I toscani e internet: nel 2019 il 57,6% delle famiglie ha la banda larga fissa

Il 29,4% degli internauti toscani di 16-74 anni ha competenze digitali elevate. I dati del rapporto della Regione Toscana "I toscani e l’uso delle tecnologie informatiche anno 2019", basato su dati Istat

Nel 2019 le famiglie toscane con una connessione a banda larga fissa sono il 57,6%, superiori alla media nazionale che si attesta al 54,3%. Tra il 2012 e il 2019 la percentuale di famiglie che si è dotata di accesso ad internet è cresciuta a ritmi abbastanza sostenuti, arrivando nel 2019 ad un valore pari al 77,4%  delle famiglie. Sempre nel 2019, il 29,4% degli internauti toscani di 16-74 anni ha competenze digitali elevate. La maggioranza degli internauti ha invece competenze basse (39,7%) o di base (28,2%). La maggior parte delle famiglie che non hanno accesso ad internet da casa indicano la mancanza di competenze come principale motivo del non utilizzo del web e circa un terzo non considera internet uno strumento utile e interessante.  Seguono motivazioni di carattere economico legate all’alto costo dei collegamenti o degli strumenti necessari, mentre il 12% non naviga in Rete da casa perché accede a Internet da un altro luogo. Nel 2019 circa i due terzi delle persone di 6 anni e più hanno utilizzato internet negli ultimi 12 mesi (73,7%). La serie storica dei dati mostra, sia a scala nazionale sia in Toscana, un progressivo incremento degli internauti e come la Toscana si sia sempre posizionata al di sopra del livello medio nazionale.
Sono alcuni dei dati elaborati e pubblicati dal settore "Sistemi informativi e tecnologie della conoscenza. Ufficio regionale di Statistica" nel rapporto statistico  I toscani e l’uso delle tecnologie informatiche anno 2019, sulla base dei dati Istat della "Rilevazione multiscopo sulle famiglie, uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, 2012- 2019".

L’uso di internet per comunicare
Secondo il rapporto statistico quasi 9 internauti su 10 hanno usato internet, negli ultimi 3 mesi, per servizi di messaggeria istantanea, il 75% per spedire o ricevere mail, il 63% per effettuare chiamate o videochiamate  e il 56% per partecipare a social network
per l’archiviazione: nel 2019 la percentuale di persone di almeno 6 anni e più che hanno usato internet negli ultimi 3 mesi e che hanno usufruito di servizi di cloud per l’archiviazione su Internet (es. Google Drive, Dropbox, Windows OneDrive, ecc) sono risultati pari al 31,3% in Toscana e al 30,7 % a livello nazionale  
come piattaforma applicativa condivisa: le attività più diffuse fra gli internauti sono la consultazione di uno strumento wiki (58%), leggere giornali o riviste online (55%), giocare o scaricare giochi (52%), cercare informazioni sanitarie (44%) e caricare contenuti di propria creazione su siti web condivisi (31%)

L’uso di Internet per relazionarsi con la pubblica amministrazione
I cittadini toscani di 14 anni e più che hanno usato internet negli ultimi 12 mesi per relazionarsi con la Pubbica Amministrazione nel 2019 lo hanno fatto in prevalenza per ottenere informazioni (26%), per scaricare moduli (22%) e per spedire moduli compilati (18%)  

L’e-commerce
Il dato di trend mette in evidenza come in Toscana gli acquisti online dal 2012 al 2018 abbiano fatto registrare un andamento crescente con un lieve calo di circa un punto percentuale nel 2019 (dal 63% del 2018 al 62% del 2019), ma rileva anche una maggior propensione degli internauti toscani all’e-commerce rispetto alla media italiana in tutto il periodo di tempo considerato

Famiglie che possiedono accesso ad internet. Toscana e Italia. Anni 2011–2018 (valori % sul totale delle famiglie della stessa zona)
Fonte: settore "Sistemi informativi e tecnologie della conoscenza. Ufficio regionale di Statistica". Elaborazioni su dati Istat, Rilevazione Multiscopo sulle famiglie, uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, 2012- 2019.


Famiglie con almeno un componente fra i 16 e i 74 anni che possiedono accesso ad Internet. Regioni italiane. Anni 2012–2019 (valori % sul totale delle famiglie della stessa zona)
Fonte: settore "Sistemi informativi e tecnologie della conoscenza. Ufficio regionale di Statistica". Elaborazioni su dati Istat, Rilevazione Multiscopo sulle famiglie, uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, 2012- 2019.

 

Aggiornato al:
16.10.2020
Article ID:
25787049