Progetti di sviluppo urbano in Europa. Il recupero delle ex Murate a Firenze

L'intervento di recupero delle ex Murate di Firenze si aggiudica un posto tra le buone pratiche europee in materia di sviluppo urbano. La Commissione, infatti, ha inserito il progetto in una pubblicazione sui progetti finanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale e finalizzati a migliorare gli standard di vita nelle città. Titolo del lavoro: Urban development in the EU: 50 projects supported by the European regional development fund during the 2007-13 period.
Tra i 50 interventi selezionati, un solo altro caso italiano: quello di Barletta. Scarica il testo integrale della pubblicazione.

Obiettivo della pubblicazione, è quello di mettere in evidenza "idee, soluzioni e metodi di cooperazione o collaborazione, che servono d'ispirazione per altre aree urbane e autorità di gestione".In quest'ottica,  la virtù del progetto fiorentino riguarderebbe soprattutto la capacità di integrare politiche di diversa natura:
"Il caso mostra come interventi di ristrutturazione fisica, attraverso modalità di gestione innovative, possano mutare in azioni integrate, mirate a dare ad una prigione una natura multifunzionale, includendovi social housing e iniziative culturali".

Aggiornato al:
26.03.2020
Article ID:
696678