La loro accidentale introduzione e diffusione nel  territorio europeo comporterebbe un notevole danno alle regioni agrumicole (come l’Italia meridionale e la Spagna), in quanto entrambi i pato...

Per le aziende aderenti al marchio Agriqualità  e a quelle che nella Difesa Integrata Volontaria devono rispettare i Disciplinari Regionali  di Produzione Integrata è stato ammesso contro...

Conseguenze sia nell’importazione sia nell’esportazione di vegetali e prodotti vegetali da e verso il Regno Unito.

I soprassuoli di conifere della regione Toscana sono oggetto di numerose indagini fitosanitarie utili a verificare la presenza di Bursaphelenchus xylophilus, nematode fitoparassita delle conifere, ...

Dalla primavera 2020 il Servizio Fitosanitario regionale della Toscana (SFR) sta svolgendo un attento monitoraggio per verificare lo stato di diffusione del cinipide del castagno. G...

Il Regolamento UE n. 2016/2031 entrato in vigore il 14 dicembre 2019, ha introdotto molte novità in ambito fitosanitario. Prime indicazioni

Anche quest’anno, in alcune zone della Toscana, si stanno verificando forti infestazioni di larve defogliatrici, in particolare del Bombice dispari (Lymantria dispar)

Con il Decreto Dirigenziale 7196 del 20 maggio 2018, sono state approvate le “Linee guida per la lotta obbligatoria alla Flavescenza dorata della vite in Toscana, anno 2020