Rapporto europeo 2010-2011 della Giunta regionale

Rapporto Europeo 2010-2011Partendo dai buoni risultati raggiunti negli ultimi anni con la gestione dei fondi europei il Rapporto europeo 2010-2011 delinea un percorso virtuoso che vedrà la Regione Toscana impegnata nell'attuazione degli impegni previsti dalla nuova programmazione comunitaria 2014-2020.

Il Rapporto, ricco di schede sintetiche e paragrafi di approfondimento, passa in rassegna l'attuazione dei diversi programmi europei relativi al periodo 2007-2013: Fesr per lo sviluppo regionale; Feasr per agricoltura e lo sviluppo rurale; Fse fondo sociale; Fesr per la cooperazione territoriale; Fep per la pesca. I risultati fin qui ottenuti delineano una nuova politica di coesione fondata sulla sostenibilità ambientale e sociale e sull'innovazione, all'interno della quale la Toscana può giocare un ruolo di primo piano.

Gli scenari di sviluppo che si delineano per i prossimi anni richiedono una crescita non soltanto quantitativa ma anche e soprattutto improntata alla qualità. La Toscana ha ottime carte: può contare sulla buona esperienza nella gestione delle risorse comunitarie; inoltre, la ricchezza sociale, ambientale, culturale e produttiva ne fanno una regione in grado di incontrare proficuamente gli orientamenti e gli obiettivi che guidano i diversi fondi europei.

Scarica il testo integrale della pubblicazione.

 

Aggiornato al:
08.01.2013
Article ID:
451910