Le famiglie toscane e le loro abitazioni


Al 9 ottobre 2011 le abitazioni occupate in Toscana da residenti sono 1.529.731, 154.760  in più del 2001 (+11,2%). Le percentuali più alte di abitazioni occupate nel 2011 sono state censite a Firenze (26,9%), Pisa (11,1%) e Lucca (10,4%). In quarant'anni (1971-2011) in Toscana le abitazioni occupate crescono del 55,1% (figura 1).

Figura 1- Abitazioni occupate in Toscana da residenti – Censimenti 1971-2011. Fonte: elaborazioni su dati Istat- 15° Censimento generale della Popolazione e delle abitazioni.



A livello territoriale, rispetto al 1971, l'incremento percentuale più elevato si registra a Prato, dove il numero di abitazioni occupate  risulta quasi raddoppiato. Rispetto al 2001 l'incremento percentuale più elevato si registra a Pisa (13,6%), quello più basso a Massa-Carrara (6,5%) (figura 2).

Figura 2- Abitazioni occupate in Toscana da residenti - Variazioni percentuali 2001-2011


Sempre nel 2011, ammontano a 2.627 gli altri tipi di alloggio occupati da residenti, a fronte dei 1.579 del 2001. Sono le province di Lucca (503, 19,1% del totale) e Firenze (468, 17,8% del totale ) a far rilevare il maggior numero di baracche, roulotte o cantine abitate, anche in termini di variazione percentuale rispetto al 2001 (figura 3).

Figura 3 - Altri alloggi occupati da persone residenti- Variazioni % Censimenti 2001-2011. Fonte: elaborazioni su dati Istat- 15° Censimento generale della Popolazione e delle abitazioni



L'abitazione di proprietà è una realtà consolidata in Toscana.  Più di sette famiglie su 10 sono proprietarie dell'abitazione in cui vivono. In Toscana le famiglie che possiedono la casa in cui vivono sono il  74% (1.155.292) e superano di due punti percentuali la madia nazionale, quelle in affitto sono il 17% (259.515), mentre il restante 9,5% usufruisce dell'abitazione dove risiede a titolo gratuito o a titolo di prestazione di servizio.
Nelle province toscane la percentuale di famiglie in abitazione di proprietà non si discosta molto dal dato regionale, varia tra il 75,8% di Grosseto e il 71,8% di Massa-Carrara.  Per quanto riguarda le famiglie in affitto la percentuale maggiore si registra a Livorno (18,6%) e quella minore a Lucca (14,1%).
Per l'abitazione ad altro titolo la percentuale più elevata di famiglie risiede a Massa Carrara (11,9%), la più bassa invece  a Prato (7%).
Tra il 2001 e il 2011 le famiglie che vivono in abitazioni di proprietà in Toscana aumentano del  12,2%, con un massimo del 17,6% a Pisa e un minimo del 5,9% a Massa Carrara. Quelle che usufruiscono dell'abitazione ad altro titolo crescono del 24,7% (con un massimo del 33,3% a Livorno). Per quanto riguarda la percentuale di famiglie in affitto cresce del 9% la quota regionale, con un massimo del 27,8% a Grosseto (figura 4).

Figura 4 - Famiglie per titolo di godimento dell'abitazione in cui vivono- Variazioni percentuali Censimenti 2001-2011. Fonte: elaborazioni su dati Istat- 15° Censimento generale della Popolazione e delle abitazioni.

Aggiornato al:
06.02.2014
Article ID:
11431251