Convegni

Immagine di un convegno

Rassegna dei convegni e seminari in materia di Prevenzione sismica

Incontri informativi su "Interventi di prevenzione sismica sul patrimonio edilizio pubblico"

Appuntamenti su piattaforma on-line

23 luglio 2021 ore 10:00 – 12:00 > Area vasta NORD OVEST

27 luglio 2021 ore 10:00 – 12:00 > Area vasta CENTRO

29 luglio 2021 ore 10:00 – 12:00 > Area vasta SUD EST

Nei prossimi mesi saranno disponibili per la Toscana importanti risorse economiche finalizzate alla messa in sicurezza del patrimonio edilizio pubblico.
La Regione Toscana avvierà un'importante attività di ricognizione generale con Comuni, Unioni di Comuni, Province e Città Metropolitana per avere un quadro conoscitivo aggiornato del patrimonio edilizio pubblico e acquisire le manifestazioni di interesse degli enti per futuri finanziamenti a favore di interventi strutturali di prevenzione sismica.

I tre incontri online, di uguale contenuto ma programmato su zone geografiche distinte, informeranno in dettaglio circa i criteri e le priorità con cui saranno selezionati gli interventi ammissibili di finanziamento, le modalità di adesione alla ricognizione e le relative tempistiche.

In allegato trovate il programma dettagliato.

Per iscriversi cliccare qui.


Convegno "La prevenzione del rischio sismico e gli studi di pericolosità sismica del Mugello"

Firenze, 23 settembre 2019 - Cenacolo di Sant'Apollonia - via San Gallo n. 25/a

In occasione delle manifestazioni in ricordo del centenario dal terremoto del Mugello la Regione Toscana ha organizzato un convegno per fare il punto sulle numerose attività di prevenzione del rischio sismico e gli studi di pericolosità sismica del Mugello.

Sono state invitate la Città Metropolitana di Firenze, l’Unione dei Comuni del Mugello, in collaborazione con il Dipartimento della Protezione Civile, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il Consiglio Nazionale delle Ricerche e le Università Toscane. Nella 1^ sessione sono trattati i diversi aspetti della Pericolosità sismica, nella 2^ sessione 
le novità relative sia alla Vulnerabilità sismica che al Rischio Sismico.

Atti del convegno: Programma | Mantovani Piccardi | Meletti | Castenetto | D'Intinosante | Madiai | Baglione-De Sanctis | Dolce | Salvatore | Vignoli-Boschi-Signorini | Naso-Bramerini | Pasotti | Del Monte | Bacci-Di Marco


Convegno "La Prevenzione sismica in Toscana"

Pistoia, 5 luglio 2018 - Palazzo de' Rossi

La Regione Toscana da molti anni porta avanti una politica di riduzione del rischio sismico, attraverso la programmazione pluriennale di attività di prevenzione sismica. I risultati più significativi conseguiti fino ad oggi sono:

- il miglioramento delle conoscenze del terreno e del sottosuolo (pericolosità sismica)
- la maggiore conoscenza della vulnerabilità sismica degli edifici mediante indagini, verifiche e abaco delle murature
- l'aumento del livello di sicurezza degli edifici pubblici e privati classificati in zona 2
 
Il convegno ha l'obiettivo di illustrare gli strumenti di programmazione (PAER) e quelli operativi (DOPS), attraverso i quali sono state realizzate le azioni di prevenzione sismica in Toscana con uno sguardo alle prospettive future.
L'invito è rivolto alle Amministrazioni Locali (sindaci, tecnici) tramite ANCI Toscana, agli Ordini professionali tramite la Rete delle Professioni Tecniche e alle Imprese con il supporto di ANCE.
La partecipazione è gratuita. L'iscrizione è obbligatoria a causa del numero limitato di posti fino a 100.
Il Convegno si svolgerà presso la Sala delle Assemblee nel Palazzo de' Rossi in via De' Rossi, 26 a Pistoia.
Per ulteriori informazioni inviare una e-mail a sismica@regione.toscana.it
 

Atti del convegno: Invito | Baglione | Dolce | Salvatore | D'Intinosante | Melozzi | Prestifilippo | Signorini


Seminario "Proposte di applicazione degli studi di microzonazione sismica nei regolamenti regionali"

Firenze 15 Dicembre 2016

Il Seminario illustra lo stato di attuazione degli studi di Microzonazione sismica e le attività di programmazione. Mostra le modalità di redazione degli studi di MS di livello 1, 2 e 3 con esempi applicativi, accenna alle analisi di Risposta Sismica Locale e l'applicazione degli studi in ambito di pianificazione urbanistica, pianificazione dell'emergenza ed in progettazione edilizia.

