Domande frequenti

 

 

Informazioni a carattere generale

 

Cosa si intende per Carta Sanitaria Elettronica o CSE? ►►

Cosa si intende per Carta Nazionale dei Servizi o CNS? ►►

Che cosa è una Smart card? ►►

A cosa serve la Tessera Sanitaria - Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS)? ►►

Che cosa è la Tessera europea di assistenza per malattia o Team? ►►

Cosa devo fare se non ho ricevuto la nuova Tessera sanitaria? ►►

Cosa devo fare se ho ricevuto la nuova Tessera sanitaria con i dati anagrafici non corretti? ►►

Cosa devo fare se la mia Carta sanitaria nella funzione di CNS non funziona regolarmente? ►►

Cosa devo fare in caso di smarrimento o furto della Tessera Sanitaria? ►►

La Tessera sanitaria è anche un documento di riconoscimento? ►►

Cosa devo fare della vecchia Tessera sanitaria? ►►

Che scadenza ha la Tessera sanitaria? ►►

La mia Tessera sanitaria ha validità al di fuori della Toscana? ►►

La Tessera sanitaria mi garantisce l'assistenza sanitaria all'estero? ►►

Ho la tessera sanitaria ormai da tempo, mai utilizzata, e non trovo più il PIN, il PUK e il codice utente CIP. Come posso fare? ►►

A quali servizi posso accedere con la tessera sanitaria attivata? ►►

 

 

Attivazione, revoca, codice PIN, PUK e CIP, estensione del certificato

 

Dove posso attivare la mia nuova Tessera sanitaria? ►►

Cosa succede dopo aver attivato la Tessera sanitaria? ►►

Come posso attivare la Tessera sanitaria ai miei figli? ►►

Cosa è il codice PIN? ►►

Come si richiede il codice PIN? ►►

È obbligatorio attivare la carta e ottenere il codice PIN? ►►

Cosa è il codice PUK? ►►

Come si richiede il codice PUK? ►►

Cosa è il codice CIP? ►►

Come posso ottenere il lettore di smart card? ►►

Possiedo un personal computer, dove trovo il software per l'installazione del lettore di smart card e della Carta? ►►

Se si blocca la carta, perché il PIN è stato erroneamente digitato, è possibile sbloccarla? ►►

Quali sono le protezioni di sicurezza adottate dal progetto Carta sanitaria elettronica? ►►

Dove trovo le informazioni tecniche per l'uso della carta? ►►

È possibile attivare la carta con delega? ►►

Posso utilizzare la tessera sanitaria per la firma digitale? ►►

Mi è arrivata la tessera sanitaria senza microchip, come posso accedere ai servizi online? ►►

 

Informazioni a carattere generale 

 

 

Cosa si intende per Carta Sanitaria Elettronica o CSE?
La Carta Sanitaria Elettronica (CSE) è un progetto molto ampio di semplificazione delle procedure sanitarie. È lo strumento attraverso il quale ciascun cittadino può accedere in qualsiasi momento e da qualsiasi postazione opportunamente configurata ai propri dati, sanitari e non. Grazie ad una chiave privata, garantisce il riconoscimento del titolare e ne tutela la privacy. È gratuita e viene spedita a tutti i cittadini assistiti dal Servizio Sanitario Regionale della Toscana.
 

 

 

Cosa si intende per Carta Nazionale dei Servizi o CNS?
La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è una smart card per accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione su tutto il territorio nazionale.
 

 

 

Che cosa è una Smart card?
È una tessera dotata di microchip che incorpora un microprocessore e una memoria per interagire con i sistemi informatici.

