Indicatori economici, in Toscana crescono imprese e turismo


Il numero delle imprese iscritte al Registro delle imprese dellla Camera di commercio nel 2015 è in ripresa in Toscana fino al secondo trimestre 2016, in linea con la tendenza nazionale. E' superato il calo che si era registrato nel quarto trimestre 2014 (grafico 1). Nel primo trimestre 2016 rallenta la crescita degli avviamenti al lavoro con contratto a tempo indeterminato (grafico 2), rispetto al 2014 e al 2015. Dal quarto trimestre 2015 si arresta la crescita degli avviamenti con contrattto a tempo determinato. Nel primo trimestre 2016 lieve diminuzione tendenziale del tasso di disoccupazione in Toscana: 10,2%, rispetto al 10,4% dello stesso trimestre del 2015.  Il tasso di attività  nel primo trimestre 2016, sia in Toscana sia in Italia, aumenta rispetto al primo trimestre 2015 (in Toscana da 70,9% a 71,4%; in Italia da 63,9% a 64,2%). Il tasso di disoccupazione giovanile, sia in Toscana sia in Italia, diminuisce nel 2015 rispetto al 2014: in Toscana diminuisce da 35,7% a 32,7%; in Italia da 42,7% a 40,3%. Sono alcuni dei dati che emergono dal rapporto statistico del settore Sistema informativo di supporto alle decisioni. Ufficio regionale di statistica" della Regione Toscana "Serie storiche di indicatori economici congiunturali" (file .pdf).

Il rapporto analizza i seguenti indicatori economici: imprese registrate, valore delle esportazioni, presenze turistiche, prime immatricolazioni auto, avviamenti al lavoro per tipo di contratto, forze di lavoro (tasso di attività della popolazione residente, tasso di disoccupazione e tasso di disoccupazione giovanile), indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (indice NIC).

Secondo i dati del rapporto dal 2008 al 2015 la presenza di turisti cresce in Toscana più che in Italia (+8% in Toscana, +3% in Italia), principalmente per effetto della maggiore affluenze di turisti stranieri. E dal 2005 al 2015 aumentano anche gli esercizi ricettivi (+ 44,5% ).  Gli indicatori delle esportazioni (numeri indici in base 2000=100) dopo aver toccato il valore minimo nel 2009, mostrano una crescita in Toscana, con andamento simile a quanto si verifica per l'intero Paese, raggiungendo nel primo trimestre 2016 il +6% in Toscana (+14% in Italia). Le prime immatricolazioni delle automobili: in Toscana sono diminuite fino al 2013, sia quelle intestate alle persone fisiche che alle persone giuridiche, dopodiché questa riduzione si è arrestata ed è iniziata una ripresa fino alla fine del 2015, ma successivamente la crescita si è fermata, sia per le persone fisiche, sia per le persone giuridiche. Dopo un periodo di aumento (da febbraio 2015 ad agosto 2015), l'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Indice NIC) da settembre 2015 ad aprile 2016 è in leggera diminuzione in Toscana, in linea con la tendenza a livello nazionale.

Grafico 1 - Imprese totali. Fonte: elaborazione su dati del Registro delle imprese
Grafico 2 – Trend degli avviamenti per tipo di contratto primo trimestre 2009 – primo trimestre 2016. Fonte: elaborazione su dati Sistema informativo lavoro (SIL) Regione Toscana

 

Anna Luisa Freschi

Aggiornato al:
27.02.2018
Article ID:
13623153