Nuovo censimento popolazione e abitazioni 2018 e 2019: come avviene la diffusione dei risultati

Primo ciclo, 2018 e 2019, del nuovo censimento permanente popolazione e abitazioni. Una sintesi dei primi risultati per la Toscana. Il rilascio nel tempo dei diversi dati. I principali canali di diffusione Istat, la diffusione dei dati di livello comunale.

Con il rilascio dei primi dati relativi alle edizioni del 2018 e del 2019 prende avvio la diffusione progressiva e continua dei risultati del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, prevista con cadenza annuale. Nel corso del 2021  sarà ampliato il set di informazioni disponibili.

Il censimento permanente della popolazione si basa sulla combinazione di rilevazioni campionarie e dati di fonte amministrativa, viene realizzato ogni anno ed è inserito all’interno del Sistema Integrato dei Registri statistici gestito dall’Istituto nazionale di statistica. Tutto ciò ha implicato un cambio di strategia rispetto alle modalità con cui veniva svolto il censimento tradizionale, ossia mediante rilevazione diretta esaustiva a cadenza decennale su tutti gli individui e tutte le famiglie.

Primo ciclo, 2018 e 2019, del nuovo censimento permanente popolazione e abitazioni

Il primo ciclo del nuovo censimento permanente riguarda gli anni 2018-2021 e prevede due indagini annuali sul territorio (una basata sulle liste anagrafiche e l’altra su un campione areale di indirizzi), condotte su un campione di circa 2.800 comuni, di cui circa 1.100 coinvolti sistematicamente ogni anno e circa 1.700 che effettuano le rilevazioni con rotazione annuale.

A queste indagini si affianca l’utilizzo di numerose fonti amministrative integrate, finalizzato al consolidamento dei risultati annuali riferiti alla totalità dei comuni italiani.

  • Al termine di questo primo ciclo quadriennale il disegno complessivo del censimento permanente della popolazione verrà modificato, attraverso un ulteriore potenziamento dell’utilizzo degli archivi amministrativi.

Ecco quali sono i principali canali di diffusione Istat dove potrete trovare i dati:

    • sito web di Istat dedicato alla diffusione dei dati censuari: http://esploradati.censimentopopolazione.istat.it

    • datawarehouse  http://dati-censimentipermanenti.istat.it

    • piattaforma web gis http://gis.censimentopopolazione.istat.it

La diffusione dei dati di dettaglio comunale

    • 15 dicembre 2020:

- Popolazione per sesso, classi di età, cittadinanza;
- Condizione occupazionale per sesso;
- Grado di istruzione per sesso;
- Aree geografiche di cittadinanza dei cittadini stranieri per sesso;
- Serie storica della popolazione censita dal 1951 al 2019 con riferimenti geografici aggiornati alla data più recente.

    • entro marzo 2021:

- Spostamenti quotidiani per studio/lavoro per luogo di destinazione (nel comune di dimora abituale o fuori dal comune di dimora abituale).

    • entro aprile 2021:

- Condizione professionale per sesso e classe di età;
- Condizione professionale per sesso e cittadinanza;
- Grado di istruzione per sesso e classe di età.

Il 15 dicembre Istat ha rilasciato i primi dati del Censimento permanente della popolazione per gli anni 2018 e 2019.
E' disponibile una prima sintesi dei principali risultati per la Toscana. Tutti i dati dettagliati a livello di singolo comune sono consultabili nella pagina web dedicata al censimento permanete della popolazione al seguente indirizzo https://www.istat.it/it/censimenti/popolazione-e-abitazioni.

 

Aggiornato al:
22.12.2020
Article ID:
33929536