Atti del convegno: Baglione | Fabbroni D'Intinosante 1 | D'Intinosante 2 | D'Intinosante 3 | D'Intinosante 4 


Convegno "La microzonazione sismica di terzo livello per la pianificazione territoriale e la progettazione edilizia: l'esempio di Fivizzano"

Firenze, 9 settembre 2016 - Cenacolo di Sant'Apollonia (Sala Poccetti) - via San Gallo n. 25/a

ll convegno, organizzato dalla Regione Toscana - Settore Sismica, illustra il quadro completo delle attività di microzonazione sismica svolte in Toscana nell'ambito delle politiche di prevenzione sismica che da diversi anni rendono protagonista la Toscana. L'esempio di Fivizzano (MS) rappresenta la migliore occasione per illustrare le applicazioni degli studi di microzonazione di terzo livello in ambito di pianificazione territoriale e di progettazione edilizia e gli approfondimenti scientifici.

Il convegno è principalmente rivolto alle Amministrazioni Locali (sindaci, tecnici), agli Ordini professionali (in particolare l'Ordine dei Geologi della Toscana) e alla comunità scientifica toscana (Università ed Enti di ricerca).  E' stato richiesto l'accreditamento APC per iscritti all'Ordine dei Geologi.

Atti del convegno: Brochure | Gallori 1 | Gallori 2 | Baglione | Naso D'Intinosante 1 | D'Intinosante 2 | D'Amato | D'Intinosante 3 | Vessia-Pagliaroli


Convegno "L'apporto tecnico del volontariato A.Ge.Pro. nella Protezione Civile"

Firenze, 12 febbraio 2016 - Auditorium Banca C.R. Firenze - via Carlo Magno 7

Il Convegno organizzato dall'Associazione nazionale dei Geometri volontari per la Protezione Civile dal titolo  "L'apporto tecnico del volontariato A.Ge.Pro. nella Protezione Civile" - La categoria professionale dei GEOMETRI, ha illustrato l'attività tecnica svolta dai Geometri dell'A.Ge.Pro. in occasione dei recenti eventi sismici, con la consegna degli attestati di partecipazione ai Geometri che hanno preso parte alle attività di censimento della agibilità e vulnerabilità degli edifici colpiti da evento sismico. E' stata inoltre l'occasione per fare il punto sul quadro normativo di riferimento, sulle criticità in fase di censimento e sulle prospettive future. In un breve video sono riassunti gli interventi dei relatori, fra cui il collega Melozzi dell'Ufficio Prevenzione Sismica della Regione Toscana.

Programma | Video a cura di Geo-TV del 12.02.2016


Convegno "Le attività regionali per la microzonazione sismica in Toscana"

Firenze, 12 giugno 2014 - Cenacolo di Sant'Apollonia - via San Gallo n. 25/a

Il convegno è rivolto alle Amministrazioni locali, all'Ordine dei Geologi della Toscana ed alla Comunità scientifica. L'obiettivo è riassumere e presentare tutte le attività di indagine e studio della microzonazione sismica e delle analisi delle Condizioni Limite per l'Emergenza (CLE) realizzate nell'utlimo triennio in Toscana.

Atti interventi: Brochure | Fianchisti | Dolce | Naso-Castenetto | Baglione | Bramerini | Ceccarelli-Sartini | Cipriani | Albarello | Lai | Lo Presti-Giusti | Vannucchi-Madiai-Facciorusso | Puccinelli-D'Amato | D'Intinosante | Catani


Seminario "Gestione dell'emergenza post terremoto "

Firenze, 18 marzo 2014 - Dipartimento di Architettura Università di Firenze Aula 19 - piazza Ghiberti, 27

Il corso coglie l'occasione per consegnare gli attestati di partecipazione agli Architetti che hanno svolto il corso di agibilità e danni post-sisma nei mesi scorsi e fare il punto della situazione delle attività di emergenza post-terremoto.

