Comune di Firenze (Fi)

  Località della strage Firenze data 2 dicembre 1943

Elenco delle vittime

5 vittime: 5 uomini (un anziano, 4 senza indicazione anagrafica)

Gualtieri Armando, s.i.a.
Manetti Gino, s.i.a.
Pugi Luigi, s.i.a.
Ristori Oreste, 70 anni
Storai Orlando (o Armando), s.i.a.

Descrizione

L'ufficio leva del distretto militare di Firenze viene riesumato, dietro pressioni di Graziani, dal colonnello Gino Gobbi. Promotore delle chiamate di leva, responsabile della cattura e della deportazione in Germania di alcuni giovani renitenti, nonché di rappresaglie contro i loro familiari, il Gobbi viene condannato a morte dal CTLN e ucciso da un gappista presso la sua abitazione la sera del 1° dicembre.
Quella stessa notte i vertici del PFR fiorentino - il prefetto Manganiello, il generale Adami Rossi, il maggiore Carità, il generale della milizia Marino, il generale dei carabinieri Carlino, il questore Manna, l'avvocato Meschiari, capo della federazione dei Fasci Repubblicani, il colonnello Pellegrini, comandante militare provinciale - si riuniscono per formare un Tribunale Speciale e decidere la rappresaglia di 10 ostaggi, da scegliersi fra i prigionieri politici internati alle Murate.
A quella data, nel carcere fiorentino sono detenuti soltanto cinque del centinaio di arrestati in via precauzionale dopo l'8 settembre. Il Tribunale chiede così al comando tedesco i prigionieri mancanti al compimento della rappresaglia, identificandoli nei membri del comitato militare del CLN, arrestati un mese e mezzo prima in Via Masaccio, ma riceve il rifiuto dei tedeschi.
All'alba del 2 dicembre, presso il poligono di tiro delle Cascine, si compie l'esecuzione dei cinque, inasprita dal rancore del fratello di Gobbi e dei suoi commilitoni.
Delle vittime la più conosciuta, per la densità dell'esperienza antifascista vissuta, è l'anarchico Oreste Ristori. Espulso da San Paolo per attività sovversiva nel giugno 1936, il Ristori sembra abbia partecipato alla guerra civile spagnola, per poi emigrare in Francia ed essere costretto al definitivo rimpatrio nel maggio 1940. Il Ristori viene poi arrestato per aver organizzato ad Empoli la manifestazione del 25 luglio 1943 da Gherardo Todini, commissario di polizia di Empoli.
Responsabili
Italiani
Prefetto Manganiello, generale Adami Rossi, maggiore Mario Carità, generale della Milizia Marino, generale dei carabinieri Carlino, questore Manna, avvocato Meschiari (capo della federazione dei Fasci Repubblicani), colonnello Pellegrini (comandante militare provinciale).

