Assistenza primaria, continuità assistenziale e assistenza pediatrica- anno 2020

AVVISO DI RETTIFICA

Si informa che, a seguito di mero errore materiale, è rettificato l'avviso delle zone carenti per l'assistenza pediatrica pubblicato sul Burt n.16 del 15 aprile 2020. La rettifica sarà pubblicata sul Burt n.18 del 29 aprile 2020.

La rettifica riguarda i seguenti ambiti territoriali:

  • Firenze:
    5 posti nel Quartiere 5 di cui:
     - due con vincolo di apertura tre giorni a settimana in zona Dalmazia
     - uno con vincolo di apertura in Piazza Puccini
     - due con vincolo di apertura tre giorni a settimana in zona Ponte di Mezzo.
     
  • Valle del Serchio:
     1 posto con vincolo di apertura ambulatorio principale nel Comune di Bagni di Lucca.

A seguito della presente rettifica, i termini indicati nell'avviso di cui al Burt n.16 del 15 Aprile 2020 per la presentazione delle domande per le zone carenti di assistenza pediatrica, sono prorogati di ulteriori sette giorni (12 maggio 2020).
I contenuti della presente rettifica saranno applicati a tutte le domande di partecipazione (anche quelle già presentate) per l'assegnazione degli incarichi di assistenza pediatrica negli ambiti sopra richiamati.

Si rendono disponibili l'avviso e la modulistica aggiornati in base alla suddetta rettifica.

______________________________________________________________________

 

Gli avvisi sono relativi alla pubblicazione delle zone carenti per assistenza primaria, continuità assistenziale e assistenza pediatrica presso le Aziende Usl della Regione Toscana per l'anno 2020 , ai sensi, rispettivamente dell' art.34 e 63 del vigente ACN per la medicina generale e dell'art.33 del vigente ACN per la pediatria di famiglia.

I medici interessati in possesso dei requisiti indicati nell'avviso possono presentare le domande, secondo i modelli allegati all'avviso, entro i termini indicati.

Domanda di partecipazione

A pena di esclusione, le domande dovranno essere presentate utilizzando, per ciascuna modalità di partecipazione (graduatoria, trasferimento ) lo specifico schema di domanda allegato agli avvisi.

Le domande in bollo, considerate le misure restrittive per la circolazione delle persone poste dal Governo nell'ambito dell'emergenza sanitaria COVID-19, devono essere trasmesse, entro il 5 maggio 2020  per l'assistenza primaria e  la continuità assistenziale ed entro il 12 maggio per l'assistenza pediatrica, a mezzo PEC da casella di posta elettronica certificata di cui il candidato sia titolare, all'indirizzo risorseumane.uslcentro@postacert.toscana.it e devono  riportare chiaramente nell'oggetto la dicitura “Domanda per la partecipazione ai posti vacanti di ……….”  [specificando il settore: assistenza primaria, continuità assistenziale o assistenza pediatrica].

In caso di assolvimento dell'imposta tramite modello F23 i riferimenti sono i seguenti:
Ufficio/Ente: T8A
Codice tributo:  456T
Descrizione: imposta bollo 

Ad ogni messaggio PEC trasmesso deve corrispondere un'unica domanda. 

Informazioni

Per informazioni sull'assegnazione degli incarichi rivolgersi ai seguenti referenti aziendali:

Gli avvisi sono stati pubblicati sul Burt n.16 del 15 aprile 2020, parte terza. La rettifica relativa all'assistenza pediatrica sarà pubblicata sul Burt n 18 del 29 aprile 2020.

Avvisi e modulistica ►►
per l'assistenza primaria e la continuità assistenziale

Avviso e modulistica (rettificati) ►►
per l'assistenza pediatrica

Aggiornato al:
22.04.2020
Article ID:
24716844