OPCM n. 3927/2011 - Interventi di adeguamento sismico su edifici scolastici pubblici

Contributi per interventi di messa in sicurezza di edifici scolasticiPer l'annualità 2011 il finanziamento complessivo messo a disposizione per la Toscana ammonta a Euro 2.102.651,69. Alla cifra di Euro 1.307.304,57 relativa all'annualità 2011 (pari al 6,54% del finanziamento complessivo nazionale di 20 milioni di Euro) sono stati aggiunti aggiunti Euro 140.017,67 e Euro 655.329,45 proveneinti rispettivamente dalle riassegnazioni delle economie relative all'annualità 2009 e 2010.

L'Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 marzo 2011 n. 3927 "Modalita' di attivazione del Fondo per interventi straordinari della Presidenza del Consiglio dei Ministri, istituito ai sensi dell'articolo 32-bis del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, ed incrementato con la legge 24 dicembre 2007, n. 244" è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 14 marzo 2011, n. 60.

Interventi ammessi a finanziamento

Sono ammessi a finanziamento gli interventi di adeguamento strutturale ed antisismico degli edifici scolastici pubblici o eventualmente la costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici, nei casi in cui sia indispensabile sostituire quelli esistenti ad elevato rischio sismico per i costi eccessivi dell'adeguamento rispetto alla nuova costruzione o per obiettive e riconosciute situazioni di rischio areale (instabilità di versante, pericolo di alluvioni o inondazioni), che richiedano la demolizione dell'esistente e la ricostruzione, eventualmente in altro sito.

Non è consentito il finanziamento degli edifici scolastici beneficiari dei fondi di cui alla L. 289/2002.

Individuazione degli edifici

Ai sensi della Delibera G.R.T. n. 460/2011 (pubblicata sul BURT n. 24 del 15/06/2011), l'individuazione degli interventi da inserire nella proposta di Piano per l'assegnazione dei contributi finanziari di cui all'Ordinanza P.C.M. n. 3927 (annualità 2011) è avvenuta mediante scorrimento della graduatoria approvata con Decreto dirigenziale n. 3613 del 14 luglio 2010.

Assegnazione delle risorse

Il Piano della Regione Toscana ha previsto il finanziamento dei seguenti interventi per l'intero importo disponibile:

Scuola media "G. Ungaretti" (ed. "B") Coreglia Antelminelli (LU) Euro 550.000,00
Scuola materna in località Stazione Bibbiena (AR) Euro 788.454,77
Scuola media "Lorenzo de' Medici" (Palestra - ed."B") Barberino di Mugello (FI) Euro 764.196,92

 

A seguito dell'approvazione dei Piani delle Regioni da parte dell'apposita Commissione mista (costituita ai sensi dell'art. 3 comma 7 dell'O.P.C.M. n. 3728), il Decreto P.C.M. 28 ottobre 2011 di assegnazione delle risorse è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 30/01/2012 (per la Toscana, vedi estratto), data dalla quale decorre la tempistica prevista per la realizzazione degli interventi.

Anche per questa annualità le risorse sono state accreditate su una contabilità speciale presso la Tesoreria Provinciale dello Stato (prevista dall'art. 3 comma 6 dell'Ordinanza 3728/2008, cui rimanda l'art. 3 comma 2 dell'Ordinanza 3879/2010).

Aggiornato al:
30.10.2020
Article ID:
12238383