Psr Feasr 2014-2020, manifestazioni di interesse per un elenco di risorse genetiche vegetali

Programma di sviluppo rurale 2014-2020, sottomisura 10.2. Legge regionale n. 64/2004

BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

21 marzo 2018

Numero e parte del BURT

12 parte III

Data di scadenza presentazione domande

13 aprile 2018


Esplorare ed elencare le risorse genetiche vegetali di maggiore interesse per la Toscana dal punto di vista economico, scientifico o culturale, non ancora iscritte nei Repertori regionali della legge regionale n. 64/04, che necessitano di caratterizzazione, recupero e conservazione. E ' questa la finalità del bando che la Regione Toscana ha approvato con decreto dirigenziale n. 3334 del 9 marzo, dal titolo:

  • "Avviso a manifestare interese per costituire un elenco di segnalazioni di risorse genetiche vegetali di interesse alimentare ed agrario, di maggiore interesse per la Toscana dal punto di vista economico, scientifico o culturale, non ancora iscritte nei Repertori regionali della legge regionanle n. 64/2004, che necessitano di caratterizzazione, recupero e conservazione"

Il bando è realizzato in attuazione della legge regionale "Tutela e valorizzazione razze e varietà locali di interesse agrario, zootecnico e forestale" (n. 64/2004)  e delle Linee prioritarie di intervento quinquennale della sottomisura 10.2  "Sostegno alla conservazione e all'uso sostenibile delle risorse genetiche in agricoltura" del Psr Feasr 2014-2020, stabilite con delibera della Giunta regionale n. 625 del 12/06/2017 .
 

Oggetto dell'avviso

Segnalazione di risorse genetiche vegetali presenti in Toscana che necessitano di recupero, caratterizzazione e conservazione.

Scadenza

 ore 12,00 del giorno 13 aprile 2018

Soggetti proponenti le segnalazioni di interesse

Possono presentare segnalazione di interesse le persone fisiche o giuridiche, pubbliche o private anche in forma associata.

Ogni segnalazione può essere sottoscritta anche da altri soggetti (persone fisiche o giuridiche, pubbliche o private anche in forma associata) interessati al recupero delle risorse genetiche segnalate.

Opportunità

Attivazione di n. 4 progetti triennali, specifici da parte di Terre Regionali Toscane sul Psr Feasr 2014-2020, sottomisura 10.2, per le segnalazioni di risorse genetiche che si collocano nelle prime 4 posizioni della graduatoria finale del presente avviso.

Come partecipare

 

La segnalazione di interesse, redatta sulla modulistica prevista dal presente avviso (allegati A, A1 e A2), dovrà pervenire in formato elettronico (pdf) debitamente sottoscritta, entro e non oltre le ore 12.00 del 13 aprile 2018, a mezzo posta elettronica certificata (pec) della Regione Toscana all'indirizzo regionetoscana@postacert.toscana.it, anche mediante il sistema APACI della Regione Toscana.

Leggi i documenti

 

Valutazione delle segnalazioni. Le segnalazioni presentate nei termini e con le modalità previste dall'avviso, entro 60 giorni dal ricevimento verranno valutate da un'apposita Commissione di valutazione, nominata dal direttore della Direzione "Agricoltura e sviluppo rurale" della Regione Toscana, sulla base di specifici criteri di selezione, al fine di

  • costituire una graduatoria che verrà pubblicata e trasmessa all'ente pubblico della Regione Toscana Terre Regionali Toscane (legge regionale n. 80/2012) per le attività di sua competenza.


Infatti l'ente Terre Regionali Toscane, quale unico beneficiario della sottomisura 10.2 del Psr 2014-2020, ha ottenuto un sostegno finanziario (decreto del dirigente responsabile n. 480 del 15/01/2018) per la realizzazione di 4 progetti triennali di "Recupero, caratterizzazione e conservazione delle risorse genetiche locali, vegetali, a rischio estinzione della Toscana". Tali progetti prevedono la caratterizzazione, il recupero e la conservazione di quelle risorse genetiche locali che si collocheranno nelle prime 4 posizioni della graduatoria finale del presente avviso.

  • I suddetti progetti sono realizzati da Terre Regionali Toscane nel rispetto della sottomisura 10.2 del Psr Feasr 2014-2020, delle relative disposizioni attuative (specifiche e comuni), e della normativa vigente in materia di appalti pubblici.

I risultati attesi dall'attuazione dei 4 progetti, come da progetto esecutivo di Terre Regionali Toscane finanziato, sono:

  • la caratterizzazione genetica (morfologica e molecolare); la verifica della caratteristica di "varietà locale";
  • la valutazione della presenza del rischio di estinzione;
  • l'eventuale presentazione delle domande di iscrizione al Repertorio regionale della legge regionale n. 64/04.

Inoltre, come da progetto esecutivo finanziato


Valore dell'avviso. L'avvio costituisce un invito a manifestare interesse e non un invito a offrire, né un'offerta al pubblico ai sensi dell'articolo 1336 codice civile o una sollecitazione al pubblico risparmio ai sensi degli articoli 94 e seguenti del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (Testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria, ai sensi degli articoli 8 e 21 della legge 6 febbraio 1996, n. 52).

  • La pubblicazione dell'avviso e la ricezione delle manifestazioni di interesse non comportano per la Regione Toscana alcun obbligo o impegno nei confronti dei soggetti interessati, né danno diritto a ricevere prestazioni da parte della Regione Toscana a qualsiasi titolo, compreso il pagamento di commissioni, di mediazione ed eventuali oneri di consulenza.
     
  • La manifestazione di interesse non determina l'insorgenza di alcun titolo, diritto o interesse giuridicamente rilevanti a pretendere la prosecuzione della procedura.
     
  • La Regione Toscana si riserva espressamente, senza incorrere in responsabilità neanche ai sensi dell'articolo 1337 codice civile, la facoltà di recedere dalla procedura o di sospenderla o modificarne i termini o le condizioni in ogni momento, senza preavviso e senza motivazione, qualunque sia il grado di avanzamento della procedura stessa e senza che ciò possa far sorgere in capo ai soggetti partecipanti diritti di risarcimento o indennizzo.


Per conoscere tutti i dettagli necessari a partecipare all'avviso correttamente, consultare integralmente il testo dell'avviso pubblico e la modulistica: allegati A, A1 e A2 (file .pdf)


Per saperne di più compilare e inviare il modulo online >>> scrivici

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
11.06.2018
Article ID:
15177677