Selezione Oli Extravergine di Oliva DOP e IGP della Toscana

La Selezione degli oli extravergine di oliva DOP e IGP della Toscana è un’iniziativa promossa dalla Regione Toscana, nell’ambito del proprio piano promozionale per le produzioni agroalimentari toscane, realizzato con la collaborazione della Camera di commercio di Firenze e della sua azienda speciale PromoFirenze e Fondazione Sistema Toscana.

L’iniziativa ha lo scopo di selezionare i migliori oli DOP e IGP della Toscana per sostenere e far crescere il comparto olivo-oleicolo regionale, diffondere la cultura dell’olio extravergine di oliva di qualità certificata e promuoverne la conoscenza e l’utilizzo in Italia e all’estero.

Fin dalla prima edizione, la Regione Toscana ha deciso di riservare questa iniziativa solo agli oli certificati DOP e IGP, per le garanzie che li contraddistinguono in termini di qualità e di legame con il territorio.

I campioni di olio presentati dalle aziende iscritte vengono anonimizzati e sottoposti alla valutazione organolettica effettuata dalle Commissioni regionali di assaggio, composte da capi panel e assaggiatori dei comitati professionali riconosciuti dal Ministero e rappresentativi di tutto il territorio regionale.

In base ai risultati della valutazione organolettica vengono individuati gli oli selezionati sui quali viene svolta  l’ analisi dei biofenoli, sostanze antiossidanti normalmente presenti negli oli extravergini di oliva di qualità, importanti per le caratteristiche sensoriali, la conservabilità e le proprietà nutrizionali-salutistiche.

Al termine dell’iniziativa viene redatto il Catalogo degli oli selezionati, realizzato in italiano e in inglese, che riporta, dopo alcune note a carattere generale, i dati e i contatti delle aziende partecipanti, nonchè le schede descrittive con l’indicazione delle caratteristiche chimico-organolettiche degli oli.

Nel Catalogo sono altresì evidenziati gli oli che hanno conseguito le menzioni speciali (“Selezione ORIGINE”, “Selezione BIO”, “Selezione Monovarietale”, “Selezione Biofenoli”, “ Selezione Packaging”) e il riconoscimento al “Migliore olio” per ciascuna DOP e IGP, scelto tra una rosa di almeno 3 oli.

Contattare i referenti

Regione Toscana, servizio "Produzioni agricole vegetali e zootecniche.
Promozione partecipazione a fiere e manifestazioni ed eventi (Direzione Agricoltura e sviluppo rurale):

Andrea Aiazzi (tel. 055 4383680)
Angela Crescenzi (tel. 055 4383785)
Luciano Zoppi (tel. 055 4385023)

e all'indirizzo e-mail: promozione.agricoltura@regione.toscana.it
 

Selezione Oli 2022

Dalle 9.00 di lunedì 10 gennaio alle 15.30 del 4 febbraio 2022 ma comunque fino ad un massimo di 80 campioni, sarà possibile candidare gratuitamente il proprio olio alla “Selezione Regionale degli Oli Extra Vergine di Oliva (EVO) Dop e Igp della Toscana – 2022” (esclusivamente online sul portale http://regionetoscana.crmcorporate.it).

La Selezione è riservata esclusivamente ai tanti operatori che si impegnano, anno dopo anno, nella produzione di olio extravergine di oliva DOP e IGP, ottenuto in Toscana ed emblema della Dieta Mediterranea, con l’esclusione di imprese solo imbottigliatrici. I campioni devono riferirsi a lotti di olio extravergine di oliva certificato Dop o Igp, fino ad un totale di almeno 300 chilogrammi, anche su più lotti certificati dell’attuale campagna olearia 2021/2022.

Il 2021 si è concluso e, agli effetti della pandemia sulle attività di ciascuno, dobbiamo aggiungere gli effetti dell’andamento stagionale che per l’agricoltura sono state le gelate primaverili e la siccità prolungata, fenomeni che hanno ridotto i raccolti con effetti persino sull’olivo che, pur essendo avvezzo ai climi caldi in quanto coltivazione regina del bacino mediterraneo, ha registrato raccolti di olive in calo.

In Toscana la quantità non è mai stata la cifra di questa produzione che pure ne disegna il paesaggio occupando una superficie di 88.991, superiore anche alla vite.

