Giulia Fornai ha vinto il ‘Pegaso per lo sport' 2011

Giulia Fornai, atleta grossetana campionessa europea juniores di pattinaggio artistico, ha vinto il ‘Pegaso per lo sport' 2011, il massimo riconoscimento sportivo che la Regione, in collaborazione col Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi e il Coni, assegna ogni anno ad un atleta toscano (di nascita o di adozione) o ad una società che nel corso della precedente stagione abbiano conseguito risultati particolarmente significativi o che si siano resi protagonisti di gesti di fair play o per l'impegno contro la violenza nello sport.

É stato il presidente della Regione Enrico Rossi, sentita la speciale commissione composta da giornalisti sportivi dell'Ussi Toscana, a decidere di assegnare la statuetta dorata raffigurante il Pegaso a Giulia Fornai fra una r osa iniziale di dodici nominativi, successivamente ridotta a cinque. Gli altri quattro finalisti erano il campione mondiale assoluto di tiro a segno Niccolò Campriani, il vicecampione mondiale juniores di salto con l'asta Claudio Stecchi, il rugbista azzurro Edoardo Gori e il pilota automobilsta Simone Faggioli.

Oltre che per i risultati sportivi dell'atleta – una fra le giovani più promettenti del pattinaggio artistico azzurro – Rossi ha voluto premiare i numerosi successi conquistati nella passata stagione agonistica dallo sport italiano al femminile, idealmente rappresentato in questa occasione, appunto, da Giulia Fornai, unica donna nella rosa iniziale del dodici.

La premiazione avverrà lunedì 14 febbraio, a partire dalle 17.30, nel Salone Brunelleschi dell'Istituto degli Innocenti, in piazza Santissima Annunziata a Firenze. Anche gli altri quattro finalisti, tutti al secondo posto ex aequo, riceveranno una riproduzione artistica in argento del cavallo alato simbolo della Regione Toscana. Nel corso della cerimonia saranno consegnati anche alcuni premi speciali e riconoscimenti ai vincitori di medaglie nelle varie competizioni iridate e mondiali e ai campioni italiani assolu ti della stagione agonistica 2010.

Aggiornato al:
27.11.2019
Article ID:
556283