Premio Open

Il Premio Open è un bando annuale in cui concorrono proposte progettuali per il miglioramento dei servizi offerti e dei processi interni di lavoro con impatto sui percorsi di cura all'interno del sistema sanitario regionale. È rivolto alle aziende sanitarie toscane e alle aziende private convenzionate, con il coinvolgimento anche di enti esterni.
I progetti vincitori sono premiati con un finanziamento di iniziative formative specifiche a livello regionale a sostegno, mantenimento, sviluppo e diffusione delle progettualità realizzate.


Progetti e vincitori del bando 2018

Le proposte progettuali previste dal bando 2018 hanno riguardato innovazioni di processo o servizio nelle seguenti aree tematiche:

  • Sanità e liste d'attesa: "la tempestività non è impossibile"
  • Migliorare l'esperienza di cura del paziente con malattia cronica: tanti piccoli cambiamenti, grandi risultati
  • Pronto Soccorso: gestire "attivamente" le attese  

Una giuria, dopo aver verificato il possesso dei requisiti dei progetti presentati, ha individuato i 9 progetti ammessi che sono stati supportati da un team di tutor nella realizzazione delle azioni previste.  A seguito della valutazione collegiale dei progetti finalisti da parte della Giuria, sono stati scelti i 3 progetti vincitori.


PROGETTI PRESENTATI
per area tematica:

Sanità e liste d'attesa:

  • Anac e accreditamento in sinergia per le liste di attesa (Aou Careggi)
  • Esami diagnostici ed endoscopici: il drop-out, un problema importante per le liste d'attesa (Aou Careggi)
  • Tsunami in sala operatoria: spaziamo via le attese!!!! (Ausl Toscana Sud Est)
  • EccoEco: la tua ecografia addominale in 7 giorni (Aou Senese)
  • Lean outdoor: "già fatto??" Il percorso ottimale (Ausl Toscana Sud Est)
  • Vaccin App (Ausl Toscana Nord Ovest)
  • EasyCup (Croce Rossa Italiana)
  • Il percorso di recupero rapido "FastTrack" aggiunge valore all'intervento di artroprotesi di anca e di ginocchio (IFCA)

Migliorare l'esperienza di cura del paziente con malattia cronica: tanti piccoli cambiamenti, grandi risultati:

