Meeting Diritti Umani 2021

Torna l’appuntamento col Meeting sui diritti umani, che quest’anno celebra la venticinquesima edizione. La manifestazione si terrà, in forma virtuale, nella consueta data del 10 dicembre, Giornata mondiale dei diritti umani, dalle ore 9.30 alle 12.00. Il Meeting sui diritti umani rientra nell'ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani.

L’edizione di quest’anno sarà dedicata alle discriminazioni di genere, un tema sempre più presente al centro del dibattito pubblico: la disuguaglianza di genere continua a penalizzare la posizione della donna in tutti gli ambiti, economico, sociale e politico. Nel Gender Gap Report 2021 del World Economic Forum l’Italia guadagna 14 posizioni ma rimane comunque soltanto al 62esimo posto su 156 economie prese in considerazione e resta indietro su molti fronti, a partire da quello dell’educazione.

Tutte le scuole sono invitate a seguire il Meeting:


Scarica il Save the date

Per iscriversi al Meeting è necessario compilare il modulo online per le scuole, direttamente da questo link: https://www601.regione.toscana.it/tdc/mdu2021/. La password per accedere al modulo è stata comunicata alle scuole e può essere richiesta alla mail: dirittiumani@regione.toscana.it.

Oltre che all'evento è possibile iscriversi alle seguenti attività di formazione sui temi oggetto del Meeting (le iscrizioni devono essere effettuate direttamente dal sito dell’organizzazione di riferimento e per maggiori informazioni sulle singole iniziative occorre rivolgersi direttamente agli organizzatori):

  • Oxfam Back to School 2021 – a cura di Oxfam Italia.
    Data: percorsi formativi attivi dal mese di settembre fino al mese di novembre.

  • Play for Your Rights – a cura di Cospe.
    Data: 22 ottobre. Scadenza iscrizioni: 20 ottobre

E’ altresì possibile richiedere informazioni su percorsi e iniziative formative già concluse, nonché i materiali delle stesse, alle seguenti organizzazioni:

  • Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell’Età contemporanea: i video del festival Prospettive di genere. Cittadinanza, cultura, rispetto sono disponibili al seguente link: https://bit.ly/3zTqZ6g. Per maggiori informazioni è possibile scrivere a isrt@istoresistenzatoscana.it all'attenzione delle professoresse Monica Rook e Francesca di Marco.

  • Amref Health Africa – Italia: la proposta per le scuole si può consultare al seguente link:
    https://www.amref.it/partecipa/scuole/. Per maggiori informazioni è possibile scrivere a
    gaia.colombo@amref.it.

In particolare le classi che attivano percorsi educativi possono contribuire alla realizzazione del Meeting attraverso la produzione di un “messaggio” sotto forma di elaborato grafico o multimediale, da inviare alla email dirittiumani@regione.toscana.it. I messaggi saranno resi visibili e valorizzati durante la giornata. Di seguito le istruzioni da seguire:

Invio:

  • Ogni contributo dovrà essere inviato per via telematica all'indirizzo dirittiumani@regione.toscana.it, utilizzando Wetransfer (www.wetransfer.com) per file maggiori di 10 Mb. I contributi dovranno essere inviati entro e non oltre lunedì 22 novembre.

Video:

  • Durata massima 3 minuti.
  • Formato HD (1280x720, preferibilmente 1920x1080).
  • MP4 o MOV.

I filmati dovranno essere girati in formato orizzontale. Nel caso non fosse possibile, i filmati verticali dovranno essere necessariamente rimontati dentro a un "frame" orizzontale delle già citate dimensioni (eventualmente con bande nere ai lati o riempimenti a piacere).

Nel caso di presentazioni Powerpoint o Keynote, esse dovranno necessariamente essere trasformate in filmato secondo le specifiche già indicate.

Immagini:

  • JPG o PNG formato minimo 1024 x 768.

Audio:
MP3, WAV o AIFF con risoluzione minima cd (16 bit/44,1 kHz).
Nel caso di utilizzo di Mp3, non usare compressioni sotto i 128 Kbit/sec.

Privacy e Copyright:
Ogni elaborato inviato dovrà rispettare le norme in materia di tutela della privacy delle studentesse e degli studenti e le norme in materia di tutela del diritto d’autore.

Per la tutela della privacy, è sufficiente che l’Istituto abbia fatto firmare ai genitori degli alunni/e interessati/e la liberatoria per la pubblicazione di dati e immagini sottoscritta abitualmente all’inizio di ogni anno scolastico. Solo se tale liberatoria generale fosse assente occorrerà produrre una liberatoria specifica in cui indicare che i materiali inviati alla Regione Toscana saranno utilizzati per il solo scopo della partecipazione della scuola al Meeting sui Diritti Umani e alle attività ad esso collegate, e che saranno pubblicate in Internet sui siti e sui social media legati all'evento.

Per il diritto d’autore, l’Istituto deve assicurarsi di utilizzare immagini e audio di pubblico dominio e non coperti da copyright. Se vengono usati elementi con licenze di tipo "Creative Commons" o "Copyleft" si raccomanda di rispettare le specifiche caratteristiche di ogni licenza.

Ammissibilità:
In caso di inosservanza di una di queste specifiche, previo avviso all'inviante, ci riserviamo la facoltà di non ammettere l'elaborato come valido per la manifestazione.

Per maggiori informazioni riguardo al Meeting sui diritti umani le scuole interessate, attraverso il dirigente scolastico e gli insegnanti, possono contattare dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 13:00 i referenti della Regione Toscana Cristian Iozzelli (055/4384968) e Alessandro Tanini (055/4385116) o scrivere a: dirittiumani@regione.toscana.it.

Aggiornato al:
30.11.2021
Article ID:
26826125