Buona governance della S3: via libera sui termini di adempimento della condizione abilitante

La Commissione europea ha accordato il proprio parere positivo rispetto all’adempimento della condizione abilitante Buona Governance della Strategia di specializzazione intelligente. Si tratta della prima delle condizioni abilitanti tematiche previste dal Regolamento (UE) 1060/2021 e per soddisfarla è necessario attenersi a sette criteri:

  1. Analisi aggiornata delle sfide per la diffusione dell'innovazione e la digitalizzazione;
  2. Esistenza di istituzioni o organismi regionali o nazionali competenti responsabili per la gestione della strategia di specializzazione intelligente;
  3. Strumenti di sorveglianza e valutazione volti a misurare la performance rispetto agli obiettivi della strategia;
  4. Funzionamento della cooperazione tra portatori di interessi ("processo di scoperta imprenditoriale");
  5. Azioni necessarie a migliorare i sistemi nazionali o regionali di ricerca e innovazione;
  6. Se del caso, azioni a sostegno della transizione industriale;
  7. Misure per rafforzare la cooperazione con i partner al di fuori di un determinato Stato membro in settori.
Condividi
Aggiornato al:
27.09.2022
Article ID:
121107988