 

 

A cosa serve la Tessera Sanitaria – Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS)?
La TS - CNS ha 4 funzioni:
1) Tessera Sanitaria: riconoscimento del cittadino per l'erogazione di prestazioni da parte del Servizio Sanitario Nazionale;
2) Codice fiscale: tessera attestante il Codice fiscale;
3) Team: Tessera europea di assistenza per malattia;
4) CNS: Carta Nazionale dei Servizi, documento che contiene un “certificato digitale” di identificazione personale, tramite il quale i cittadini si autenticano in rete in modo sicuro e accedono ai servizi erogati per via telematica dalle Pubbliche Amministrazioni.

 

 

Che cosa è la Tessera europea di assistenza per malattia (Team)?
La Tessera europea di assistenza per malattia (Team) permette l'accesso all'assistenza sanitaria in tutti i paesi dell'Unione europea e in quelli appartenenti all'area Spazio economico europeo (Sse), cioè Norvegia, Islanda e Liechtenstein e in Svizzera. La Team sostituisce il modello E111: in caso di soggiorno in uno degli stati sopra elencati il possessore della Ts ha diritto all'assistenza sanitaria de facto, senza altre autorizzazioni preventive.

 

 

 

Cosa devo fare se non ho ricevuto la nuova Tessera sanitaria?
Le nuove tessere sanitarie, recapitate ai cittadini toscani nel corso del 2021 e del 2022, sostituiscono quelle in scadenza e hanno la durata di sei anni. Per poter utilizzare la tessera sanitaria per l'accesso ai servizi online occorre che sia attivata, avere il codice PIN e un lettore opportunamente configurato sul proprio pc. Chi non l'ha ricevuta può richiederla ad un qualsiasi sportello territoriale della Agenzia della entrate o agli sportelli della Azienda sanitaria di appartenenza.

 

 

 

Cosa devo fare se ho ricevuto la nuova Tessera sanitaria con i dati anagrafici non corretti?
La nuova Tessera sanitaria riporta i dati a vista sulla base di quelli registrati nell'anagrafe tributaria. I dati a vista quindi sono di competenza del Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF). Pertanto, la risoluzione di problemi anagrafici presenti negli archivi del MEF può essere fatta solo recandosi presso gli uffici dell'Agenzia delle entrate.

 

 

 

Cosa devo fare se la mia Carta sanitaria nella funzione di CNS non funziona regolarmente?
È necessario contattare il nostro Call center (Selezionare dal menù di sinistra la voce "Contatti") per una prima verifica e, in presenza di un malfunzionamento del microchip, richiederne la riemissione recandosi presso gli sportelli dell'ASL di appartenenza o presso un qualsiasi ufficio territoriale dell'Agenzia delle entrate.
 

 

 

 

Cosa devo fare in caso di smarrimento o furto della Tessera Sanitaria?
La prima cosa da fare è presentare denuncia alle autorità competenti (Polizia, Carabinieri) e, in seguito, recarsi presso gli sportelli della ASL di appartenenza o presso gli uffici dell'Agenzia delle entrate per revocare la carta e chiedere un duplicato.

 

 

 

La Tessera sanitaria è anche un documento di riconoscimento?
No. La Tessera sanitaria rispetta gli standard tecnici della Carta Nazionale dei Servizi, ma non può essere considerata un documento di riconoscimento a vista in quanto non riporta la foto, elemento essenziale per un documento di riconoscimento.

 

 

 

Cosa devo fare della vecchia Tessera sanitaria?
La vecchia Tessera sanitaria può essere usata regolarmente nelle sue tre funzioni (Ts - Team - Codice fiscale) fino alla sua data di scadenza riportata in chiaro su di essa. Dopo la data di scadenza può essere usata unicamente come tesserino di Codice fiscale.

 

 

 

Che scadenza ha la Tessera sanitaria?
La Carta sanitaria ha una validità di 6 anni. La validità è passata da 5 a 6 anni per allinearla alla scadenza della funzione CNS. Per i cittadini extracomunitari la Carta viene emessa con validità eguale alla durata del permesso di soggiorno. In ogni caso la data di scadenza è riportata sia sul fronte che sul retro della Carta stessa.