Cinque denominazioni tutelate (4 DOP Chianti Classico, Lucca, Seggiano e Terre di Siena, 1 IGP Toscano) a cui sono iscritti circa 68.000 Ha di oliveti e più di 11.300 operatori su oltre 23.000 operatori a livello nazionale, con significative presenze nell’attività di molitore e/o di imbottigliamento.

Il 2021 vede comunque le quantità di prodotto certificato per tutte e 5 le DOP e IGP raggiungere le oltre 3.000 tonnellate, in aumento rispetto al certificato dell’intero anno 2020, anno in cui gli oli certificati si sono attestati sopra le 2.700 tonnellate. E se sembra un dato in contraddizione con la flessione della raccolta delle olive dell’autunno 2021, non lo è perché si deve tener conto che le certificazioni si distribuiscono per molti mesi dell’anno successivo fino al nuovo raccolto. La certificazione poco prima dell’immissione sul mercato garantisce al consumatore qualità e conformità ai rispettivi disciplinari, dato che i controlli vengono esercitati in ogni momento dell’anno.

La Selezione organizzata in collaborazione da Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze e dalla sua azienda speciale PromoFirenze, e da Fondazione Sistema Toscana opera una ulteriore cernita nell’ambito dei prodotti DOP e IGP ottenuti in Toscana, che sono già produzioni di alta qualità tracciati e ambasciatori della vocazione del territorio, andando ad individuare quegli oli che acquisiscono il punteggio uguale o superiore a 7 nell’esame organolettico.

Gli oli presentati per la Selezione, dopo la loro anonimizzazione, sono sottoposti all’esame organolettico da parte di una commissione regionale composta da n. 9 membri tra capo panel e tecnici assaggiatori di olio, iscritti nell’articolazione regionale toscana dell’Elenco nazionale e membri di Panel operanti in Toscana e riconosciuti dal MIPAAF. La Selezione pertanto valorizza anche la figura dell’assaggiatore di olio di oliva, professionista in grado di promuovere la qualità degli oli regionali, presso operatori e consumatori italiani ed esteri, e che in Toscana vede la sua maggiore espressione numerica con oltre 850 assaggiatori iscritti e 20 panel professionali riconosciuti.

L’obbiettivo è quello di stimolare l’impegno delle imprese olivicole al continuo miglioramento della qualità del prodotto e di premiarle favorendo la conoscenza di questi oli attraverso azioni promozionali economiche e di immagine, tra le quali il Catalogo 2022 della Selezione che sarà pubblicato sul sito della Regione Toscana (in formato pdf), in lingua italiana e inglese. Il Catalogo conterrà le informazioni anagrafiche e produttive delle imprese, nonché la caratterizzazione degli oli selezionati delle diverse tipologie e le eventuali menzioni speciali ottenute.

Alle consolidate menzioni speciali, “Selezione ORIGINE”, “Selezione BIO”, “Selezione Monovarietale”, “Selezione Biofenoli”, quest’anno si aggiunge la “ Selezione Packaging” a sottolineare l’importanza che la confezione assume in termini di conservazione del prodotto, comunicazione ai consumatori e valorizzazione del prodotto stesso. Su proposta dei Consorzi di tutela, che collaborano alla realizzazione dell’iniziativa, sarà assegnato il riconoscimento al “Migliore olio” per ciascuna DOP e IGP, scelto tra una rosa di almeno 3 oli.

Ci sarà inoltre un selezione di fotografie, possono essere proposte max 2 foto da ciascun impresa che partecipa alla Selezione, con la possibilità di vederle pubblicate sul Catalogo dopo la scelta di apposita giuria, ed inoltre saranno intraprese, in primis per gli oli che otterranno le menzioni speciali e premi, ulteriori forme di promozione come la realizzazione di alcune video ricette avvalendosi dei ristoranti aderenti al progetto regionale “Vetrina Toscana” e la loro diffusione sui canali informativi e social degli Enti organizzatori.

Per ogni ulteriore dettaglio della Selezione

Atti:

Selezione Oli 2021

Si è svolta quest’anno, con un format rivisitato tornato in presenza ed affiancato dalla diretta streaming, l'iniziativa Selezione degli Oli Extravergini di Oliva DOP e IGP della Toscana 2021 - campagna olearia 2020, promossa dalla Regione Toscana, in collaborazione con la Camera di Commercio di Firenze e della sua azienda speciale PromoFirenze.

