Maggiore è la difficoltà, maggiore l'impegno

Bando per contributi affitto, sostegno alimentare, attività socio-assistenziale e socio-educativa a domicilio, tramite la Società della salute, soggetto attuatore del bando, oppure il soggetto pubblico espressamente individuato dalla Conferenza zonale integrata.  I servizi possono essere erogati da soggetti affidatari già convenzionati con l’ente attuatore, individuati all’esito di procedure di evidenza pubblica, oppure da selezionarsi tramite apposita procedura di affidamento. I progetti ammessi a finanziamento (decreto del 30 dicembre 2020).


Assegnare contributi per sostegno alimentare ed economico ai nuclei familiari, attraverso gli enti pubblici gestori di servizi e interventi sociali. E' questa la finalità del bando “Azioni di sostegno integrate rivolte alle fasce più deboli della popolazione a seguito dell’emergenza covid 19” che la Regione Toscana ha approvato con decreto dirigenziale 20130 del 9 dicembre 2020 rivolto a Società della Salute e altri soggetti pubblici individuati dalla Confefrenza zonale integrata (articolo 70 bis della legge regionale 40/2005 "Disciplina del servizio sanitario regionale e successive modifiche integrazioni").

  • Per tutti i dettagli consulta il bando Por Fse 2014-2020 Crisi covid 19, contributi per persone in disagio socio-economico  
     
  • Per informazioni sui contributi puoi rivolgerti nel tuo territorio

    a) all'ufficio Casa del proprio Comune di residenza per il contributo per l'affitto;

    b) agli uffici dei Servizi sociali territoriali per il sostegno alimentare e per le attività socio-assitenziale e socio-educativa a domicilio anche in ambiente covid-19 positivo


ALF

Aggiornato al:
28.01.2021
Article ID:
37146497