Bibliografia

3. Bocca Giorgio, Storia dell'Italia partigiana. Settembre 1943-maggio 1945, Laterza, Bari 1966, 675 pp.
8. Fumarola Angelo Antonio, Essi non sono morti. Le medaglie d'oro della guerra di Liberazione, Edizioni "La Margherita", Roma 1945, 309 pp.
13. Ragghianti Carlo Ludovico, Disegno della liberazione italiana, Nistri-Lischi, Pisa 1954, 366 pp.
15. Salvadori Max, Breve storia della Resistenza italiana, Vallecchi, Firenze 1974, 278 pp.
35. Amministrazione comunale di Carrara, 30° della Resistenza e della Liberazione. La donna e la Resistenza, Stamperia editoria apuana, Carrara 1974, 106 pp.
39. Associazione nazionale vittime civili di guerra (a cura di), Italia Martire. Sacrificio di un popolo 1940-1945, Bortolazzi-Stei, San Giovanni Lupatoto (VE) 1980, 727 pp.
40. Bilenchi Romano (a cura di), Cronache degli anni neri, Editori Riuniti, Roma 1984, 324 pp.
42. Calamandrei Piero, Uomini e città della Resistenza, Laterza, Bari 1955, 290 pp.
43. Calamandrei Piero, Diario. 1943-1945, La Nuova Italia, Firenze 1982, 589 pp.
44. Casella Luciano, La Toscana nella guerra di liberazione, La Nuova Europa editrice, Carrara 1972, 448 pp.
46. Comitato femminile antifascista per il 30° della Resistenza e della Liberazione in Toscana, Donne e Resistenza in Toscana, Tip. Giuntina, Firenze 1978, vi+323 pp.
47. Comitato per le celebrazioni del Ventesimo anniversario della Liberazione, La Resistenza e il contributo delle forze armate alla guerra di Liberazione, Milano stampa, Farigliano (CN) s.d. [ma 1965], 80 pp. n.n.
51. Gabrielli Rosi Carlo, Mariani Sergio (a cura di), Cuore 1944. 100 episodi della resistenza europea, Edizioni Il Centro di Educazione Democratica, Lucca 1975, 422 pp.
56. I nonni raccontano: la guerra, il fascismo, la Resistenza. Lavoro di ricerca degli alunni della scuola elementare di Calenzano nel 1995, Giunti, Firenze 1996, 126 pp.
69. Unione delle donne italiane, Eroine del secondo Risorgimento d'Italia, Arti Grafiche Mengarelli, Roma 1944, 13 pp.
75. Istituto storico della Resistenza in Toscana, Toscana occupata. Rapporti delle Militärkommandanturen 1943-1944, Olschki, Firenze 1997, 456 pp.
78. Rossi Andrea, Fascisti toscani nella Repubblica di Salò 1943-1945, Biblioteca Franco Serantini, Pisa 2000, 160 pp.
80. Tutaev David, Il console di Firenze, Aeda, Torino s.d. [ma 1972], 255 pp.
182. Merlini Alfredo, ... Ma se milioni di faville arderanno insieme... Liriche sulla Resistenza toscana, Stamperia editoriale e commerciale Parenti, Firenze 1985, 100 pp.
245. Manetti Barbieri Lidia, Anna Maria Enriques, Athena, Milano s.d., 8 pp.
246. Comitato unitario antifascista di San Frediano. Numero unico, Centro 2P, Firenze s.d., 8 pp.
247. Comitato unitario antifascista di San Frediano. Numero unico, Centro 2P, Firenze s.d., 4 pp.
249. Sorani Vittorio, Brigata "v" , s.e., Firenze s.d. [ma 1944], 6 pp. n.n.
259. anpi di Firenze, (1943-1945) 1950. I morti e i vivi contro il tradimento, Stamperia Fratelli Parenti, Firenze 1950, 30 pp. n.n.
260. Berenson Bernard, Echi e riflessioni: diario 1941-1944, Mondadori, Milano 1950, 476 pp.
261. Discorso detto dall'on. Mario Augusto Martini del ctln in commemorazione dei fucilati in Firenze al Campo di Marte il 23 marzo del 1944, stef, Firenze 1954, 10 pp.
262. Contini Bonaccossi Sandro, Ragghianti Collobi Licia (a cura di), Una lotta nel suo corso. Lettere e documenti politici e militari della Resistenza e della Liberazione, Neri Pozza Editore, Venezia 1954, xvi+373 pp.
263. Guaita Maria Luigia, La guerra finisce la guerra continua, La Nuova Italia, Firenze 1957, 113 pp.
264. Barbieri Orazio, Ponti sull'Arno: la Resistenza a Firenze, Editori Riuniti, Roma 1958, 341 pp.
265. Zoli Adone, Acqua limacciosa sotto "Ponti sull'Arno", Industria Tipografica Fiorentina, Firenze 1959, 13 pp.
266. Francovich Carlo, La Resistenza a Firenze, La Nuova Italia, Firenze 1961, xvi-382 pp.
273. Comune e Provincia di Firenze, Firenze. 11 agosto 1944-1964. Ventesimo anniversario della liberazione della città, Firenze 1964, 48 pp.
276. Martini Mario, Documentazione sulla Resistenza armata nella zona di Prato, 1970, 26 pp. + 11 app.
