI DI LEGGE

  • Valutazione dello stato di conservazione delle coperture in cemento amianto
    si applica l'indice di valutazione Amleto rev.01 ►►
    algoritmo per la valutazione dello stato di conservazione delle coperture in cemento amianto e del contesto in cui sono ubicate 
    approvato con delibera del C.R. 14 febbraio 2017 n. 7 ►► 
    N.B. Amleto sostituisce il precedente strumento contenuto nella delibera di CR n. 102/97

  • Notifiche e piani di rimozione riguardanti l'amianto o materiali contenti amianto ►►
    articoli 250 e 256 decreto legislativo 81/08 

  • Relazioni annuali ►► 
    articolo 9 legge 257/1992


INCENTIVI PER RIMOZIONE E SMALTIMENTO DI AMIANTO

  • aiuti alle amministrazioni pubbliche e linee di indirizzo ►►

  • aiuti alle imprese e guida di orientamento ►►

 

STUDI EPIDEMIOLOGICI E SORVEGLIANZA EX ESPOSTI
Centro operativo regionale - COR - del Registro nazionale Mesoteliomi

I dati delle relazioni annuali  vengono archiviati e studiati dall'Istituto per lo Studio e la Prevenzione Ocologica (ISPO) anche a fini epidemiologici. Presso ISPO è attivo il Centro operativo regionale - COR - del Registro Nazionale Mesoteliomi (RENAM).
Il COR mesoteliomi toscano costituisce un sistema di sorveglianza epidemiologica sui tumori di possibile origine professionale e provvede a registrare ed elaborare dati sui singoli casi, sulle incidenze dei tumori e infine sui contesti ambientali lavorativi e sui rischi da esposizione professionale.
Lo studio dei casi in relazione ai fattori di esposizione professionale viene condotto di concerto con i servizi PISLL delle Aziende Usl Toscana.

  • Rapporto sulla casistica dei mesoteliomi 1988-2016 ►►
  • Rapporto sulla casistica dei mesoteliomi 1988-2018 ►►
     

Definizione di linee di indirizzo per la sorveglianza sanitaria dei lavoratori con pregresse esposizioni ad amianto
ovvero per lo svolgimento da parte delle Aziende USL e delle Aziende Ospedaliero Universitarie dei controlli sulla salute dei lavoratori che sono stati esposti ad amianto per la prevenzione e la cura delle patologie connesse all'esposizione professionale ad amianto. Gli indirizzi operativi nonché il programma di attività per lo svolgimento della sorveglianza sanitaria agli ex esposti ad amianto sono stati definiti da Regione Toscana assieme ad ISPO e ai referenti delle Aziende Usl Toscana e delle Aziende Ospedaliero Universitarie.

  • Sorveglianza sanitaria ex esposti ►►
    Dal 2016 in Regione Toscana è attivo un sistema di sorveglianza sanitaria, organizzato ed omogeneo su tutto il territorio, per la presa in carico dei lavoratori residenti in Toscana ex esposti ad amianto.
    In ciascuna delle 3 Ausl territoriali e nelle AOU Pisana, Senese e di Careggi sono stati individuati ambulatori ad hoc per le visite di medicina del lavoro di primo e secondo livello, stabiliti criteri di presa in carico e modalità di accesso alle prestazioni, individuati esami diagnostici specifici e predisposti percorsi di assistenza sanitaria di I e 2 livello e un percorso clinico di 3 livello, a totale carico del sistema sanitario regionale.
    Delibera di Giunta regionale 396 del 3 maggio 2016  
    Delibera di Giunta regionale 388 drl 23 marzo 2020 ►►
    Delibera di Giunta regionale 193 del 26 febbraio 2024 ►►

Info segnalazioni e contatti
Per eventuali informazioni, per segnalazioni, per richiedere sopralluoghi in un edificio o per qualsiasi problema che riguardi la presenza di amianto contattare

  • Servizi di prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro ►►
  • agli uffici dell'Arpat ►►

A seguito del Decreto legislativo 277/91 e della legge 257/92 la Regione Toscana ha approvato il Piano regionale Amianto - delibera del Consiglio regionale n. 102/97, documento di indirizzo e coordinamento contenente strategie e strumenti attuativi per orientare l'attività di prevenzione delle Aziende Usl in questo ambito. Vedi il nuovo piano regionale di tutela dall'amianto in fase di elaborazione.

Condividi
Aggiornato al:
09.07.2024
Article ID:
14172893

Link e allegati