Comunicazioni obbligatorie

 

 

Comunicazioni Obbligatorie: dal 15 gennaio 2020 nuova modalità di calcolo per l’indicazione della retribuzione/compenso

In attuazione di quanto previsto dal D.L. n. 4/2019 in materia di calcolo dello stato di disoccupazione, il sistema delle ComunicazioniOnLine sarà aggiornato dal giorno 15 gennaio 2020 secondo le disposizioni contenute nel Decreto direttoriale del MLPS 33/959 del 19 dicembre 2019
In particolare, per i modelli UNILAV, UNILAV cong e UNISOMM, sarà previsto un controllo di congruità rispetto al minimo retributivo previsto dal Contratto collettivo applicato e dal Livello di inquadramento inseriti all’interno della comunicazione obbligatoria.
All’atto dell’inserimento dei dati, selezionato il Contratto collettivo applicato, si dovrà obbligatoriamente selezionare il Livello di inquadramento fra quelli previsti per il relativo Contratto.
A seguito della selezione della coppia di valori relativi al Contratto collettivo applicato ed al Livello di inquadramento, il campo Retribuzione/Compenso sarà automaticamente popolato con il valore della Retribuzione annuale lorda minima. Tale valore corrisponde alla somma del Minimo contrattuale, della Contingenza e dell’Elemento distinto della retribuzione, relativi a Livello di inquadramento e Contratto collettivo selezionati.
Il campo Retribuzione/Compenso potrà, ad ogni modo, essere modificato, ma non potrà essere valorizzato con un importo inferiore alla Retribuzione annuale lorda minima.
Il controllo sarà effettuato per tutte le azioni possibili sulle comunicazioni obbligatorie, di seguito esplicitate:
Assunzione - Cessazione - Proroga - Trasformazione

Inoltre sono state inserite nuove tipologie contrattuali per adempiere alle disposizioni contenute nel decreto legge 2 settembre 2019, n. 101, convertito con modificazioni dalla legge 2 novembre 2019, n. 128 in materia di lavoro con le piattaforme digitali (Riders).

La documentazione completa è disponibile sotto la voce Modelli e Tabelle o sul sito di Cliclavoro

____________________________________________________________

Prospetto Informativo Aziendale (Legge 68/99) "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" Anno 2020 - Termini presentazione

Si comunica che, ai sensi dell'art. 9, comma 6 della Legge 68/1999, la scadenza per inviare il Prospetto Informativo della situazione occupazionale riferita al 31/12/2019 è il 31 gennaio 2020.
Non sono previste modifiche agli standard di compilazione e trasmissione attualmente in vigore.
La documentazione completa è disponibile sul sito di Cliclavoro

___________________________________________________________

Procedura per l'invio online delle comunicazioni

La legge finanziaria 2007 stabilisce l'estensione dell'obbligo per tutti i datori di lavoro, pubblici e privati e senza alcuna esclusione settoriale, di inviare ai Servizi per l'Impiego competenti (ove è ubicata la sede di lavoro) le comunicazioni relative all'instaurazione, alla trasformazione, alla proroga e alla cessazione di tutti i rapporti di lavoro.
Inoltre, la L. 133/08, ha introdotto l'obbligo di trasmissione esclusivamente in via telematica del Prospetto Informativo Aziende (L. 68/99).
La Regione Toscana e i Centri per l'Impiego delle Province, mettono a disposizione dei datori di lavoro e dei soggetti abilitati che devono effettuare le comunicazioni obbligatorie, il servizio ComunicazioniOnLine (vedi "Accesso alla procedura") attraverso il quale le comunicazioni potranno essere effettuate tramite web.

____________________________________________________________

Contatti  / Assistenza

All' interno della procedura l' utente avrà a disposizione la guida completa e sarà supportato in tutte le fasi da specifici help per la corretta compilazione dei moduli. Nella procedura è inoltre disponibile un corso di autoformazione in linea su come utilizzare ComunicazioniOnLine .

Dal 1 Marzo 2018 il numero verde per l'assistenza telefonica diventa 800688306, per tutte le informazioni sul funzionamento del sistema telematico delle Comunicazioni.
Il numero verde è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:30 alle ore 13:00 e dalle 15:30 alle 17:00.
Per informazioni è inoltre possibile rivolgersi agli Uffici della Regione Toscana per il Lavoro Centri per l'Impiego.

Condividi
Aggiornato al:
30.12.2019
Article ID:
3114023