 

 

 

La mia Tessera sanitaria ha validità al di fuori della Toscana?
La Tessera sanitaria è valida su tutto il territorio nazionale. Come Tessera europea di assicurazione malattia (Team) garantisce il diritto all'assistenza sanitaria gratuita durante il soggiorno temporaneo in uno dei paesi dell'Unione europea (Ue) o in uno degli stati che aderiscono allo Spazio economico europeo (Svizzera, Liechtenstein, Norvegia, Islanda), secondo le normative dei singoli Paesi.

 

 

 

La Tessera sanitaria mi garantisce l'assistenza sanitaria all'estero?
La tessera sanitaria, con le informazioni poste sul retro, assume funzioni di Tessera europea di assicurazione malattia (Team), che garantisce il diritto all'assistenza sanitaria gratuita durante il soggiorno temporaneo in uno dei paesi dell'Unione europea (Ue) o in uno degli stati che aderiscono allo Spazio economico europeo (Svizzera, Liechtenstein, Norvegia, Islanda), secondo le normative dei singoli Paesi.

 

 


 

 

Ho la tessera sanitaria ormai da tempo, mai utilizzata, e non trovo più il PIN, il PUK e il codice utente CIP. Come posso fare?
È necessario recarsi presso uno degli sportelli attivatori sul territorio toscano, portando con sé un documento di riconoscimento e la tessera sanitaria, e chiedere la ristampa dei codici.

 

 


 

 

A quali servizi posso accedere con la tessera sanitaria attivata?
È possibile accedere a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione: centrale (es. INPS, Agenzia delle Entrate), regionale e comunale. I servizi regionali sono raggiungibili al seguente indirizzo: https://www.regione.toscana.it/servizi-online

Tra i servizi disponibili è presente il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), che è una cartella sanitaria virtuale che raccoglie e rende disponibili tutte le informazioni ed i documenti clinici relativi ad un cittadino. Per maggiori info:
https://www.regione.toscana.it/fascicolosanitario
https://fascicolosanitario.regione.toscana.it/

 
 

Attivazione, revoca, codice PIN / PUK / CIP, estensione del certificato

 

 

Dove posso attivare la mia nuova Tessera sanitaria?
Presso le ASL, i Comuni, l’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Giunta regionale e le farmacie che aderiscono al progetto.

 

Cosa succede dopo aver attivato la Tessera sanitaria?
 Da quel momento in poi è possibile utilizzare la funzione di CNS della sua Carta sanitaria ed accedere - con un pc configurato e un lettore di smart card - ai servizi online della Pubblica Amministrazione, ad esempio il Fascicolo Sanitario Elettronico.

 

 

 

Come posso attivare la Tessera sanitaria ai miei figli?
Per esprimere il consenso nel caso di persona minorenne o sottoposta a tutela, un genitore o il tutore deve recarsi allo sportello di attivazione con la propria carta, la carta del minorenne o tutelato, un valido documento di identità proprio: per attestare la qualità di esercente la potestà genitoriale o di legale rappresentante è sufficiente un’autocertificazione.

 

 

 

Cosa è il codice PIN?
Il codice PIN è un codice di sicurezza, il cui nome deriva dall'acronimo Personal Identification Number. Normalmente è associato a carte con microchip. L'unione della smart card, contenente il microchip, ed il PIN garantisce l'uso sicuro della carta. Se viene digitato erroneamente per 3 volte di seguito, è necessario sbloccare la carta con il codice PUK (Personal Unblocking Key).

 

 

 

Come si richiede il codice PIN?
Al momento dell’attivazione della CNS viene consegnato al titolare un modulo contenente la prima parte dei codici personali (PIN, PUK e CIP). La seconda parte viene inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato all'operatore.

 

 

È obbligatorio attivare la carta e ottenere il codice PIN?
No, non è obbligatorio: è utile nel caso in cui il titolare voglia utilizzare i servizi online della Pubblica Amministrazione.

