Niccioleta


Località: Niccioleta
Comune: Massa Marittima
Provincia: GROSSETO
Tipo: lapide
Descrizione: Il 9 giugno una azione partigiana disarma i militi della Guardia Nazionale Repubblicana a cui segue l'istituzione di una guardia armata agli impianti per salvaguardarli dalle azioni distruttive dei tedeschi in ritirata. Un rastrellamento tedesco, condotto in forze all'alba del 13 giugno e guidato da fascisti del luogo, conduce alla cattura di circa 160 uomini, sei dei quali vengono immediatamente fucilati. Il giorno successivo, 14 giugno, i rastrellati vengono condotti a Castelnuovo Val di Cecina: 50, anziani, verranno liberati; 21 deportati; 77, individuati sulla base degli elenchi dei turni di guardia, trovati negli impianti minerari, fucilati in località Vallino.
Data: 13/06/44

Testo: All'alba Del 13 Giugno 1944 Militi Nazi-Fascisti/Assalirono Questo Villaggio Fiorente Nel Lavoro/Ardente Nella Lotta Per La Liberazione Del Paese/E Qui Uccisero Sei Minatori/Baffetti Rinaldo Barabissi Bruno Chigi Antimo/Sargentoni Ettore Sargentoni Aldo Sargentoni Alizzardo/Aprendo Tragica Epopea Di Sangue Chiusasi A Castelnuovo V.C./Ove Altri 77 Operai Compagni A Questi Nel Lavoro/Divennero A Lor Fratelli Nella Morte/Niccioleta Ai Figli Suoi Consacra Questa Memoria/Perchè Rimanga Nei Tempi Il Ricordo Del Loro Sacrificio
Bibliografia: 1, 2, 3, 5, 10, 12, 15, 17, 20, 21, 29, 30, 31, 33, 45, 47, 52, 56, 66, 70, 71, 75, 77, 78, 366, 367, 369, 370, 371, 373, 374, 376, 378, 380, 383, 384, 385, 387, 392, 393, 394, 397, 399, 400, 401, 402, 403, 404, 407, 412, 414, 417, 420, 499, 505, 506, 513, 518, 520, 530.

Aggiornato al:
05.05.2009
Article ID:
631674