Casaro Ques

Località: Via Sant'Andrea
Comune: Pisa
Provincia: PISA
Tipo: lapide
Descrizione: Un gruppo di SS irrompe nell'abitazione del Presidente della Comunità Israelitica, si fa consegnare oggetti di valore, lo rinchiude assieme a quanti si trovavano in quel momento in casa (in parte correligionari e in parte amici) e li uccidono col lancio di bombe a mano e colpi di mitragliatori.
Data: 01/08/44
Testo: Accolti a fraterna difesa/in questa casa ospitale di/Giuseppe Pardo Lopes/cittadino stimato e in tempi non tristi/pro sindaco di Pisa/il 1 agosto 1944/ebbero insieme morte/Pardo Rooves Giuseppe/Gallichi prof. Dario/Gallichi Teofilo//De Corti Ida nei Gallichi/Gallichi Cesare/Levi dott. Ernesto/Levi Cesira nei Levi/ebrei/Ulivari Giovanna/Ulivari Alice/Bonanni Silvia/Del Francia Emilia/Ristori dante/cristiani/che il criminale odio di razza/e la sanguinaria furia nazista/accomunarono nel tragico destino/e nella pietà memori degli uomini/nel primo anniversario/della strage esecranda/il comune di Pisa questo marmo pone/ricordo, monito,auspicio di umana fraternità.
Bibliografia: 29, 45, 47, 66, 75,78, 497, 498, 502, 503, 504, 505, 506, 513, 515, 518, 519, 520, 525, 530, 532, 537.

Aggiornato al:
06.05.2009
Article ID:
632407