278. Collini Bisori Rina, All'ombra del Monteferrato nella bufera del 1944, Giardini, Pisa 1972, 118 pp.
283. Comune di Firenze, Campo di Marte 22 marzo 1944, Firenze 1974, 34 pp.
287. Amministrazione Comunale di Sesto Fiorentino, xxx anniversario della Liberazione 1 settembre 1944/1974, Tipografia Nazionale, Firenze 1975, 32 pp.
290. Favilli Giovanni, Prima linea Firenze, Vangelista, Milano 1975, 98 pp.
294. Zingoni Gianni, La lunga strada. Vita di Bruno Fanciullacci, La Nuova Italia, Firenze 1977, 171 pp.
297. Gattini Fernando, Le nostre giornate, La Pietra, Milano 1979, 176 pp.
302. Barbieri Orazio, La fede e la ragione. Ricordi e riflessioni di un comunista, La Pietra, Milano 1982, 357 pp.
303. Frullini Giovanni, Firenze 1943-1944. I luoghi della tragedia e del riscatto della città, Comune di Firenze, Firenze 1982, 76 pp.
306. Cappelletti Ugo, Firenze in guerra. Cronache degli anni 1949-45, Edizioni del Palazzo, Prato 1984, 408 pp.
307. Comune di Firenze, Quartiere xi, Tina Lorenzoni. 21 agosto 1944, Firenze 1984, 14 pp.
309. Fagioli Aldo, Partigiano a 15 anni, Alfa, Firenze 1984, 414 pp.
310. Frullini Giovanni, Firenze est per la libertà, Calducci, Firenze 1984, 91 pp.
312. Bianchi Susanna, Del Conte Alessandro, Come pesci nell'acqua: mondo rurale, Resistenza e primo dopoguerra nella vallata del Mugello, 1943-1946, Comune di Vicchio, Comunità montana zona est, Vicchio 1985, 238 pp.
315. Fallai Paolo, La battaglia di Firenze, schede e ricerche storiche di Paolo Paoletti, Associazione intercomunale n. 10 Area fiorentina, Firenze 1985, 98 pp.
319. Kiel Hanna, La battaglia della collina, Ed. Medicea, Firenze 1986, 173 pp.
320. Mugnai Andrea, Ora che l'innocenza reclama almeno un'eco. Testimonianze da Villa Triste 1943-1944, Comune-Consiglio di quartiere n. 11, Firenze 1986, 159 pp.
322. Branca Vittore, Ponte Santa Trinita: per amore di libertà, per amore di verità, Marsilio, Venezia 1987, 199 pp. 323. Codignola Tristano, Scritti politici, 1943-1981, La Nuova Italia, Firenze 1987, 1012 pp.
324. Guccione Liborio, Missioni "Rosa" - "Balilla". Resistenza e Alleati, Vangelista Editore, Milano 1987, 199 pp.
326. Barbieri Orazio, Giuseppe Rossi: l'uomo e il suo tempo, Vangelista, Milano 1989, 262 pp.
331. Paoletti Paolo, Firenze, giorni di guerra, testimonianze, documenti e fotografie inedite, Ponte alle Grazie, Ponte 1992, 269 pp. + 50 fotografie
333. Barbieri Orazio, Guerra e Resistenza nei servizi sanitari a Firenze, Vangelista, Milano 1993, 359 pp.
337. Tacci Dante, Dante Tacci. Memorie di un antifascista (1910-1944), San Casciano Val di Pesa, San Casciano 1993, 192 pp.
343. Comitato fiorentino dell'Oltrarno per il 50° anniversario della Resistenza, Le donne dell'Oltrarno nella Resistenza e oggi, Comune di Firenze, Firenze 1994, 24 pp.
346. Danti Dante, Batistoni Gianni, Sestesi nella Resistenza, Ed. Polistampa, Firenze 1994, 115 pp.
349. Marcolin Alberto, Firenze 1943-1945. Anni di terrore e di fame, fascisti e antifascisti: addio camicia nera, Edizioni Medicea, Firenze 1994, 291 pp.
352. Ciampini Raffaele, Vittorio Barbieri 1915-1944, s.e., s.l., s.d. [ma 1995], 8 pp.
354. Gattini Fernando, Giorni da "lupo". Fascismo e resistenza a Vicchio di Mugello tra l'estate '43 e l'estate 1944, Comune di Vicchio, Vicchio 1995, 142 pp.
361. Sanguinetti Paola, La storia di Bruno: biografia di Bruno Sanguinetti, Vangelista, Milano 1996, 443 pp.
362. Raccontiamo la guerra, le memorie della popolazione civile sul passaggio del fronte del Mugello, Università dell'età libera, Firenze 1997, 125 pp.
363. Pieraccini Paolo, Guerra, liberazione ed epurazione a Firenze 1939-1953. Un caso esemplare: il corpo dei vigili urbani, Pagnini editore, Firenze 1997, 256 pp.
364. Comune di Firenze, 22 marzo 1944. Campo di Marte, Comune di Firenze, Firenze 1998, 28 pp.
369. Frullini Giovanni, La liberazione di Firenze, Sperling & Kupfer, Milano 2000, 224 pp.
372. Amministrazione provinciale di Firenze, Le stragi nazifasciste a Firenze e provincia. Trasmettere la memoria, Provincia di Firenze, Firenze 2002, 192 pp.

