Edifici al Censimento 2011, in Toscana incremento marcato: +17,5%

In dieci anni, dal 2001 al 2011, gli edifici crescono in tutta Italia ma nella nostra regione di più: Toscana con +17,5%, Emilia Romagna con +17,9% ed Umbria con +21,4% edifici sono le regioni con gli incrementi più marcati (figura 1).  A crescere è il tipo residenziale l'83% degli edifici complessivamente censiti in Toscana (pari a 886.113) in crescita del 9,8% nel decennio intercensuario. Tra gli edifici non residenziali la quota più consistente è costituita da quelli destinati ad un uso produttivo (2,4%) e commerciale (1,8%). Le provincie toscane che fanno registrare la variazione maggiore rispetto al 2001 nel numero di edifici censiti utilizzati e non utilizzati sono Prato (+31,8%), seguita da Lucca (+23,5%) e Pisa (+20,6%) (figura 2).  Gli edifici residenziali rappresentano, in ciascun contesto territoriale della Toscana, la grande maggioranza: la quota è sempre superiore all'80% con l'eccezione di Prato (70%). Tuttavia gli edifici non utilizzati, perché cadenti, in rovina o in costruzione, in Toscana sono solo il 3% (tavola 1). In Toscana le abitazioni occupate da persone residenti aumentano in misura minore rispetto agli altri alloggi: nel 2011 ammontano a 1.529.666 le abitazioni occupate da persone residenti e 2.618 sono gli altri alloggi sempre occupati da persone residenti (tavola 2). A documentare questo quadro sugli edifici nel territorio toscano sono i dati definitivi sugli edifici rilevati al Censimento della popolazione e delle abitazioni del 2011, elaborati dall'Ufficio regionale di statistica della Regione Toscana.

Le informazioni del Censimento 2011 riguardano la consistenza numerica degli edifici (vedi in calce glossario), il tipo di edificio (edificio o complesso di edifici), la tipologia d'uso (residenziale, produttivo,commerciale, servizi, turistico/ricettivo, direzionale/terziario, altro), il numero di alloggi occupati da persone residenti, e le abitazioni. Sotto il profilo territoriale il numero di edifici utilizzati e non utilizzati nel 2011 crescono in tutte le regioni italiane rispetto al 2001.

Figura 1- Numero di edifici utilizzati e non utilizzati per regione - Censimento 2011 (Incrementi percentuali rispetto al 2001) - Fonte: elaborazioni su dati Istat. 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni

 

Figura 2-Numero di edifici utilizzati e non utilizzati per Provincia. Toscana,Censimento 2011 (Incrementi percentuali rispetto al 2001) - Fonte: elaborazioni su dati Istat. 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni



Alcune caratteristiche delle abitazioni occupate da residenti.
In Toscana il 72% delle abitazioni occupate da almeno una persona residente ha almeno una cucina, mentre il 14% dispone di un cucinino, cioè un locale adibito a cucina e al di sotto delle dimensioni minime di stanza, e il 14% di un angolo cottura, cioè una stanza destinata anche ad altri usi. La quota più elevata di abitazioni con almeno una cucina si registra nella provincia di Massa-Carrara (75%) seguita da Firenze e Lucca (74%). La provincia di Prato, invece, è quella con un maggior numero di abitazioni che dispongono solo di un cucinino (17%) (tavola 3).

Al Censimento 2011 la quasi totalità delle abitazioni occupate da persone residenti in Toscana e in Italia dispone di almeno un gabinetto (99,9%) e/o di un impianto doccia/vasca da bagno. Le abitazioni dotate di un solo gabinetto in Toscana sono il 3% in più rispetto all'Italia, così come quelle dotate di un solo impianto doccia e/o vasche da bagno che in Toscana superano di un punto percentuale la media nazionale (tavola 4). Le abitazioni servite da acqua potabile in Toscana ammontano a 1.507.161 e rappresentano il 98,5% del totale (il 10% in più rispetto al 2001). Il 96,4% delle abitazioni con acqua potabile sono servite da acquedotto, il 3,3% attinge da pozzo (erano il 5% nel 2001) e lo 0,5% da altra fonte (tavola 5).

Tavola 1- Numero di edifici per tipologia di utilizzo per Provincia. Toscana e Italia. Censimento 2011 (valori assoluti e percentuali) - Fonte: elaborazioni su dati Istat. 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni



Tavola 2 - Numero di alloggi occupati da persone residenti per tipo di alloggio per Regioni e province della Toscana. Censimento 2011 (valori assoluti,  percentuali e medi) - Fonte: elaborazioni su dati Istat. 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni



Tavola 3 - Abitazioni occupate da persone residenti per disponibilità di cucine per Provincia. Toscana e Italia,Censimento 2011 (valori assoluti e percentuali) - Fonte: elaborazioni su dati Istat. 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni



Tavola 4- Abitazioni occupate da persone residenti per disponibilità di gabinetti e docce/vasche per Provincia. Toscana e Italia,Censimento 2011 (valori assoluti e percentuali) - Fonte: elaborazioni su dati Istat. 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni




Tavola 5. Abitazioni occupate da persone residenti per disponibilità di acqua potabile e acqua calda per Provincia. Toscana e Italia, Censimento 2011 (Valori assoluti e percentuali)
- Fonte: elaborazioni su dati Istat. 15° Censimento della popolazione e delle abitazioni




Glossario
Edifici
. Una costruzione generalmente di concezione ed esecuzione unitaria; dotata di una propria struttura indipendente; contenente spazi utilizzabili stabilmente da persone per uso residenziale (alloggi) e/o per la produzione di beni e servizi (uffici, studi, laboratori etc.); delimitata da pareti, esterne o divisorie, e da coperture; dotata di almeno un accesso dall'esterno.
Complesso di edifici. Gli edifici ad uso non abitativo composti da più costruzioni indipendenti ma facenti parte della stessa struttura, sono stati rilevati come "complesso di edifici" (ad esempio, i complessi ospedalieri).
Alloggi. Insieme delle abitazioni, degli altri tipi di alloggio e delle strutture residenziali collettive.
Abitazioni. Locale (o insieme di locali) destinato stabilmente ad uso abitativo; separato (cioè circondato da pareti e coperto da un tetto); indipendente (cioè dotato di almeno un accesso indipendente dall'esterno o da spazi di disimpegno comune- strada, cortile, scale, pianerottoli, ballatoi, terrazze etc.- ovvero un accesso che non comporti il passaggio attraverso altre abitazioni); inserito in un edificio ( o che costituisce esso stesso un edificio).
Abitazione occupata da residenti: abitazione abitata da persone che hanno dimora abituale nelle stesse, anche se assenti alla data del censimento.
Altri alloggi. Alloggio che non rientra nella definizione di abitazione (perché mobile, semi-permanente o improvvisato), occupato da una o più persone come dimora abituale o temporanea alla data del censimento (come, ad esempio, roulotte-caravan, tenda, camper, baracca, capanna, grotta, garage, cantina, stalla etc.). In questa categoria rientrano anche gli alloggi presso sede diplomatica o consolare, ovvero alloggi situati in territorio estero.

Aggiornato al:
27.10.2014
Article ID:
12010695