Programma del convegno | Atti degli interventi: Fianchisti


Convegno "Nuove strategie di prevenzione sismica. Implicazioni tecniche e socio economiche"

Sansepolcro (AR), 22-23 novembre 2013 - Borgo Palace Hotel - via Senese Aretina, 80

Il convegno è rivolto ai cittadini per illustrare le attività in materia di prevenzione sismica che interessano il territorio della Provincia di Arezzo. La prima giornata è stata di carattere amministrativo e socio-economica, la seconda a carattere tecnico. Nell'occasione è stato presentato uno studio sperimentale svolto nel centro storico di Sansepolcro (AR) e il costituendo Centro Studi Permanente della Valtiberina.

Programma del convegno | Atti interventi: Fabbroni | Melozzi-Signorini


Corso "Strategie di mitigazione del rischio sismico. CLE: Condizione Limite per l'Emergenza. OPCM 4007/2012"

Firenze, 27 febbraio 2013 - Cenacolo di Sant'Apollonia - via San Gallo n. 25/a

Il corso di formazione, organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, è rivolto ai tecnici e collaboratori dei comuni finanziati dall'OPCM 4007/2012. L'obiettivo è quello di illustrare le modalità di redazione delle analisi relative alla Condizione Limite per l'Emergenza (CLE). Il corso tratterà gli aspetti generali, le modalità di redazione delle cartografie e delle schede relative all'analisi CLE, con particolare riferimento agli standard per l'archiviazione informatica e agli esempi applicativi.

Programma del corso
Atti interventi: Bramerini 1 - 2 | Naso | Castenetto | Di Pasquale | Speranza


Seminario"Indagini geofisiche di supporto all'attività di progettazione ai sensi delle NTC '08"

Firenze, 13 gennaio 2012 - Aula didattica del Settore Prevenzione Sismica - via San Gallo, 34/a

Il corso è rivolto ai geologi degli Uffici Tecnici dei Geni Civili della Regione Toscana, ed ha come obiettivo l'acquisizione degli strumenti e la valutazione circa la qualità delle indagini realizzate a corredo degli elaborati progettuali.

Atti interventi: D'Intinosante 1 - 2 - 3 | Delle Donne


Seminario "Indagini e tecniche di microzonazione sismica di livello 1 e applicazioni in sede di pianificazione territoriale"

Firenze, 15 dicembre 2011 - Aula didattica del Settore Prevenzione Sismica - via San Gallo, 34/a

Il corso è ad uso interno per i soli geologi degli uffici dei Geni Civili della Regione Toscana, ed ha come obiettivo l'acquisizione da parte degli stessi geologi delle conoscenze relative alle metodologie di analisi per la redazionedi studi di mmicrozonazione sismica di livello di livello 1 e loro applicazione nell'ambito del regolamento regionale per il controllo degli strumenti urbanistici.

Atti interventi: Baglione | Fabbroni | Albarello


Convegno "Le attività regionali di prevenzione sismica in Toscana "

Firenze, 2 dicembre 2011 - Cenacolo di Sant'Apollonia - via San Gallo, 25/a

Il convegno intende illustrare le attività di interesse regionale in materia di prevenzione sismica sviluppate nel corso dell'ultimo triennio 2009-2011. Il convegno è principalmente rivolto alle Amministrazioni Locali (sindaci, tecnici), agli Ordini professionali e alla comunità scientifica toscana (Università ed Enti di ricerca). La partecipazione è gratuita. Per informazioni: Dott. Massimo Baglione 055/4622704.

Brochure

Atti interventi : Fianchisti | Mantovani | Lo Presti | Madiai | Mazzotti | Gori | Lai | Zuccolo | Cioni | Curzio | Signorini | Vignoli | Vignoli - De Stefano - Sassu | Ripepe

Aggiornato al:
16.07.2021
Article ID:
19094432