Osservatorio regionale sulla qualità della formazione sanitaria

L'Osservatorio, istituito nel 2009, ha nuovi compiti e una nuova composizione.
L'Osservatorio provvede alle visite di audit per l'accreditamento dei provider Ecm e valuta la qualità della formazione del Servizio sanitario della Toscana. La valutazione della qualità a livello regionale ha la finalità di promuovere il miglioramento della formazione continua in sanità sia dal punto di vista delle opportunità di accesso che della qualità dell'offerta formativa.

Nello specifico l'osservatorio provvede:

  • agli audit dei provider regionali Ecm per conto di Regione Toscana per il riconoscimento dell’accreditamento standard, per il rinnovo dell’accreditamento dopo 4 anni di accreditamento standard e in tutti i casi in cui Regione Toscana ritenga opportuno prevedere una visita ai propri provider
  • agli audit per il controllo sui provider Ecm regionali sull’indipendenza dei contenuti formativi da interessi commerciali e sulla corretta applicazione della normativa Ecm in materia di sponsorizzazioni, pubblicità e conflitto d’interessi
  • a vigilare sulla qualità dei contenuti degli eventi formativi erogati dai provider, anche con appositi audit, e  all’individuazione degli indicatori di qualità della formazione erogata dai provider Ecm toscani e loro sperimentazione sul campo
  • a proporre implementazioni dei requisiti di accreditamento dei provider che, a partire dai requisiti individuati nella Dgr 153/2019, siano utili a elevare ulteriormente la qualità dell’offerta formativa del Ssr. 

 
Funzioni e composizione

  • Allegato A - delibera di Giunta regionale 656/2021 ►►
     
  • Decreto del Presidente della Giunta Regionale 132/2021
     

Il Manuale dell'Osservatorio ►►
approvato con decreto dirigenziale 4125/2015
comprende tutte le procedure per la gestione degli audit della Regione Toscana.
 

Verbali

Archivio verbali 2009-2021

 

Documenti 

Glossario della formazione in sanità II edizione ►►

Aggiornato al:
03.09.2021
Article ID:
81294