 

Località della strage Le Cascine data 23 luglio 1944

Elenco delle vittime

17 vittime: 17 uomini, senza indicazioni anagrafiche
L'elenco, dedotto dalla pubblicazione curata da Jona, non può essere sottoposto a verifica, né tantomeno essere approfondito in direzione del calcolo delle età , causa assenza dei relativi atti di morte presso l'archivio comunale

BATONI VALDO
DONATI EMILIO
FELICIANI ENZO
GATTAI GIULIANO
MATTEUCCI RENZO
MOLENDINI GIULIANO
MONARI Don ELIO
PANCRAZI VALENTE
PARENTINI LUIGI
ROSI SERGIO
ROSAI ALFREDO
ROSSETO GIUSEPPE
5 IGNOTI

Descrizione

La fucilazione alle Cascine rappresenta il macabro congedo della Banda Carità da una Firenze prossima alla liberazione. Il 23 luglio gli uomini di Bernasconi prelevano dal carcere 17 prigionieri e li fucilano sul greto dell'Arno: alla maggioranza dei gappisti, catturati in diverse retate, fra cui quella di Piazza Tasso del 17 luglio, sono aggregati Don Elio Monari, uno dei primi e più attivi cappellani partigiani delle brigate operanti nel modenese, e l'ufficiale Enzo Feliciani, rastrellati durante un combattimento a Piandelagotti, in provincia di Modena, e 4 giovani di Roma, arrestati alla stazione centrale di Firenze. Le salme furono scoperte casualmente soltanto nel 1957 durante alcuni lavori di scavo.
Responsabili
Italiani Si tratta di un regolamento di conti interno alla guerra civile, firmato da una Banda Carità in partenza da Firenze.

