Censimento edifici e opere infrastrutturali

Scheda di livello 0 per i censimento degli edifici strategici o rilevantiNell'ambito del censimento degli edifici e dei ponti di interesse strategico o rilevanti, la Regione Toscana ha raccolto le schede di "livello 0" inviate dagli Enti proprietari, predisposte dal Dipartimento della Protezione Civile in formato digitale.

Le istruzioni per la compilazione delle schede sono le seguenti:

  • scaricare il software LIV0 schede edifici e il software LIV0 scheda ponti;
  • consultare le istruzioni del Dipartimento della Protezione Civile per l'installazione e l'utilizzo dei software;
  • compilare le schede attraverso l'interfaccia dei software utilizzando le note fornite dal Dipartimento della Protezione Civile (note per la scheda edifici e per la scheda ponti);
  • completata la compilazione delle schede, esportare il database (uno per gli edifici e uno per i ponti) dal Menù Gestione file → Esporta (questa operazione consente di creare in automatico un file compresso in formato mdb, che è opportuno rinominare per identificare l'Ente, es. "Edifici_Comune_Firenze" o "Ponti_Comune_Firenze");
  • inviare i file mdb all'indirizzo mail sismica.monitoraggio@regione.toscana.it da un account di posta ufficiale dell'Ente.

Si ricorda che - ferma restando la scadenza (allora prevista al 31/12/2010) e la responsabilità riguardo all'eventuale mancata effettuazione delle verifiche sismiche - la Circolare sullo stato delle verifiche sismiche previste dall'Ordinanza PCM n. 3274/2003 e programmi futuri (diffusa dal Dipartimento della Protezione Civile e datata 21/04/2010) aveva richiesto la compilazione di Schede di livello 0 e la predisposizione di cronoprogrammi per il completamento delle attività di verifica se non già concluse.

Alla Circolare sono seguite due lettere di chiarimenti (lettera 07/10/2010 e lettera 09/12/2010) che descrivevano, tra l'altro, le procedure per la compilazione delle Schede di livello 0 in formato digitale (con la predisposizione da parte del DPC di due software di inserimento dati rispettivamente peredifici e ponti) e la loro trasmissione (i file vengono accodati per Comune e poi per Regione, con invio da parte di quest'ultima del file risultante al DPC).

Infine, con nota del 26/01/2011, il termine per la trasmissione dei risultati del censimento di livello 0 era stato prorogato al 31 marzo 2011.

Aggiornato al:
30.10.2020
Article ID:
12237935