Interventi di prevenzione sismica del patrimonio edilizio pubblico strategico e rilevante

A partire dal 2021 e per le prossime annualità, saranno disponibili per la Toscana importanti risorse economiche finalizzate, tra l'altro, alla messa in sicurezza del patrimonio edilizio pubblico.

Le risorse fanno riferimento sia ai canali nazionali (articolo 1 comma 134 della legge 145/2018; articolo 11 del decreto-legge 39 del 28 aprile 2009 "Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici nella regione Abruzzo nel mese di aprile 2009 e ulteriori interventi urgenti di protezione civile, convertito in legge 77/2009) che ai fondi europei (Por-Fesr 2021-2027). 

A tal fine, la Regione Toscana ha avviato una attività di ricognizione con gli enti finalizzata ad:

Manifestazione di interesse

Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate dagli enti (Comuni, Unioni di Comuni, Province/Città Metropolitana) entro e non oltre il 30 settembre 2021 utilizzando il seguente form

Informazioni

Domande e risposte: durante gli incontri informativi del 23, 27 e 29 luglio scorsi con gli Enti interessati, sono state poste diverse domande che sono stare raggruppate per argomento, la cui risposta è consultabile nelle Faq >>> FAQ 

Le presentazioni illustrate durante gli incontri sono di seguito disponibili:

Per informazioni e chiarimenti sulla compilazione del form online è possibile consultare il manuale d’uso con il tutorial per l'autenticazione e i servizi on-line della pubblica amministrazione

Per informazioni di natura tecnicapubblici.sismica@regione.toscana.it

  • Ing. Gabriella Bortone, telefono 055 438 7109
  • Arch. Vanessa Prestifilippo, telefono 055 438 7125

Per informazioni di natura informatica: formulari.sismica@regione.toscana.it

  • Dott. geol. Pio Positano, telefono 055 438 5299

Per informazioni di carattere generale:

  • Dott. geol. Massimo Baglione, telefono 055 438 7104
  • Dr.ssa Claudia De Sanctis, telefono  055 438 7639

Aggiornato al:
20.08.2021
Article ID:
71055223