Alessandra Sensini

Nasce a Grosseto il 26 gennaio 1970. Dopo aver praticato nuoto passa al basket ma è nel 1982 che sale per la prima volta su una tavola da windsurf. Inizia presto a vincere in Italia, a livello internazionale si fa conoscere nel 1987 quando, non ancora maggiorenne, si classifica terza ai Campionati del Mondo di categoria. Partecipa per la prima volta alle Olimpiadi a Barcellona nel 1992, arriva settima. Quattro anni più tardi ad Atlanta conquista il suo primo podio olimpico: terza. A Sydney fa valere il proprio bagaglio di esperienza e vince la medaglia d'oro. Dopo aver conquistato i campionati mondiali nel 2000, si ripete nel 2004: questo successo è il biglietto da visita con cui si presenta alla Olimpiadi di Atene 2004. E' tra le favorite e all'ultima regata si trova in testa alla graduatoria ma la mancanza di vento non le permette di andare oltre il terzo posto. Nel 2006 la nuova classe RSX sostituisce la Mistral: Alessandra Sensini a 36 anni a Torbole (Italia) si laurea di nuovo campionessa mondiale, successo che bisserà quest'anno ad Aukland (Nuova Zelanda). Questa estate in Cina, a Pechino, ha partecipato alla sua quinta Olimpiade portando a casa un'altra medaglia, questa volta d'argento. Con questa medaglia diventa la velista più medagliata nella storia dei Giochi Olimpici (quattro medaglie in cinque Olimpiadi). In 24 anni di gare ha collezionato 43 successi internazionali. Fra questi, 11 campionati mondiali fra juniores e seniores e 5 europei oltre alle medaglie olimpiche.

Aggiornato al:
27.11.2019
Article ID:
555520