Aggiornamento in: Cultura Musei

In giro per musei: Museo Primo Conti a Fiesole

Il Museo testimonia l'occupazione umana del territorio
Condividi
La quattrocentesca Villa Le Coste a Fiesole ospita la raccolta dei dipinti e disegni del Maestro Primo Conti: il pittore fiorentino, nato nel 1900, è la testimonianza dei più importanti movimenti artistici innovatori del Novecento. Oltre che pittore fu anche compositore musicale, scrittore in prosa, scenografo, bozzettista e costumista presso il Maggio Musicale Fiorentino; nel 1917 costituì il Gruppo Futurista fiorentino insieme ad importanti nomi quali Silvestro Lega e Ottone Rosai, entrando in contatto con i maggiori esponenti delle avanguardie storiche come Pablo Picasso e partecipando alle principali rassegne futuriste in Italia e all'estero; nel 1942 espose insieme al pittore Giorgio De Chirico a Firenze.

Il museo - considerato di rilevanza regionale - è gestito dalla Fondazione Primo Conti, che cura anche l'archivio dove sono conservati numerosi fondi che appartennero ai protagonisti della scena culturale del secolo scorso, fondi a disposizione di studiosi e ricercatori.
 
Info:
Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
12.07.2019