 

 

 

Cosa è il codice PUK?
Il PUK (Personal Unblocking Key) è un codice, normalmente composto da più cifre rispetto al PIN, che serve per sbloccare le carte bloccate per errata digitazione del PIN per 3 volte consecutive.

 

 

Come si richiede il codice PUK?
Il codice PUK viene consegnato contestualmente al codice PIN all’attivazione della carta. In caso di smarrimento è necessario recarsi ad uno sportello sul territorio toscano e richiedere la ristampa dei codici personali (PIN, PUK e CIP).

Torna su

 

Cosa è il codice CIP?
ll CIP (Codice Identificativo Personale) è un codice utente necessario in caso di richiesta esplicita di revoca del certificato da parte del titolare.

Torna su

 

Come posso ottenere il lettore di smart card?
Le specifiche tecniche dei lettori compatibili sono indicate su questo sito alla pagina "Lettore smart card".
I cittadini possono acquistare il lettore di smart card presso i negozi di elettronica a prezzo di mercato.

 

 

Possiedo un personal computer, dove trovo il software per l'installazione del lettore di smart card e della Carta?
Il software è scaricabile a partire dal sito di Regione Toscana ed è compatibile con i più diffusi sistemi operativi.

 

 

Se si blocca la carta, perché il PIN è stato erroneamente digitato, è possibile sbloccarla?
Per sbloccare in autonomia la carta è necessario seguire le seguenti istruzioni.

 
 

 

Quali sono le protezioni di sicurezza adottate dal progetto Carta sanitaria elettronica?
Le tecnologie adottate nel progetto sono le più sicure nel campo della protezione della riservatezza dei dati e della loro salvaguardia da accessi non autorizzati.

 

 

Dove trovo le informazioni tecniche per l'uso della carta?
Tutte le istruzioni tecniche per utilizzare la carta e accedere ai servizi online sono disponibili al seguente indirizzo: https://www.regione.toscana.it/cartasanitaria
In alternativa è possibile telefonare al Call center che risponde al numero verde 800.004477.

 

 

 

È possibile attivare la carta con delega?
In caso di TS-CNS intestata a persona impossibilitata a presentarsi allo sportello a causa di un impedimento di carattere sanitario, l'identificazione verrà effettuata nei confronti di un delegato, che dovrà presentarsi allo sportello con:

  • un proprio documento di identità valido;
  • il modello di delega TS-CNS compilato e firmato dal delegante;
  • la copia di un documento di riconoscimento del titolare della carta.

Il delegato dovrà consegnare la delega del soggetto titolare della TS-CNS e la carta del delegante.

 

 

 

Posso utilizzare la Tessera sanitaria per la firma digitale?
Attualmente non è prevista la possibilità di abilitare la Tessera sanitaria per la firma digitale, che rimane pertanto un servizio acquistabile tramite un ente certificatore. È possibile firmare con la CNS presente sulla Tessera sanitaria toscana ma si tratta di una firma di tipo FEA (firma elettronica avanzata) accettata solo dalle Pubbliche Amministrazioni. Per transazioni di carattere legale è necessario usare una FEQ (firma qualificata) che non si trova sulle tessere sanitarie ma va acquistata da un ente certificatore.

 

 

 

Mi è arrivata la Tessera sanitaria senza microchip, come posso accedere ai servizi online?
A partire da giugno 2022 la Tessera sanitaria può essere emessa nella versione senza microchip. Chi la riceve può utilizzare la vecchia carta non ancora scaduta, estendendone il certificato fino al 31 dicembre 2023 tramite il software pubblicato alla pagina del MEF: Elenco driver.
In alternativa, per accedere ai servizi online è possibile utilizzare anche SPID o la Carta di Identità Elettronica, come illustrato nel seguente tutorial.

 

Condividi
Aggiornato al:
06.02.2023
Article ID:
178495