Emergenza Nord Africa: i percorsi di accoglienza diffusa in Toscana

Il rapporto fornisce una dettagliata ricostruzione del funzionamento del modello toscano di accoglienza diffusa attraverso il quale la Regione Toscana ha inteso rispondere allo stato di emergenza umanitaria decretato dal Governo italiano nel febbraio 2011 a seguito dei flussi migratori verso la Penisola originati dai noti eventi che hanno interessato i Paesi del Nord Africa.

Gli obiettivi che il lavoro si propone sono due:

  1. offrire un quadro conoscitivo il più accurato possibile del funzionamento del modello toscano, evidenziando ciò che nel sistema ha funzionato e ciò che invece richiede interventi correttivi;
  2. delineare ipotesi di modifica/integrazione del sistema che tengano conto, nel quadro di una riflessione più generale sulle politiche migratorie e dell'asilo, della possibilità/necessità di sviluppare una rete effettivamente in grado di anticipare nuove emergenze e di fare fronte a nuove domande di accoglienza.

Aggiornato al:
18.11.2016
Article ID:
13852934