"La riforma dei contratti pubblici" Firenze 11 luglio: video e slide degli interventi

Online video dell'incontro di formazione e aggiornamento sul decreto n. 50/2016 di riordino degli appalti pubblici.
Condividi
Il decreto n. 50/2016 di riforma degli appalti pubblici


Il decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50, emanato  in attuazione della legge n. 11/2016  ed entrato in vigore il 19 aprile scorso (che abroga  il decreto legislativo n. 163/2006  e il  d.P.R.  n. 207/2010),  ha  recepito  le tre  direttive  europee 2014/23/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione,  2014/24/UE  (appalti pubblici) e 2014/25/UE (procedure  d'appalto  degli  enti  erogatori  nei  settori  dell'acqua,  dell'energia,  dei  trasporti  e  dei  servizi  postali), riordinando l'intera materia dei contratti pubblici.

La Conferenza delle Regioni e l'Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale (Itaca) ha organizzato l'11 luglio a Firenze, nella sede della presidenza della Giunta regionale, piazza Duomo n. 10 (Palazzo Strozzi Sacrati, sala Pegaso), dalle 9:30 alle 17 l'iniziativa "La riforma dei contratti pubblici - Il nuovo Codice e la disciplina attuativa", in collaborazione con gli Osservatori regionali dei contratti pubblici. Hanno partecipato ai lavori il presidente di Itaca Anna Casini, l'assessore alla presidenza della Regione Toscana Vittorio Bugli, il respnsabile dell'ufficio Regolazione dei contratti di Anac Adolfo Candia e il capo Dipartimento per gli Affari giuridici e legislativi della Presidenza del Consiglio dei Ministri Antonella Manzione.

  • Video on demand della diretta streaming, a fondo articolo, in "risorse correlate"

Download slide (pdf) degli interventi:


L'incontro, informativo e di aggiornamento per tutti gli operatori del settore, sarà trasmesso in diretta streaming a partire dalle 9:30, in 9 sedi territoriali al fine di raggiungere le persone interessate negli altri territori di tutta la Toscana. Queste quindi le sedi complessive dell'incontro: Firenze , Pisa, Prato, Pistoia, Livorno, Arezzo, Massa, Siena, Grosseto, Lucca.

Il programma (scarica il programma in pdf)

Mattino
Ore 9.30 - Registrazione dei partecipanti

Ore 10.00 – Saluti introduttivi
. Vittorio Bugli assessore alla Presidenza della Regione Toscana
- Anna Casini presidente di Itaca
Moderatore: Patrizia Lattarulo, Irpet Istituto regionale per la programmazione economica della Toscana (Irpet)

Ore 10.30 – Apertura lavori
Il rinnovato quadro normativo in materia di contratti pubblici
dott.ssa Antonella Manzione, capo Dipartimento per gli Affari Giuridici e Legislativi, Presidenza del Consiglio dei Ministri

Ore 11.15 – Il ruolo di ANAC nel nuovo Codice. Road map dei provvedimenti attuativi
dott. Adolfo Candia, dirigente ufficio "Regolazione contratti pubblici" Autorità nazionale anitocrruzione (Anac)

Ore 12.00 - Disciplina dei contratti sotto la soglia e dei contratti esclusi. Aggregazione, centralizzazio ne e qualificazione delle stazioni appaltanti
dott. Pierdanilo Melandro, Affari giuridici e legislativi Itaca

Ore 12.45 - Le nuove procedure di affidamento e criteri di aggiudicazione. Obblighi in materia di trasparenza, pubblicità e monitoraggio dei contratti
dott.ssa Ivana Malvaso, responsabile Settore contratti Regione Toscana

Ore 13.30 – Pausa – Pranzo libero

Pomeriggio
moderatore: ing. Marco Masi, responsabile del settore Genio civile Valdarno Centrale e Tutela dell'acqua Regione Toscana

Ore 14.45 - Il DGUE: nuova modalità per la dichiarazione dei  requisiti di partecipazione
dott.ssa Maria Grazia Bortolin, Regione  Veneto

Ore 15.30 – I soggetti, la progettazione e l'esecuzione
dott.ssa Annarosa Pisaturo, Osservatorio regionale contratti pubblici  della Regione Toscana

Ore 16.15 – I contratti di concessione e il partenariato pubblico privato
dott. Pasquale Marasco, Nars Presidenza del Consiglio dei Ministri

ore 17:00 - Chiusura dei lavori

Per partecipare: le iscrizioni si sono chiuse alle ore 13 del 7 luglio


Anna Luisa Freschi


 

Aggiornato al:
18.07.2016
Article ID:
13469054