Interventi sugli edifici privati - Legge regionale 56 del 1997

Edificio danneggiato dal terremoto dell'Umbria nel 1997Assegnazione di contributi pubblici per interventi strutturali di miglioramento sismico degli edifici per la "prevenzione e la riduzione del rischio sismico" fino all'importo massimo di Euro 10.329,14 per Unità Immobiliare.

Le domande presentate al Comune in cui è ubicato l'edificio di cui si chiede il contributo, compilando esclusivamente gli appositi moduli con la documentazione messa a disposizione dagli stessi uffici comunali.

Di seguito vengono riportati i documenti "tipo" utilizzati per la partecipazione ai finanziamenti

Bando di concorso

Schema di domanda per Unità Immobiliare
è il documento da compilare da parte del proprietario dell'Unità Immobiliare per la partecipazione al finanziamento, vengono richieste alcune caratteristiche proprie dell'edificio e il tipo di utilizzo della unità immobiliare

Avviso alla popolazione
descrive sinteticamente i tempi ed i criteri di presentazione delle domande

Avviso ai tecnici
descrive sinteticamente la normativa tecnica di riferimento, gli elaborati e le modalità di presentazione dei progetti

Ambito di applicazione
comuni inseriti nel Piano Operativo degli interventi della Lunigiana, Garfagnana e Media Valle del Serchio

Supporto informatico di aiuto nella redazione dei progetti esecutivi

Legende e frontespizio

Tabelle per la redazione (manuale) dei computi metrici estimativi e del quadro economico in accordo con il disposto delle direttive regionali

Aggiornato al:
23.02.2021
Article ID:
176887