Bibliografia

3. Bocca Giorgio, Storia dell'Italia partigiana. Settembre 1943-maggio 1945, Laterza, Bari 1966, 675 pp.
8. Fumarola Angelo Antonio, Essi non sono morti. Le medaglie d'oro della guerra di Liberazione, Edizioni "La Margherita", Roma 1945, 309 pp.
13. Ragghianti Carlo Ludovico, Disegno della liberazione italiana, Nistri-Lischi, Pisa 1954, 366 pp.
15. Salvadori Max, Breve storia della Resistenza italiana, Vallecchi, Firenze 1974, 278 pp.
35. Amministrazione comunale di Carrara, 30° della Resistenza e della Liberazione. La donna e la Resistenza, Stamperia editoria apuana, Carrara 1974, 106 pp.
39. Associazione nazionale vittime civili di guerra (a cura di), Italia Martire. Sacrificio di un popolo 1940-1945, Bortolazzi-Stei, San Giovanni Lupatoto (VE) 1980, 727 pp.
40. Bilenchi Romano (a cura di), Cronache degli anni neri, Editori Riuniti, Roma 1984, 324 pp.
42. Calamandrei Piero, Uomini e città della Resistenza, Laterza, Bari 1955, 290 pp.
43. Calamandrei Piero, Diario. 1943-1945, La Nuova Italia, Firenze 1982, 589 pp.
44. Casella Luciano, La Toscana nella guerra di liberazione, La Nuova Europa editrice, Carrara 1972, 448 pp.
46. Comitato femminile antifascista per il 30° della Resistenza e della Liberazione in Toscana, Donne e Resistenza in Toscana, Tip. Giuntina, Firenze 1978, vi+323 pp.
47. Comitato per le celebrazioni del Ventesimo anniversario della Liberazione, La Resistenza e il contributo delle forze armate alla guerra di Liberazione, Milano stampa, Farigliano (CN) s.d. [ma 1965], 80 pp. n.n.
51. Gabrielli Rosi Carlo, Mariani Sergio (a cura di), Cuore 1944. 100 episodi della resistenza europea, Edizioni Il Centro di Educazione Democratica, Lucca 1975, 422 pp.
56. I nonni raccontano: la guerra, il fascismo, la Resistenza. Lavoro di ricerca degli alunni della scuola elementare di Calenzano nel 1995, Giunti, Firenze 1996, 126 pp.
69. Unione delle donne italiane, Eroine del secondo Risorgimento d'Italia, Arti Grafiche Mengarelli, Roma 1944, 13 pp.
75. Istituto storico della Resistenza in Toscana, Toscana occupata. Rapporti delle Militärkommandanturen 1943-1944, Olschki, Firenze 1997, 456 pp.
78. Rossi Andrea, Fascisti toscani nella Repubblica di Salò 1943-1945, Biblioteca Franco Serantini, Pisa 2000, 160 pp.
80. Tutaev David, Il console di Firenze, Aeda, Torino s.d. [ma 1972], 255 pp.
182. Merlini Alfredo, ... Ma se milioni di faville arderanno insieme... Liriche sulla Resistenza toscana, Stamperia editoriale e commerciale Parenti, Firenze 1985, 100 pp.
245. Manetti Barbieri Lidia, Anna Maria Enriques, Athena, Milano s.d., 8 pp.
246. Comitato unitario antifascista di San Frediano. Numero unico, Centro 2P, Firenze s.d., 8 pp.
247. Comitato unitario antifascista di San Frediano. Numero unico, Centro 2P, Firenze s.d., 4 pp.
249. Sorani Vittorio, Brigata "v" , s.e., Firenze s.d. [ma 1944], 6 pp. n.n.
259. anpi di Firenze, (1943-1945) 1950. I morti e i vivi contro il tradimento, Stamperia Fratelli Parenti, Firenze 1950, 30 pp. n.n.
260. Berenson Bernard, Echi e riflessioni: diario 1941-1944, Mondadori, Milano 1950, 476 pp.
261. Discorso detto dall'on. Mario Augusto Martini del ctln in commemorazione dei fucilati in Firenze al Campo di Marte il 23 marzo del 1944, stef, Firenze 1954, 10 pp.
262. Contini Bonaccossi Sandro, Ragghianti Collobi Licia (a cura di), Una lotta nel suo corso. Lettere e documenti politici e militari della Resistenza e della Liberazione, Neri Pozza Editore, Venezia 1954, xvi+373 pp.
263. Guaita Maria Luigia, La guerra finisce la guerra continua, La Nuova Italia, Firenze 1957, 113 pp.
264. Barbieri Orazio, Ponti sull'Arno: la Resistenza a Firenze, Editori Riuniti, Roma 1958, 341 pp.
265. Zoli Adone, Acqua limacciosa sotto "Ponti sull'Arno", Industria Tipografica Fiorentina, Firenze 1959, 13 pp.
266. Francovich Carlo, La Resistenza a Firenze, La Nuova Italia, Firenze 1961, xvi-382 pp.
273. Comune e Provincia di Firenze, Firenze. 11 agosto 1944-1964. Ventesimo anniversario della liberazione della città, Firenze 1964, 48 pp.
276. Martini Mario, Documentazione sulla Resistenza armata nella zona di Prato, 1970, 26 pp. + 11 app.
