Nuovi requisiti per esportare in Giappone

A breve entrerà in vigore una nuova norma fitosanitaria che prevede l’obbligo del certificato fitosanitario per l’ingresso in Giappone di alcuni vegetali o prodotti di origine vegetale che finora sono stati esportati in questo paese senza alcuna attestazione di carattere fitosanitario.

A partire dal 5 agosto 2023 tali prodotti destinati al Giappone dovranno quindi essere accompagnati obbligatoriamente da un certificato fitosanitario di esportazione, in applicazione dei nuovi requisiti fitosanitari definiti dalle Autorità giapponesi.

Tra i nuovi prodotti che dovranno essere accompagnati dal certificato fitosanitario troviamo: cereali, legumi, legname, mangimi e spezie.

Per evitare possibili respingimenti successivamente all’entrata in applicazione delle nuove disposizioni del Giappone, il Servizio Fitosanitario inizierà a rilasciare i certificati fitosanitari già a partire dal 15 Giugno.

Gli operatori interessati possono consultare la tabella in cui sono elencati i prodotti interessati da questa novità normativa.

Per ogni approfondimento consulta la pagina:
Richiedere i certificati di esportazione, riesportazione e pre-esportazione di vegetali >> 

Condividi
Aggiornato al:
30.05.2023
Article ID:
156343654