L’evento ha lo scopo di selezionare i migliori oli DOP e IGP della nostra regione per sostenere e far crescere il comparto olivo-oleicolo e diffondere la cultura dell'olio extravergine di oliva di qualità certificata DOP e IGP nonchè promuoverne la conoscenza e l'utilizzo in Italia e all'estero.

Data l'ottima annata, sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo, la partecipazione è stata molto ampia: 94 aziende iscritte, che la Regione Toscana ha deciso di accettare nella loro totalità, con i loro 103 campioni di olio presentati.

Il 21 giugno, al termine della Selezione Oli, si è tenuta presso la Camera di Commercio di Firenze la cerimonia conclusiva di presentazione dei risultati e del Catalogo fruibile on-line, che ha visto premiati i 71 oli selezionati, le varie menzioni speciali e i riconoscimenti.

► scarica il Catalogo Selezione degli oli extravergine di oliva DOP e IGP della Toscana 2021
video diretta streaming 21 Giugno 2021

In questa edizione “Selezione degli Oli extravergini di oliva DOP e IGP della Toscana 2021” grazie alla sinergia con l'altro progetto regionale “Vetrina Toscana”; Fondazione Sistema Toscana ha realizzato sei video ricette cucinate dagli chef con gli oli della Selezione, che hanno ottenuto il riconoscimento come migliori delle rispettive DOP e IGP e conseguito Menzioni speciali, presso tre ristoranti aderenti a Vetrina Toscana.

vai alle video ricette >>

 

Selezione Oli 2020

Anche nel 2020 si è tenuta la Selezione Oli Extravergini di Oliva DOP e IGP della Toscana 2020 - campagna olearia 2019/2020 allo scopo di far conoscere il meglio della produzione regionale, cioè gli oli ambasciatori della Toscana nel mondo, promuovendo la cultura e l'utilizzo dell'olio certificato DOP e IGP per le maggiori garanzie in termini di qualità e di legame con il territorio, sostenendo la crescita dell'intero comparto olivo-oleicolo regionale.

Alla Selezione, riformulata per la situazione sanitaria con un nuovo format, hanno concorso 58 oli delle aziende toscane, di cui i 44 selezionati dalla Commissione di assaggio rappresentano le eccellenze della campagna olearia 2019/2020. 

La premiazione in modalità completamente nuova, in diretta streaming si è svolta il 5 giugno al "Cinema Teatro La Compagnia", a Firenze, alla quale sono intervenuti i rappresentanti di Regione Toscana, Camera di Commercio, PromoFirenze e attraverso collegamenti web, i presidenti dei Consorzi DOP e IGP.

Nel corso dell'evento è stato presentato il Catalogo, realizzato in italiano e in inglese, con schede descrittive degli oli selezionati, i dati delle aziende e le caratteristiche chimiche-organolettiche degli oli.

Catalogo Selezione degli Oli Extravergine di Oliva DOP e IGP della Toscana 2020


Il video della diretta streaming:

Selezione Oli 2019

La Regione Toscana in collaborazione con la Camera di Commercio di Firenze e della sua azienda speciale PromoFirenze ha realizzato la Selezione degli Oli extravergini di oliva dop e IGP della Toscana 2019 - campagna olearia 2018/2019 per garantire le eccellenze qualitative delle produzioni certificate DOP e IGP ed il legame con il territorio di produzione.

Più in generale l'iniziativa ha lo scopo di sostenere la crescita del comparto olivo-oleicolo regionale, la cultura dell'olio extravergine di oliva di qualità certificata DOP e IGP nonchè la promozione nei mercati esteri.

Il 16 aprile 2019 presso Villa Fabbricotti, a Firenze si è tenuta la cerimonia conclusiva dell'evento; è stata presentata la Selezione, premiati gli oli e consegnati alle aziende gli attestati con le menzioni speciali e il catalogo in lingua italiana e inglese, con i contatti di ogni azienda e le caratteristiche chimico-organolettiche degli oli.

Catalogo Selezione degli Oli Extravergini di Oliva DOP e IGP della Toscana 2019

Aggiornato al:
10.01.2022
Article ID:
14318402