Gruppo di lavoro Ricerca

La promozione della ricerca e dell'innovazione è fra i principi ispiratori delle politiche di sviluppo regionali.
La ricerca di qualità in ambito sanitario contribuisce allo sviluppo delle conoscenze scientifiche, tecnologiche ed operative a beneficio della salute dei cittadini, del servizio sanitario pubblico, del rapporto ambiente-salute, della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e dell'intero sistema economico toscano, favorendo l'occupazione e la coesione sociale.
La capacità di ricerca si sviluppa a tutti i livelli del sistema sanitario, per quanto con diversi gradi di intensità e centralità e prevede il coinvolgimento delle aziende sanitarie locali nell'ambito di reti di eccellenza.
Il sistema della ricerca interagisce con le politiche europee e partecipa alle opportunità di finanziamento e di crescita del sistema rafforzando e mettendo in collegamento reti di eccellenza e la competitività regionale in ambito internazionale ed europeo. Sono inoltre promosse alleanze strategiche, reti e accordi in ambito europeo e transnazionale per lo sviluppo di partenariati di ricerca con approccio cooperativo finalizzati allo sviluppo dei diritti di cittadinanza e alla coesione sociale.

Negli ultimi anni Regione Toscana ha aderito ad iniziative di tipo ERANET cofund ed European Joint Programme e promuove la partecipazione dei ricercatori toscani a progetti di ricerca transnazionale di eccellenza negli ambiti della medicina personalizzata, delle malattie rare e della ricerca oncologica attraverso il cofinanziamento delle call bandite annualmente dai programmi EraPerMed, European Joint Programme on Rare Diseases e Transcan III.
Tutte le informazioni sulle modalità di partecipazione alle Joint Transnational Call e sulle scadenze dei relativi bandi sono disponibili sui siti web dei programmi e sulle pagine presenti su questo sito dedicate ai bandi più recenti.
Le linee guida di rendicontazione per questo tipo di progetti sono state approvate con Decreto dirigenziale 20197 del 19/11/2021.

EraPerMed - Sito web del programma ►►  Pagina regionale dedicata JTC 2022 ►►
EJPRD - Sito web del programma ►►  Pagina regionale dedicata JTC 2022 ►►
Transcan III - Sito web del programma ►►  Pagina regionale dedicata JTC 2021 ►►


Obiettivi

  • sviluppare le relazioni internazionali (europee ed extraeuropee) del servizio sanitario regionale in materia di ricerca
  • individuare le possibili sinergie fra ricerca pubblica e privata, nazionale, europea ed  extraeuropea valorizzando le risorse già presenti nel Servizio sanitario regionale
  • mettere a sistema il potenziale rappresentato dalle progettualità e attività internazionali svolte dalle singole aziende in materia di ricerca
  • partecipare e collaborare a programmi internazionali di ricerca, a piattaforme e reti internazionali, tenendo come riferimento le strategie regionali, nazionali e internazionali in materia di ricerca e traferimento dei risultati (es. strategia di specializzazione intelligente, Horizon 2020).

Composizione

  • referenti regionali del settore  Ricerca e investimenti in ambito sanitario
  • referenti della Fondazione Toscana Life Sciences (in rappresentanza del Distretto tecnologico Scienze della Vita e di UVAR - Ufficio per la valorizzazione della ricerca biomedica e farmaceutica)
  • referenti dell'Ufficio di collegamento della Regione Toscana a Bruxelles
  • referenti delle Aziende ed Enti del Servizio sanitario regionale

Il gruppo è implementabile con le professionalità che si rendono necessarie per la specificità degli argomenti trattati.


Referenti

Condividi
Aggiornato al:
02.02.2022
Article ID:
15071314