Indennità compensative 2020 per le zone montane: domande entro il 10 luglio

E possibile presentare le domande entro il 10 luglio senza applicazione delle penalità solitamente previste in caso di presentazione tardiva. Domanda di aiuto entro il 15 giugno 2020 o altra data successiva in caso di proroga unionale, Bando Psr Feasr da 4,5 milioni di euro

La Regione Toscana, con decreto dirigenziale 4989 del 2 aprile 2020 ha approvato il bando che sostiene le aziende agricole che operano in zone montane, attraverso un’indennità ad ettaro a parziale compensazione degli svantaggi cui sono sottoposte le aziende stesse. Il bando attua, per l'annualità 2020, la sottomisura 13.1 del Programma doi sviluppo rurale (Psr) del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2020,

La scadenza per presentare la domanda di aiuto è il 15 giugno 2020.

Le risorse finanziarie stanziate sono pari a 4,5 milioni di euro e sono condizionate all'approvazione delle modifiche del piano finanziario da parte della Commissione europea.

Per conoscere i dettagli vai alla scheda sintetica del bando con testo integrale del bando


ALF

Aggiornato al:
26.06.2020
Article ID:
24683848