Studio Longitudinale Toscano, mortalità per condizione socio-economica 2001-2005


Nel rapporto 2007 dello Studio Longitudinale Toscano (SLT) vengono presentati i risultati dell'analisi della mortalità nel periodo 2001-2005 per la coorte censuaria 2001 dei residenti nei Comuni di Firenze e Prato: i risultati mostrano differenze importanti di mortalità per vari indicatori socio-economici (livello di istruzione, reddito, condizioni di lavoro e stili di vita), la loro incidenza nelle età lavorative, l'impatto delle disabilità nell'età anziana, il carico emergente delle patologie cardiovascolari.
Scarica il testo integrale Mortalità per condizione socio-economica. Studio Longitudinale toscano 2001-2005 in pdf

Le conseguenze sugli svantaggi nella salute, che si originano fin dalla nascita come le differenze di peso neonatale per classe sociale, si accumulano nel corso della vita causate principalmente dalla differente esposizione a fattori sfavorevoli cui vanno incontro i soggetti socialmente svantaggiati (condizioni materiali, psicosociali e comportamentali e quindi legati a reddito, alle condizioni di lavoro e agli stili di vita): in particolare vengono presentati nel rapporto i differenziali di mortalità relativi al livello di istruzione raggiunto, al lavoro inteso come condizione e posizione professionale, alla provenienza intesa come zona di nascita, alla famiglia per quanto è legato allo stato civile e alla composizione del nucleo familiare, all'abitazione (per  titolo di godimento e caratteristiche dell'abitazione quali dimensione e presenza dell'impianto di riscaldamento) e all'indice di deprivazione calcolato come somma di condizioni di svantaggio legate all'istruzione, alla disoccupazione e all'abitazione.

Superata la povertà in senso assoluto, la nostra società si confronta con le disuguaglianze e in particolare con le differenze di salute legate alle condizioni sociali della persona oggi tra i temi importanti nei paesi dell'Unione Europea: per monitorare e identificare le disuguaglianze sociali nella mortalità nella popolazione toscana la Regione Toscana ha promosso lo Studio Longitudinale Toscano  realizzato con i Comuni di Firenze, Livorno e Prato e con la collaborazione delle Università di Firenze e di Pisa, del Centro per lo Studio e la Prevenzione Oncologica, dell'Azienda sanitaria fiorentina e dell'Agenzia Regionale di Sanità. Lo studio è stato effettuato partendo dalla vasta letteratura ed esperienze internazionali di sistemi di sorveglianza sulle diseguaglianze sociali e dallo Studio Longitudinale Torinese e dalle indagini multiscopo Istat in Italia.

La Regione Toscana ha inoltre inserito come titolare lo Studio Longitudinale Toscano nel Programma Statistico Nazionale e fa parte del progetto "Valorizzazione dei dati del Censimento 2001 per il monitoraggio e l'analisi delle diseguaglianze sociali nella salute in Italia" (Ministero della Salute – Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologia  - Ricerca finalizzata – art. 12  D.Lgs. 229/99).

Note metodologiche

Lo Studio Longitudinale Toscano è uno studio di coorte su base censuaria con tutti i residenti censiti seguiti nel tempo circa il loro stato di vita: per i deceduti viene recuperato il certificato di causa di morte ISTAT. Rispetto agli studi di coorte, nelle coorti censuarie i soggetti entrano nella coorte a tempi fissi, determinati dalla data del censimento generale della popolazione ed escono dalla coorte per emigrazione al di fuori del Comune di residenza oppure per morte. Per Firenze la coorte 2001 è pari a 298274 persone (14667 decessi nel periodo 2001-2005) scartando il 16.1% della popolazione censita, mentre per Prato è pari a 158014 persone (5934 decessi nel 2001-2005) con l'8.4% della popolazione censita non inclusa.

La ricerca è stata svolta da un gruppo di lavoro appositamente costituito con delibera della Giunta Regionale Toscana n. 12084 del 27.12.1993 e successive integrazioni e modifiche, coordinato dalla Dott.ssa Paola Baldi (Area Statistica - Regione Toscana) e dal Prof. Annibale Biggeri (Università di Firenze e CSPO).

 

Aggiornato al:
09.11.2015
Article ID:
12598041