Caprese

Scorrendo l'elenco dei martiri caduti in esecuzione singole ed in giorni diversi, ad opera dei nazi fascisti, ho riscontrato un errore piuttosto grossolano. Per Verità; Storica, il sig. Innocenti Gino morto il 30 Marzo 1944 a Caprese non fu ucciso dai nazi fascisti, che fortunatamente risparmiarono la popolazione Capresana da barbare esecuzioni, bensì; da una banda di partigiani slavi in collaborazione con elementi locali che prelevarono l'Innocenti dai locali dell'allora stazione dei Carabinieri di Caprese.(Forte è; la convinzione che fu rapito ed ucciso per vendetta personale) Gino Innocenti non tornò; mai a casa e tutt'oggi si ignora dove fu ucciso e sepolto. 

Testimonianza di Lorenzo Casi 

Aggiornato al:
06.02.2020
Article ID:
349168