278. Collini Bisori Rina, All'ombra del Monteferrato nella bufera del 1944, Giardini, Pisa 1972, 118 pp.
283. Comune di Firenze, Campo di Marte 22 marzo 1944, Firenze 1974, 34 pp.
287. Amministrazione Comunale di Sesto Fiorentino, xxx anniversario della Liberazione 1 settembre 1944/1974, Tipografia Nazionale, Firenze 1975, 32 pp.
290. Favilli Giovanni, Prima linea Firenze, Vangelista, Milano 1975, 98 pp.
294. Zingoni Gianni, La lunga strada. Vita di Bruno Fanciullacci, La Nuova Italia, Firenze 1977, 171 pp. 297. Gattini Fernando, Le nostre giornate, La Pietra, Milano 1979, 176 pp.
302. Barbieri Orazio, La fede e la ragione. Ricordi e riflessioni di un comunista, La Pietra, Milano 1982, 357 pp.
303. Frullini Giovanni, Firenze 1943-1944. I luoghi della tragedia e del riscatto della città, Comune di Firenze, Firenze 1982, 76 pp.
306. Cappelletti Ugo, Firenze in guerra. Cronache degli anni 1949-45, Edizioni del Palazzo, Prato 1984, 408 pp.
307. Comune di Firenze, Quartiere xi, Tina Lorenzoni. 21 agosto 1944, Firenze 1984, 14 pp.
309. Fagioli Aldo, Partigiano a 15 anni, Alfa, Firenze 1984, 414 pp.
310. Frullini Giovanni, Firenze est per la libertà, Calducci, Firenze 1984, 91 pp.
312. Bianchi Susanna, Del Conte Alessandro, Come pesci nell'acqua: mondo rurale, Resistenza e primo dopoguerra nella vallata del Mugello, 1943-1946, Comune di Vicchio, Comunità montana zona est, Vicchio 1985, 238 pp.
315. Fallai Paolo, La battaglia di Firenze, schede e ricerche storiche di Paolo Paoletti, Associazione intercomunale n. 10 Area fiorentina, Firenze 1985, 98 pp.
319. Kiel Hanna, La battaglia della collina, Ed. Medicea, Firenze 1986, 173 pp.
320. Mugnai Andrea, Ora che l'innocenza reclama almeno un'eco. Testimonianze da Villa Triste 1943-1944, Comune-Consiglio di quartiere n. 11, Firenze 1986, 159 pp.
322. Branca Vittore, Ponte Santa Trinita: per amore di libertà, per amore di verità, Marsilio, Venezia 1987, 199 pp.
323. Codignola Tristano, Scritti politici, 1943-1981, La Nuova Italia, Firenze 1987, 1012 pp.
324. Guccione Liborio, Missioni "Rosa" - "Balilla". Resistenza e Alleati, Vangelista Editore, Milano 1987, 199 pp.
326. Barbieri Orazio, Giuseppe Rossi: l'uomo e il suo tempo, Vangelista, Milano 1989, 262 pp.
331. Paoletti Paolo, Firenze, giorni di guerra, testimonianze, documenti e fotografie inedite, Ponte alle Grazie, Ponte 1992, 269 pp. + 50 fotografie
333. Barbieri Orazio, Guerra e Resistenza nei servizi sanitari a Firenze, Vangelista, Milano 1993, 359 pp.
337. Tacci Dante, Dante Tacci. Memorie di un antifascista (1910-1944), San Casciano Val di Pesa, San Casciano 1993, 192 pp.
343. Comitato fiorentino dell'Oltrarno per il 50° anniversario della Resistenza, Le donne dell'Oltrarno nella Resistenza e oggi, Comune di Firenze, Firenze 1994, 24 pp.
346. Danti Dante, Batistoni Gianni, Sestesi nella Resistenza, Ed. Polistampa, Firenze 1994, 115 pp.
349. Marcolin Alberto, Firenze 1943-1945. Anni di terrore e di fame, fascisti e antifascisti: addio camicia nera, Edizioni Medicea, Firenze 1994, 291 pp.
352. Ciampini Raffaele, Vittorio Barbieri 1915-1944, s.e., s.l., s.d. [ma 1995], 8 pp.
354. Gattini Fernando, Giorni da "lupo". Fascismo e resistenza a Vicchio di Mugello tra l'estate '43 e l'estate 1944, Comune di Vicchio, Vicchio 1995, 142 pp.
361. Sanguinetti Paola, La storia di Bruno: biografia di Bruno Sanguinetti, Vangelista, Milano 1996, 443 pp.
362. Raccontiamo la guerra, le memorie della popolazione civile sul passaggio del fronte del Mugello, Università dell'età libera, Firenze 1997, 125 pp.
363. Pieraccini Paolo, Guerra, liberazione ed epurazione a Firenze 1939-1953. Un caso esemplare: il corpo dei vigili urbani, Pagnini editore, Firenze 1997, 256 pp.
364. Comune di Firenze, 22 marzo 1944. Campo di Marte, Comune di Firenze, Firenze 1998, 28 pp.
369. Frullini Giovanni, La liberazione di Firenze, Sperling & Kupfer, Milano 2000, 224 pp.
372. Amministrazione provinciale di Firenze, Le stragi nazifasciste a Firenze e provincia. Trasmettere la memoria, Provincia di Firenze, Firenze 2002, 192 pp.


Aggiornato al:
05.08.2014
Article ID:
580906