Abilitazione esercizio venatorio sede territoriale di Firenze anno 2020

Elenco dei convocati il 9 luglio 2020 a Bagno a Ripoli. Le istanze di partecipazione all'esame abilitativo possono essere presentate entro martedì 30 giugno 2020.

Condividi

Convocazione prova orale

Nell'elenco sono indicati anche i giorni e gli orari delle prove orali.
Convocazione prova orale presso la sede di Via Alessandro Manzoni n° 16 a FIRENZE.


Prova scritta

In data 9 luglio 2020, presso la località La Fonte, Circolo SMS Gustavo Modena, via Roma 368, Bagno a Ripoli (FI), si svolgeranno gli esame scritti di abilitazione all'esercizio venatorio.

I candidati che presenteranno domanda di ammissione all'esame entro il 30 giugno 2020 e non ricompresi nell'elenco allegato saranno contattati direttamente da personale della sede di Firenze per la comunicazione della data e orario di esame.

Si invita i candidati ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni in materia di prevenzione dal contagio da Covid-19, e delle seguenti norme di sicurezza:

I candidati possono presentarsi alla sessione di esame solo se certi di non avere temperatura corporea superiore a 37,5 gradi.

I candidati devono essere obbligatoriamente dotati di penna ad inchiostro blù o nero, mascherina chirurgica e guanti monouso, che dovranno essere indossati per tutta la permanenza all'interno della sede regionale.
Dovranno inoltre cospargersi accuratamente le mani con gel disinfettante messo a disposizione dalla Regione all'ingresso della struttura.

Vista la mancanza di appoggio rigido per la compilazione del quiz di esame, si invitano i candidati a fornirsi di cartelline o supporto rigido per facilitare la scrittura.

I partecipanti all'esame devono mantenere sia esternamente che internamente alla sede dell'esame una distanza interpersonale di almeno 2 metri, evitando ogni forma di assembramento. Tale distanziamento dovrà essere rispettato in particolare in tutte le fasi di svolgimento degli esami.

  • Le istanze di partecipazione all'esame abilitativo potranno essere presentate entro martedì 30 giugno 2020.

Gli uffici rimangono a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento

Aggiornato al:
10.07.2020
Article ID:
14326402