  • Attivazione dell'help line telefonica nei percorsi di case-management per i pazienti affetti da SLA e malattie infiammatorie croniche intestinali (Aou Careggi)
  • L'organizzazione della cura nell'ambulatorio diabetologico: semplificare i percorsi per rendere più facile la vita del paziente (Aou Careggi)
  • L'utilizzo dei videogiochi nella riabilitazione delle persone con lesione midollare (Aou Careggi)
  • Percorsi semplici per bambini complessi (Aou Meyer)
  • La telemedicina: gestione sostenibile delle cronicità nelle aree disagiate (Ausl Toscana Sud Est)
  • La Centrale della Cronicità: da prendere in carico a prendere in cura (Ausl Toscana Sud Est)
  • Gestione proattiva della cronicità: il nuovo approccio delle Reti cliniche integrate e strutturate (Ausl Toscana Sud Est)
  • Approccio innovativo per il governo dell'offerta delle visite specialistiche e delle liste di attesa: il superamento del cup (Ausl Toscana Sud Est)
  • Il percorso della parola: narrare noi stessi e gli altri può creare empatia e migliorare il percorso terapeutico per il raggiungimento della guarigione clinica (Ausl Toscana Centro)
  • Implementazione ed omogeneizzazione dell'attività di consulenza infermieristica per i pazienti portatori di lesioni cutanee nell'Azienda Toscana Centro (Ausl Toscana Centro)
  • L'utilizzo della telemedicina per ottimizzare la continuità delle cure per i pazienti portatori di ulcere del piede diabetico nell'Azienda Toscana Centro (Ausl Toscana Centro)
  • Lesioni croniche degli arti inferiori: proposte per il miglioramento delle prestazioni erogate (Ausl Toscana Centro)
  • Gestione del paziente con scompenso cardiaco: Riabilitazione Cardiologica e Ambulatorio dello Scompenso nell'integrazione Ospedale-Territorio (Ausl Toscana Centro)
  • Il dolore odontoiatrico nel paziente non comunicante: validazione di uno strumento per i caregivers (Ausl Toscana Centro)
  • Il cambiamento di stile di vita del paziente nefropatico. Il ricondizionamento ed attività fisica (Ausl Toscana Centro)
  • L'infermieristica di Comunità: un nuovo modello di cure per dare risposte globali ai bisogni di salute del singolo e della comunità (Ausl Toscana Centro)
  • Tecnologie avanzate a basso costo per la gestione della disabilità cronica (Ausl Toscana Nord Ovest)
  • Piccoli pazienti, grandi cure (Ausl Toscana Nord Ovest)
  • La salute vive in città (Auxilium)
  • Il familiare, "Risorsa" di reparto (Auxilium)
  • Utilizzo  del dispositivo HFCWO (High Frequency Chest Wall Oscillation): sicurezza, applicabilità ed efficacia in associazione con presidi di assistenza alla tosse (Auxilium)
  • Progetto di trattamento della disfagia con l'associazione di elettrostimolazione (Auxilium)
  • Controllo remoto dei dispositivi impiantabili (Fondazione Toscana Gabriele Monasterio)
  • The Italian Hospital Pharmacy network for continuity of care in pediatric patients with congenital heart disease: dream or reality? (Fondazione Toscana Gabriele Monasterio)
  • La popolazione GUCH e la loro percezione sulla qualità della vita. Studio osservazionale presso l'Ospedale del Cuore (Fondazione Toscana Gabriele Monasterio)

Pronto Soccorso: gestire 'attivamente' le attese: 

  • Comunicando in PS: migliorare la comunicazione tra operatore e paziente/accompagnatore in sala di attesa (Aou Senese)
  • Assegnazione dinamica delle risorse in PS e percorsi Fast Track/Agevolati (Aou Senese)
  • Pronto Soccorso 2.0: metodologia LEAN ed intelligenza artificiale al servizio del pazienti (Ausl Toscana Sud Est)
  • "ti ABBRACCIO" Pronto soccorso Ospedale Apuane il cuore dell'accoglienza  (Ausl Toscana Nord Ovest)
  • Codice + (CRI)
     

PROGETTI FINALISTI

  • Attivazione dell'help line telefonica nei percorsi di case-management per i pazienti affetti da SLA e malattie infiammatorie croniche intestinali (Aou Careggi)  ►►
  • Assegnazione dinamica delle risorse in PS e percorsi Fast Track/Agevolati (Aou Senese) ►►
  • Tsunami in sala operatoria: spaziamo via le attese!!!! (Ausl Toscana Sud Est) ►►
  • Pronto Soccorso 2.0: metodologia LEAN ed intelligenza artificiale al servizio del pazienti (Ausl Toscana Sud Est)  ►►
  • Lean outdoor: "già fatto??" Il percorso ottimale (Ausl Toscana Sud Est)  ►►
  • L'utilizzo della telemedicina per ottimizzare la continuità delle cure per i pazienti portatori di ulcere del piede diabetico nell'Azienda Toscana Centro (Ausl Toscana Centro)  ►►
  • Il dolore odontoiatrico nel paziente non comunicante: validazione di uno strumento per i caregivers (Ausl Toscana Centro)  ►►
  • Tecnologie avanzate a basso costo per la gestione della disabilità cronica (Ausl Toscana Nord Ovest)  ►►
  • Il percorso di recupero rapido "FastTrack" aggiunge valore all'intervento di artroprotesi di anca e di ginocchio (IFCA)  ►►


PROGETTI VINCITORI

Aggiornato al:
18.10.2019
Article ID:
15148207