Interventi sulle scuole - Legge regionale 70 del 2005

Nell'ambito dell'approvazione della legge finanziaria per l'anno 2006, la Regione Toscana ha previsto per il triennio 2006-2008 un contributo pubblico a favore degli interventi di edilizia scolastica di particolare urgenza e necessità per un importo di 2 milioni di euro per ciascuna annualità. L'art. 34 della L.R. 70/2005 prevede un contributo agli enti locali che sono in difficoltà nel reperire le risorse finanziarie e che rischiano la sospensione delle attività didattiche, concessi in via prioritaria secondo l'ordine della graduatoria dei comuni in situazione di disagio di cui all'articolo 2, comma 3, della legge regionale 27 luglio 2004, n. 39 (Norme a favore dei comuni montani e dei piccoli comuni in situazione di disagio).

I criteri per la definizione dell'indicatore unitario per i comuni disagiati sono stati approivati con delibera di Giunta n. 1159/2004.

Il Piano di intervento

Il piano di ripartizione delle risorse individua gli enti assegnatari e gli edifici scolastici beneficiari. E' stato approvato con decreto dirigenziale n. 4690/2006 per un importo pari a € 1.787.000,00 (n. 12 interventi) e con successivo decreto dirigenziale n. 6419/2006 per un importo di € 213.000,00 (n. 4 interventi).

Aggiornato al:
12.02.2020
Article ID:
175744