Coronavirus, sospensione tirocini: indennità straordinaria ai tirocinanti e ai praticanti

Approvate le prime graduatorie (decreto 5 marzo 2021). Domande a sportello a partire dal 14 gennaio 2021, fino ad esaurimento risorse. Riprogrammazione Por Fse e Por Fesr e risorse regionali. Giovanisì


BANDO CON ATTUAZIONE
Condividi

Data di pubblicazione bando su BURT

13 gennaio 2021

Numero e parte del BURT

2, parte III

In evidenza: approvate le prime graduatorie con decreto dirigenziale 3630 del 5 marzo 2021:


La Regione Toscana con decreto dirigenziale 21672 del 28 dicembre 2020 ha approvato l'
"Avviso pubblico per la concessione di una indennità straordinaria FSE ai Tirocinanti e ai Praticanti i cui tirocini sono sospesi per effetto delle misure di contenimento dell'emergenza epidemiologica covid-19" (allegato a del decreto 21672/2020) aperto dalle ore 9.00 del 14 gernnaio 2021 (giorno successivo alla pubblicazione  del bando stesso sul Burt n. 2 del 13 gennaio 2021, parte terza).

Scadenza e presentazione domanda

La domanda di indennità può essere presentata a partire dalle ore 9.00 del 14 gennaio (giorno successivo alla pubblicazione sul Burt dell'avviso pubblico stesso) in qualsiasi momento fino ad esaurimento risorse (bando a sportello).

Per  la  presentazione della  domanda  online  è  indispensabile  che  il  richiedente utilizzi  la propria Carta sanitaria  elettronica Cse / Carta nazionale dei servizi abilitata ed un lettore smart card.In alternativa l'accesso e la compilazione online sono possibili anchetramite SPID (sistema pubblico di identità digitale) reperibile al sito internet della Regione Toscana http://www.regione.toscana.it/con-credenziali-spid o alla pagina naziona-le http://www.spid.gov.it/richiedi-spid. La domanda deve essere presentataattraverso la modalità "a  sportello" tramite sistema  on-linecollegandosi all'indirizzo web https://web.regione.toscana.it/fse3/gateway?applicativo=fse3&passo=/indexFormularioV&funzionalita=indexFormularioV&operazione=indexFormularioV
seguendo le "Istruzioni per la compilazione del Formulario on-line per Interventi Individuali” e selezionando la funzione “Consulta Bandi Interventi Individuali”.
Il soggetto che ha presentato la domanda tramite l’applicazione "Formulario  on  line  per  interventi  individuali  FSE" deve verificare l'avvenuta protocollazione da parte di Regione Toscana al fine di assicurarsi che la stessa sia stata cor-rettamente inviata e ricevuta dal Sistema on-line.
La domanda non può essere consegnata con modalità diverse da quella indicata, pena l’esclusione.

Per conoscere tutti i dettagli necessari a presentare correttamente la domanda, consultare integralmente il testo integrale del bando e i suoi allegati (allegato A del decreto 21672 del 28 dicembre 2020)
Sono disponibili allegati in formato editabile .docx per la compilazione digitale:


Per saperne di più

oppure

  • contattare Giovanisì:
    numero verde  800 098 719 (da lunedì a venerdì 9.30-16.00)
    e mail info@giovanisi.it

Organismo emittente:
Regione Toscana

Aggiornato al:
10.03.2021
Article ID:
35835647