Multimedia

Un servizio TV ai tecnici della Prevenzione sismicaNell'ambito della Campagna "Conoscere il rischio sismico" rivolta ai cittadini, sono stati realizzati servizi TV pubblicati a cura di redazioni giornalistiche di agenzie di informazione web e canali TV, in merito alla prevenzione sismica. I contributi sono a cura dell'Ufficio Prevenzione sismica della Regione Toscana, che da diversi anni si impegna per offrire informazioni ai cittadini.

Di seguito è possibile accedere ai servizi TV e agli articoli pubblicati sul web dalle testate giornalistiche o sul canale You Tube.

Si trova al Genio Civile di via san Gallo a Firenze, il cuore dell'attività di prevenzione sismica della regione Toscana. Una task force di tecnici: geologi, ingegneri, architetti e geometri che in oltre trent'anni di attività hanno maturato esperienza nel monitoraggio delle aree, nella messa in sicurezza degli edifici più vulnerabili e nella pianificazione degli interventi. Una serie di attività rivolta ad aumentare il quadro conoscitivo del territorio, la formazione dei tecnici e professionisti del settore e l'informazione della popolazione.

Il servizio a cura di  Elena Guidieri - Montaggio di  Serena Margheri della redazione di Toscana Notizie è andato in onda il 5 marzo 2014 sul TG3 Toscana delle ore 14:00 a cura di Toscana Media Channel

Servizi TV

Sesto Fiorentino Giornata protezione civile 30 settembre 2017

Giornata di Protezione Civile svoltasi a Sesto FIorentino (FI) il giorno 30 settebre 2017, con la collaborazione del Servizio Sismico - Protezione Civile della Regione Toscana. Il collega Melozzi Andrea, esperto del settore, ha illustrato le attività regionali di prevenzione e il comportamento degli edifici in muratura, con l'ausilio di alcuni modelli in scala di edifici (nel video al minuto 1:00). Sono stati inoltre distribuiti opuscoli informativi editi da Giunti progetti educativi e da Walt Disney Italia a cura di Edurisk. Pagina Geo-TV (Collegio dei Geometri della Provincia di Firenze) ! Pagina YouTube

Geo_TV Convegno A.Ge.Pro. 12 febbraio 2016 a FirenzeIn occasione del convegno che si è svolto a Firenze il 12  febbraio 2016 promosso dall'Associazione Nazionale Volontari per la Protezione Civile (A.Ge.Pro) sul tema "L'apporto tecnico del volontario A.Ge.Pro. nella Protezione Civile" è stato realizzato un breve video che riassume gli argomenti trattati. Un collega dell'Ufficio Prevenzione Sismica ha trattato l'argomento relativo all'attività tecnica e alle criticità nello svolgimento delle verifiche di agibilità su edifici colpiti da evento sismico >>

Introduzione del Dirigente del Settore prevenzione sismica regionale, riferimenti normativi e iniziative per la prevenzione sismica, la pericolosità e gli studi di microzonazione sismica locale, come funziona un sismografo, vulnerabilità sismica e interventi di prevenzione degli edifici in muratura, portale telematico per il deposito dei progetti.

 

Il terremoto: studi e ricerche per approfondire la conoscenza del fenomeno fisico, la classificazione sismica e le reti di monitoraggio, le azioni di mitigazione degli effetti attraverso la diffusione delle conoscenze verso la popolazione, la campagna di informazione rivolta ai cittadini e alle scuole.

 

Le attività per approfondire la conoscenza della vulnerabilità sismica degli edifici: le verifiche sismiche, gli studi sulle condizioni limite per l'emergenza dei centri abitati, gli interventi di prevenzione degli edifici in cemento armato

Tre servizi TV di Brunello Gabellini delle attività di prevenzione del rischio sismico andati in onda in tre parti nell'ottobre-novembre 2015 su Tua Toscana Tv, format di informazione di servizio affidata al coordinamento e alla conduzione di Michaela Barilari tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle 17.30 su Toscana Tv.

Servizio di  Elena Guidieri - Montaggio di  Serena Margheri della redazione di Toscana Notizie in onda sul Tg3 Toscana il 5 marzo 2014 alle ore 14:00 a cura di Toscana Media Channel

E' al Genio Civile di via san Gallo a Firenze, il cuore dell'attività di prevenzione sismica della regione Toscana. Una task force di tecnici: geologi, ingegneri, architetti e geometri che in oltre trent'anni di attività hanno maturato esperienza nel monitoraggio delle aree, nella messa in sicurezza degli edifici più vulnerabili e nella pianificazione degli interventi. Una serie di attività, quelle svolte dall'ufficio prevenzione sismica, volte all'implementazione del quadro conoscitivo del territorio, alla formazione dei professionisti del settore e all'informazione della popolazione.

Articoli pubblicati sul web

Articolo scritto da Massimo Orlandi della redazione di Toscana Notizie del 9 marzo 2014

Nel 2013 la Toscana è stata interessata da quasi 200 terremoti, quasi tutti concentrati sulla fascia appenninica, con intensità non sempre modeste. Per conoscere e prevenire questo rischio silenzioso che viene dal sottosuolo la Regione Toscana si è dotata di una task force che, in oltre trent'anni, hanno maturato un'esperienza e una professionalità che è all'avanguardia del nostro Paese.

Materiale didattico

Progetto didattico rivolto all'infanzia del Gruppo Volontari di Protezione Civile di Bastia Umbra e dell'Associazione di Protezione Civile Pietralunghese Raggruppamento Anteo.

Presentazioni video attraverso le quali si illustra come, attraverso le più recenti e avanzate conoscenze disponibili, esista un legame tra gli attuali processi tettonici e la distribuzione dei terremoti storici nella zona italiana; tali conoscenze sono orientate verso un realistico riconoscimento delle zone sismiche dove gli interventi di prevenzione possono essere prioritari.

a cura di E. Mantovani, M. Viti, D. Babbucci, A. Vannucchi (Dipartimento di scienze fisiche, della terra e dell'ambiente - Univesità di Siena) e N. Cenni (Dipartimento di fisica e astronomia) Università di Bologna

Video, a cura del Dott. Roberto Guidi geologo del Comune di Massa, sui benefici della conoscenza geologica condotti durante gli studi di Microzonazione Sismica nel territorio comunale di Massa. Il video è tratto dal sito "On the rocks - geological video contest" con il consenso dell'autore.

 

Presentazione delle attività della regione Toscana per la prevenzione del rischio sismico, il fenomeno naturale e gli effetti sulle attività dell'uomo, con alcune indicazioni sui comportamenti in caso di terremoto prima, durante e dopo.

 

 

Progetto di sensibilizzazione nei confronti del rischio sismico. Un gruppo di scuole emiliano-romagnole e toscane, hanno costituito"RESISM - Rete per l'Educazione Sismica", finalizzata alla progettazione di percorsi di apprendimento per la divulgazione delle conoscenze scientifiche dei fenomeni sismici, delle loro cause e conseguenze, e alla riduzione del rischio sismico. In particolare sono trattati alcuni argomenti relativi al comportamento sismico delle strutture in cemento armato e in muratura, con modellini in scala.

Aggiornato al:
28.04.2020
Article ID:
19092627