Rapporto annuale 2021: le ICT nelle imprese toscane con almeno 10 addetti

Migliora la performance di digitalizzazione delle imprese toscane che non è pero adeguata alle sfide attuali e che va sostenuta con un impegno concreto e scelte chiare.

Solo un’impresa su cinque ha un livello di digitalizzazione elevato:
il Digital intensity index, un indice complesso che sintetizza 12 diversi indicatori di digitalizzazione (dall’uso di sito web, all’impiego di esperti Ict, dall’uso di stampanti 3D all’uso di robot, eccetera) mostra come il grado di informatizzazione raggiunto dalle imprese, sia italiane che toscane, risulti piuttosto basso: meno di una impresa su cinque presenta infatti un livello di digitalizzazione “alto o molto alto” (Italia: 18%; Toscana:16,9%).

Figura 1 – Livello di digitalizzazione delle imprese con almeno 10 addetti. Toscana e Italia. Anno 2020 (valori % sul totale delle imprese con almeno 10 addetti)

Fonte: Settore Servizi digitali e integrazione dati, innovazione nei territori. Ufficio Regionale di Statistica, elaborazioni su dati Istat, Rilevazione sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle imprese, 2020

Le competenze Ict nel mondo produttivo risultano poco presenti: una delle ragioni del modesto livello di digitalizzazione delle imprese è costituita dalla carenza di adeguate competenze digitali: nel 2020 solo il 12% delle imprese impiega specialisti ict. Oltretutto si tratta di un dato in flessione rispetto all’anno precedente sia in Toscana che in Italia (Toscana: dal 13,3% all’11,9%; Italia: dal 16% al 12,6%). Si contraggono anche coloro che hanno assunto, o provato ad assumere, specialisti Ict e permangono le difficoltà nel coprire i posti vacanti. In diminuzione anche le imprese che hanno organizzato corsi di formazione, sia di base che specialistica, per i propri addetti.

Crescono le imprese che vendono online: si conferma invece il trend in crescita delle imprese che effettuano vendite online, passate in Toscana dal 10,6% del 2015 al 20,8% del 2020 (in Italia dal 10% al 16,3%). Il valore registrato in Toscana pone la regione nella parte alta della graduatoria delle regioni italiane anche se, allargando lo sguardo all’Europa, si vede come l’Italia sia lontana dai paesi europei come Irlanda (39%), Danimarca (38%) e Svezia (35%) dove le vendite online sono una realtà molto importante.

Figura 2 - Imprese con almeno 10 addetti che hanno effettuato nell’anno precedente vendite elettroniche, per regione. Anno 2020 (valori % sul totale delle imprese con almeno 10 addetti)

Fonte: Settore Servizi digitali e integrazione dati, innovazione nei territori. Ufficio Regionale di Statistica, elaborazioni su dati Istat, Rilevazione sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle imprese, 2020

Nel 2020 exploit del cloud computing: nel 2020 si è registrato anche un forte incremento delle imprese che hanno acquisito e utilizzato servizi di cloud computing: negli ultimi due anni a livello nazionale sono più che duplicate passando dal 22,5% del 2018 al 59,1% del 2020 mentre in Toscana sono triplicate passando dal 19,1% al 57,3%, pur restando al di sotto della media nazionale.
L’analisi della tipologia di servizi acquisiti consente di notare che, sia in Italia che in Toscana, vi siano quote non trascurabili di imprese che utilizzano servizi di livello alto e medio-alto (rispettivamente circa il 30% e 38%).

Tabella 1 - Imprese con almeno 10 addetti che acquistano servizi di Cloud Computing (CC), per tipologia di servizio. Toscana e Italia. Anno 2020 (valori % sul totale delle imprese con almeno 10 addetti)

Indicatori di Cloud Computing Toscana Italia
Imprese che acquistano servizi di cloud computing (CC) 57,3 59,1
Imprese che acquistano almeno uno dei servizi indicati 57,2 59,0
Tipologia di servizio di CC acquistato:
posta elettronica 55,0 56,5
software per ufficio 35,4 37,1
archiviazione di file 35,6 32,3
hosting di database dell’impresa 19,6 21,3
applicazioni software di finanza e contabilità 28,0 28,4
applicazioni software customer relationship management 8,4 10,2
capacità di calcolo per eseguire il software dell’impresa 8,6 7,1
Imprese che acquistano servizi di CC solo di livello basso 19,4 20,7
Imprese che acquistano servizi di CC solo di livello medio-basso 27,2 26,7
Imprese che acquistano servizi di CC di livello medio-alto 37,8 38,3
Imprese che acquistano servizi di CC di livello alto 30,0 32,3


Fonte: Settore Servizi digitali e integrazione dati, innovazione nei territori. Ufficio Regionale di Statistica. Elaborazioni su dati Istat, Rilevazione sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle imprese, 2020.

Questi sono alcuni dei dati pubblicati dal settore Sistemi informativi e tecnologie della conoscenza. Ufficio regionale di Statistica della Regione Toscana nel “Rapporto annuale 2021: le ICT nelle imprese toscane con almeno 10 addetti”, che illustra i dati Istat sulla diffusione delle Ict tra le imprese con almeno 10 addetti provenienti dalla Rilevazione sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle imprese con almeno 10 addetti con confronti di livello regionale ed europeo:

 

Aggiornato al:
22.07.2021
Article ID:
64001030