Iniziativa formativa per la Colonna mobile della Regione Toscana

La regione ha avviato un percorso formativo per il volontariato della Colonna mobile attivando in particolare un'iniziativa pratico-addestrativa in conformità al D.lgs. 81/2008 e al DM 13/04/2011 in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

E' stata la prima iniziativa di un percorso individuato dalla Regione per l'addestramento al fine della movimentazione in sicurezza di mezzi e macchine operatrici che i volontari possono usare durante gli interventi della Colonna mobile. Sono stati in particolare addestrati alcuni volontari delle associazioni del Comitato operativo regionale del volontariato per la conduzione di escavatori, pale caricatrici frontali e terne, le così dette MMT mezzi movimento terra.

Il corso è stato organizzato dal Settore Sistema regionale di protezione civile con il Settore Formazione, Competenze, Sistemi di valutazione, presso la sede della Misericordia di Montecarlo, con la docenza di esperti in materia: Federico Bonechi, Andrea Melani, Massimo Bendinelli, Daniele Banti, Bruno Pietro.

Si è trattato non solo di un momento formativo specialistico, ma anche di un confronto tra i volontari che finora hanno utilizzato questi mezzi, uno scambio delle diverse esperienze fatte durante le varie situazioni di emergenza, una risposta davvero spontanea ed interessata di quei volontari che, con passione e disponibilità, intervengono con la Colonna mobile per le attività di soccorso di protezione civile.

Il corso si è sviluppato in una prima parte in aula dove i docenti con competenza e professionalità hanno sviluppato gli argomenti teorici riuscendo a coinvolgere i volontari anche su aspetti non sempre facili quali quelli normativi della sicurezza; ed una seconda parte operativa con prove di guida dei mezzi con il supporto e le indicazioni di alcuni formatori abilitati alla conduzione di macchine operatrici.
 

Materiali e normativa di riferimento

  • Presentazione e dispense del corso ►►
     
  • Criteri di massima per la definizione degli standard minimi per lo svolgimento delle attività formative in materia di sicurezza ►►
     
  • Decreto ministeriale 13 aprile 2011, Disposizioni in attuazione dell'articolo 3, comma 3-bis, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, come modificato ed integrato dal decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106, in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro ►►
     
  • DPCM 12/01/2012, Adozione dell'intesa tra il Dipartimento della protezione civile e le Regioni e le Provincie autonome di Trento e di Bolzano e la Regione autonoma della Valle d'Aosta prevista dall'art. 5 del decreto del 13 aprile 2011 e condivisione di indirizzi comuni per l'applicazione delle altre misure contenute nel medesimo decreto; testo ►► allegati ►►

Aggiornato al:
06.11.2013
Article ID:
8535868