Por Creo Fesr 2014-2020: l'evento di lancio il 24 marzo a Firenze

 

E' stato presentato ufficialmente martedì 24 marzo, al Palazzo degli Affari di Firenze (Piazza Adua, n.1, adiacente alla stazione ferrovaria centrale), il Programma operativo regionale (Por) Crescita e Occupazione (CreO) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020. L'evento di lancio "La Toscana che cresce. Ricerca, innovazione, competitività, sviluppo territoriale sostenibile" è stato l'occasione per presentare e dibattere le linee della nuova programmazione 2014-2020, priorità e obiettivi del nuovo Por Fesr. Ai partecipanti è stata distribuita una brochure del programma, con presentazioni del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi e dell'assessore Attività produttive credito e lavoro, Gianfranco Simoncini, che illustra le linee di intervento, e relativo budget finanziario, del nuovo Por.
Sempre al Palaffari di Firenze si è svolto lunedì 23 marzo l'evento di lancio del Por Fse (Fondo sociale europeo) 2014-2020.

In evidenza:  "Risorse correlate" a fondo pagina, presentazioni e registrazioni audio degli interventi

Focus del convegno di apertura (dalle ore 10.00), dal titolo "La sfida per la ripresa economica in Toscana, la programmazione 2014-2020 come leva per sostenere la ricerca e l'innovazione e rafforzare la competitività regionale" (scarica save the date - scarica il programma in pdf). Hanno partecipato, tra gli altri, Enrico Rossi, Gianfranco Simoncini, il direttore generale della Dg Politica regionale e urbana della Commissione Europea Walter Deffaa e Maria Ludovica Agrò, direttrice generale dell'Agenzia per la Coesione Territoriale.
Le iscrizioni online si sono chiuse il 19 marzo

Nel pomeriggio, dalle15.00 alle 17.30, il workshop  "A tu per tu con la Regione. Appuntamenti individuali con i responsabili dei finanziamenti", dedicato all'incontro tra le imprese potenziali beneficiarie delle azioni del programma e i responsabili dei bandi di finanziamento. A disposizione 11 postazioni dedicate alle varie linee di intervento del Por Creo Fesr 2014-2020 per le imprese e a Horizon 2020. Le imprese interessate ad avere informazioni approfondite sui bandi, porre domande specifiche e chiedere chiarimenti, hanno prenotato un appuntamento di 10 minuti. Ogni impresa ha potuto prenotare per più postazioni (nei limiti di 15 posti per ciascuna postazione), ma non effettuare più prenotazioni per la stessa postazione.

Parallelamente, dalle 15.00 alle 17.30, la Tavola rotonda di presentazione dell'asse Urbano dal titolo "La strategia dell'Asse Urbano ed i Progetti di Innovazione Urbana: opportunità, strumenti e risorse". Durante l'incontro, coordinato da Maria Sargentini, direttore generale Governo del territorio della Regione Toscana, sono state illustrate finalità e azioni specifiche dell'asse Urbano. Apertura e conclusione di Anna Marson, assessore con delega all'Urbanistica e pianificazione del territorio.
Hanno partecipato alla tavola rotonda Sabrina Iommi di Irpet e i responsabili dei diversi settori della Regione Toscana coinvolti: Alessandro Compagnino (area coordinamento Programmazione); Riccardo Buffoni (area di coordinamento Mobilità e Infrastrutture), Carla Chiodini (settore Energia), Michele Parpajola (settore Politiche di solidarietà sociale e integrazione socio-sanitaria), Maria Chiara Montomoli (settore Istruzione e educazione), Gianbruno Ravenni (area Cultura); Angelita Luciani (settore Ricerca industriale, innovazione e trasferimento tecnologico), Andrea Zei (settore Infrastrutture per lo sviluppo economico).
Presente anche Anci Toscana attraverso un suo rappresentante.
Le iscrizioni online si sono chiuse il 19 marzo

Per informazioni: comunicazionecreo@regione.toscana.it

Aggiornato al:
15.03.2016
Article ID:
12383027