Comune di Reggello (Fi)

  Località della strage Reggello data 2-7 agosto 1944



Elenco delle vittime

15 vittime: una bambina e 14 uomini (12 adulti e 2 anziani)

2 agosto
Boni Renato, 34 anni
Ciari Marisa, 12 anni
Del Piano Vasco, 17 anni
Giunti Pio, 41 anni
Mori Eugenio, 61 anni
Passeri Ovidio, 37 anni
Redditi Ernesto, 35 anni 3 agosto
Gonnelli Giuseppe, 28 anni 4 agosto
Fabiani Giulio, 29 anni
Fabiani Ivano, 18 anni
Sottili Faustino, 72 anni

6 agosto
Francalanci Bruno, 27 anni 7 agosto
Moschini Eugenio, 50 anni
Parigi Lorenzo, 29 anni 9 agosto
Tognaccini Enrico, 28 anni

Descrizione

Il territorio comunale di Reggello viene liberato in un arco temporale di poco superiore ad una settimana: a partire dal 2 agosto vengono liberate le prime frazioni, mentre la liberazione del centro avviene il giorno 9 agosto. Gli episodi sono distinti ma, allo stato attuale della documentazione la ricostruzione puntuale risulta difficile.
Responsabili
Tedeschi Il comune si trova nella zona in cui opera la 334 Infanterie Division. "L'uccisione in combattimento di 17 banditi [definizione dietro la quale la Wehrmacht nasconde spesso le stragi di civili, N.d.R.] presso Reggello" viene infatti segnalata in una relazione della Divisione datata 3 agosto '44.

Aggiornato al:
17.02.2009
Article ID:
580814