Programmi Interreg

Condividi

La partecipazione di Regione Toscana nei Programmi di Cooperazione Territoriale Europea.

  • Cooperazione Territoriale Europea (Interreg)

La Cooperazione Territoriale Europea Interreg, uno degli obiettivi della Politica di Coesione Europea, mira a sviluppare soluzioni congiunte al fine di valorizzare e accrescere le potenzialità dei territori degli Stati Membri coinvolti. Lo scopo principale è quello di avvicinare l’Europa ai cittadini e coinvolge direttamente i territori e le realtà locali.

Le azioni di cooperazione sono sostenute dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) attraverso quattro componenti chiave: cooperazione transfrontaliera (componente A), cooperazione transnazionale (componente B), cooperazione interregionale (componente C), cooperazione delle regioni ultraperiferiche (componente D), che non riguarda l’Italia.

Il FESR persegue due obiettivi principali:

    • gli investimenti a favore della crescita e dell'occupazione – finalizzati a rafforzare il mercato del lavoro e le economie regionali;
    • la Cooperazione territoriale europea – volta a rafforzare la cooperazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale all'interno dell'UE.

Le priorità.

La politica di coesione 21-27 ha previsto di concentrare i fondi sui seguenti obiettivi strategici:
    • un'Europa più intelligente — trasformazione economica innovativa e intelligente (OS1);
    • un'Europa più verde e a basse emissioni di carbonio (OS2);
    • un'Europa più connessa — mobilità e connettività regionale alle TIC (OS3);
    • un'Europa più sociale attraverso l'attuazione del pilastro europeo dei diritti sociali (OS4);
    • un'Europa più vicina ai cittadini — sviluppo sostenibile e integrato delle aree urbane, rurali e costiere mediante iniziative locali (OS5).

Visita il sito della Commissione Europea.

Le opportunità Interreg per la Regione Toscana.

  • Cooperazione transfrontalieraInterreg A

Lo scopo della cooperazione transfrontaliera è quello di promuovere lo sviluppo regionale integrato e armonioso tra regioni frontaliere terrestri e marittime limitrofe. La Regione Toscana è Autorità di Gestione del Programma Italia-Francia Marittimo, il cui obiettivo è quello di contribuire a rafforzare la cooperazione transfrontaliera tra le regioni partecipanti e a fare dello spazio di cooperazione una zona competitiva e sostenibile nel panorama europeo e mediterraneo.

Scopri di più sul Programma Italia-Francia Marittimo.

  • Cooperazione transnazionaleInterreg B

I programmi transnazionali (Interreg B) hanno la finalità di rafforzare la cooperazione tramite azioni che producano uno sviluppo territoriale integrato su territori e bacini marittimi transnazionali più estesi, promuovendo approcci condivisi su problematiche comuni.
I Programmi di cooperazione transnazionale che coinvolgono Regione Toscana sono Euro-MED e Next Med.

- Euro-MED >>
Il Programma Interreg Euro-MED sostiene la cooperazione attraverso i confini del Mediterraneo, riunendo i partner di 69 regioni in Paesi situati sulla sponda settentrionale del Mediterraneo.
L’obiettivo primario è favorire lo sviluppo una società climaticamente neutra e resiliente a beneficio dei suoi cittadini. Il budget totale del programma per il periodo 2021-2027, ammonta a circa 294 milioni di euro.
In qualità di National Contact Point (NCP), Regione Toscana garantisce il supporto ai beneficiari italiani attraverso azioni di informazione, assistenza e comunicazione.
Sito National Contact Point – presto online
Telefono: +39 055 4383220
Mail: euromed.ncp@regione.toscana.it

Procedura di validazione del controllore di I livello.
Di seguito le informazioni e la modulistica necessaria.
Si chiede di inviare la modulistica compilata al seguente indirizzo mail euromed.flc@regione.toscana.it e all’indirizzo PEC regionetoscana@postacert.toscana.it
Scarica la modulistica.

- Next Med >>
Il programma di cooperazione transnazionale Interreg NEXT "Mediterranean Sea Basin" (“NEXT MED”) è la terza generazione di una delle più grandi iniziative di cooperazione transfrontaliera dell'Unione Europea nell'area del Mediterraneo. Il Programma mira a incentivare uno sviluppo intelligente, sostenibile ed equo per tutti nel bacino del Mediterraneo, sostenendo una cooperazione equilibrata, duratura, di ampio respiro e una con una governance a più livelli. Il budget totale del Programma ammonta a 253 milioni di euro.

  • Cooperazione InterregionaleInterreg C

La cooperazione interregionale (Interreg C) ha la caratteristica di coinvolgere tutti gli Stati Membri dell’Unione Europea (come Norvegia, Svizzera, Islanda o Liechtenstein) e di rafforzare l'efficacia della Politica di Coesione attraverso azioni specifiche. 

I programmi di cooperazione interregionale che coinvolgono la Regione Toscana per la programmazione in corso sono:

- Interreg Europe >>
Il Programma coinvolge le regioni di 29 Paesi (i 27 Stati membri dell'Unione Europea a cui si aggiungono Norvegia e Svizzera) e ha una dotazione finanziaria di 379 milioni di euro per la Programmazione 2021 -2027.

- Espon >>
- Urbact >>
- Interact >>

Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
13.12.2023
Article ID:
161901562