Pegaso per lo sport 2011, i cinque campioni toscani in gara

Il campione mondiale assoluto di tiro a segno Niccolò Campriani, il vicecampione juniores di salto con l’asta Claudio Stecchi, la campionessa europea juniores di pattinaggio Giulia Fornai, il mediano di mischia della Nazionale under 20 di rugby Edoardo Gori, promosso di recente nella Nazionale maggiore, ed il pilota automobilista Simone Faggioli, pluricampione italiano ed europeo di corse in salita: questi i cinque candidati al “Pegaso per lo sport 2011” che la speciale commissione di giornalisti sportivi dell’Ussi Toscana ha scelto da una rosa iniziale di dodici.

Da questi cinque nomi il presidente della Regione Enrico Rossi provvederà nei prossimi giorni ad eleggere il vincitore al quale sarà consegnato il trofeo “Pegaso per lo sport 2011”; gli altri quattro candidati saranno considerati tutti ex aequo e riceveranno una riproduzione in argento del Pegaso: il cavallo alato simbolo della Regione Toscana.

Il Pegaso per lo sport, giunto alla 13a edizione, è il massimo riconoscimento che la Regione Toscana in collaborazione col Gruppo toscano giornalisti sportivi Ussi e il Coni Toscana assegna ogni anno ad un atleta toscano (di nascita o di adozione) o ad una società che nel corso della precedente stagione abbiano conseguito risultati particolarmente significativi in Italia ed all’estero e che si siano resi protagonisti anche per fair play e nell’impegno contro la violenza nello sport.

La cerimonia di premiazione si terrà lunedì 14 febbraio a partire dalle ore 17 nel Salone Brunelleschi dell’Istituto degl’Innocenti di piazza Santissima Annunziata a Firenze; nel corso della stessa saranno consegnati anche altri riconoscimenti speciali a personaggi e società toscane distintisi per meriti o attività particolari. Verranno altresì premiati i vincitori di medaglie nelle varie competizioni iridate e mondiali e i campioni italiani assoluti 2010.

Aggiornato al:
27.11.2019
Article ID:
556274