Comitato Unico di Garanzia

Condividi

 

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG), istituito ai sensi dell’art. 57 del Dlgs. 165/2001 (così come modificato dalla L.183/2010), sostituisce i precedenti Comitati per le pari opportunità e sul mobbing (personale delle categorie e dirigenza) unificandone le competenze in un solo organismo.

Il Comitato ha compiti propositivi, consultivi e di verifica e opera in collaborazione con la Consigliera di Parità Toscana in ordine alla garanzia di un ambiente di lavoro caratterizzato dal principio del rispetto di pari opportunità, di benessere organizzativo e dal contrasto a qualsiasi forma di discriminazione e violenza morale, contribuendo al miglioramento dell'efficienza e della produttività.

Il CUG ha composizione paritetica ed è formato da un componente designato da ciascuna delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello di amministrazione e da un pari numero di rappresentanti dell'amministrazione, in modo da assicurare nel complesso la presenza paritaria di entrambi i generi. La/il Presidente del Comitato è designato dall'amministrazione.


Approfondimenti:

Rapporto sul personale in ottica di genere. Giunta regionale - Anno 2011 [.pdf] »»»
Rapporto sul personale in ottica di genere. Consiglio regionale - Anno 2011 [.pdf] »»»
Delibera 1544/2012 (Approvazione dei rapporti) [.pdf] »»»

Regolamento per la disciplina del funzionamento del Comitato Unico di Garanzia [.pdf] »»»

Componenti Comitato Unico di Garanzia 2011-2014 »»»


Questo aggiornamento lo trovi in:
Aggiornato al:
20.01.2012